La Rai risponde: «A San Michele anomalia nel ripetitore risolta»

La Rai, Radiotelevisione Italiana, ha risposto alla lettera del sindaco di San Michele, Domenico Michelotti, che la scorsa settimana lamentava il protrarsi di disservizi di ricezione nelle abitazioni in paese. Un problema annoso, già segnalato in passato a cui non si era mai riusciti a porre rimedio. La risposta dell'azienda evidenza l'individuazione e la risoluzione di un'anomalia in un ripetitore. «Riscontriamo la sua segnalazione del 14 settembre, le comunichiamo che, al fine di verificare la situazione di ricevibilità nel Comune che amministra, abbiamo avviato un'indagine sul territorio, dalla quale è emersa un'anomalia al trasmettitore dell'impianto San Michele Mondovì che rendeva difficoltosa la ricezione dei canali tematici Rai. Dopo l'intervento di riparazione l'impianto summenzionato è stato sottoposto a monitoraggio e da allora non ci risultano disservizi».