Giornata dedicata alle famiglie, sul sentiero Landandè

Si inaugura la stagione autunnale per l’Associazione “Insieme”, con un’iniziativa organizzata dal gruppo locale del Monregalese, in collaborazione con il Comitato del Sentiero Landandè. Domenica 2 ottobre ritrovo alle 9 a Briaglia per “Landandè Insieme - Alla scoperta del Sentiero Landandè, tra prodotti tipici, natura, divertimento e benessere”.
L’evento è rivolto principalmente alle famiglie, ed è finalizzato a far riscoprire uno stile di vita sano. Da piazza Serra a Briaglia si partirà, con l’accompagnamento di una guida naturalistica, Luca Giraudo. Si percorrerà il tracciato del Landandè fino a San Teobaldo a Niella Tanaro. Sono previste due soste: nella prima, “Il bosco delle scoperte” e “Asd Fehu” di Vicoforte proporranno attività gioco e un momento di salute mentale e benessere fisico per gli adulti, con la guida dell’operatore Davide Manfredi, esperto di discipline evolutive Aide. La seconda tappa sarà presso la panchina gigante di Niella, dove si terrà la presentazione del progetto “Giovani in contatto”. Il percorso si concluderà con un pranzo al sacco, con le specialità a km zero proposte dall’Associazione “Contadini Monregalesi”. Alle 14.30 c’è la possibilità di rientro in compagnia in piazza Serra, per la lezione di yoga con Laura Garelli (è necessario munirsi di tappetino) per poi spostarsi al Santuario per partecipare alla castagnata organizzata dalla Pro Vicoforte. Il costo della partecipazione è di 5 euro (gratuito per i bambini fino a 13 anni) e la prenotazione è obbligatoria scrivendo all’indirizzo mail segreteria@associazioneinsieme.info entro il 25 settembre. «Questa giornata non solo vuole essere occasione di aggregazione e confronto – spiega Barbara Nano, coordinatrice di “Insieme” monregalese –, ma anche promozione di uno stile di vita basato sul cibo di qualità del territorio, sul movimento ed il contatto con la natura e promozione delle attività presenti nella nostra zona e dei prodotti tipici. Speriamo che il tempo ci accompagni e confidiamo in una numerosa partecipazione: per motivi organizzativi ricordiamo che occorre prenotarsi all’indirizzo mail dell’Associazione».