Fiera della Zucca: a Piozzo arriva il week-end della festa arancione

La tradizionale kermesse si “espande”. Dopo l’apertura di venerdì; serie di eventi, la mostra con 600 varietà dal mondo e il grande mercato in centro, per l’intero week-end dell’1 e 2 ottobre

Tre giorni di festa, nel segno della tradizione e non solo. Un week-end in cui l’intero paese si “veste di arancione” ed accoglie migliaia e migliaia di visitatori, provenienti non soltanto da tutto il Piemonte, ma anche dalla vicina Liguria, dalla Lombardia e dalla Francia. L’attesa è finita: da venerdì 30 settembre a domenica 2 ottobre torna a Piozzo la grande “Fiera regionale della Zucca”, quest’anno eccezionalmente “prolungata” su tre giorni, di cui due, sabato 1° e domenica 2 ottobre tutti dedicati alla fiera di prodotti tipici e d’artigianato, nel cuore del centro storico. L’offerta di Pro loco e Comune, per questa edizione 2022, è davvero ricca e variegata e comprende una moltitudine di eventi ed appuntamenti. Non mancheranno ovviamente i “grandi classici” che da sempre caratterizzano la kermesse, su tutti la mostra tecnico-scientifica sulla balconata dell’Albarosa, con oltre 600 varietà di zucca dal mondo e la presenza ovviamente anche della “Zucca Piozzo”, prelibato prodotto culinario, brevettato ormai sette anni fa, da utilizzarsi prevalentemente per la preparazione del risotto. Le zucche sono coltivate nei campi intorno all’abitato di Piozzo, ma i semi provengono da ogni angolo del mondo. Una speciale area, ancora all’Albarosa, sarà inoltre dedicata allo street food: da venerdì sera a domenica sera sarà possibile pranzare e cenare con piatti regionali a “tema zucca”, mentre non mancheranno delizie dolci o salate come bomboloni, muffin, cioccolatini “Gobino”, risotto e minestrone. Altro classico appuntamento sarà quello con l'artigiano del suono Danilo Raimondo, costruttore di strumenti e oggetti sonori con le zucche secche. Continueranno anche i laboratori per scuole e bambini, previsti per il sabato mattina, e sarà organizzato uno speciale concorso di fotografia a tema. Dopo l’inaugurazione di venerdì 30 settembre (alle ore 17, con la consegna della “Zucca d’oro), dalla prima mattinata di sabato e fino al tardo pomeriggio di domenica sarà possibile passeggiare tra le moltissime bancarelle del “mercato della zucca”, esposizione di produttori agricoli piozzesi e stand un po’ da tutto il Cuneese, con tante specialità gastronomiche e prodotti d’artigianato locale. Per ulteriori informazioni chiamare il numero 349-2798710 o scrivere a info@prolocopiozzo.it.

Mostre fotografiche, documentario e… un “Gioco dell’oca” gigante
Alla Fiera della Zucca troverete anche un “Gioco dell'oca gigante alla zucca”, la mostra fotografica “E zucca fu” e il documentario “C'era una volta il paese dei lapacuse” a cura di Carlo Bava e Maria Cristina Pasquali e la mostra fotografica “Metti la foto in zucca” nella chiesa dei Battuti Neri. Visite guidate alle chiese del Santo Sepolcro e di San Bernardo. Nella chiesa della Madonnina, mostra di ritratti “Gocce nell'oceano” di Giovanni Botta. Saranno presenti in Fiera gli studenti dell'I.I.S. “Giolitti-Bellisario” di Mondovì, che forniranno informazioni sulla manifestazione

PERCORSO FIERA
La Fiera torna ad essere simile a quella del 2019, con l’aggiunta di un secondo anello di percorso pedonale obbligatorio. I percorsi saranno quindi due. Primo percorso: via Garibaldi, via Priola, via Albarosa, vicolo Bernocco e via Carrù. Secondo percorso: via Crispi, via Lazanio e via Cavour. Chi abita nelle zone interessate riceverà un pass per il transito pedonale direttamente a casa.

VIABILITÀ
Venerdì 30 settembre saranno interdette alla circolazione la piazza principale e le vie nelle immediate vicinanze, mentre da sabato mattina a domenica sera l’intero centro abitato sarà chiuso al traffico e alla sosta dei veicoli. Chi avesse comprovate necessità lavorative di transito all’interno dell’area interdetta può richiedere in Comune un pass auto che permetterà l’accesso.

IL PROGRAMMA
Venerdì 30 settembre
Ore 17: inaugurazione, apertura della mostra tecnico-scientifica e consegna della “Zucca d’oro”
Dalle 18 alle 22: street-food con piatti a tema all’Albarosa

Sabato 1 ottobre
Dalle ore 9: apertura del mercato della zucca in centro e laboratori per bambini
Dalle 12.30: pranzo nelle aree ristoro e nei ristoranti
Ore 15: concorso “dolci alla zucca” e laboratorio di degustazione zucche
Ore 17: premiazione del concorso “dolci alla zucca”
Dalle ore 18 alle 22: distribuzione minestrone e dolci alla zucca; street-food all’Albarosa

 Domenica 2 ottobre
Dalle ore 9: apertura del mercato della zucca in centro e inizio del concorso fotografico “Metti la foto in zucca”
Dalle 12.30: pranzo nelle aree ristoro e nei ristoranti
Ore 15: laboratorio di degustazione zucche
Ore 18: premiazione del concorso fotografico “Metti la foto in zucca”
Ore 19: chiusura dell’esposizione e del mercato della zucca
Dalle 18 alle 22: street-food all’Albarosa.



Scopri anche

Un grosso cinghiale intrappolato nel canale: a Garessio intervengono i Vigili del fuoco

Un cinghiale era rimasto intrappolato nel canale della diga presso la centrale idroelettrica a Trappa (Garessio). È quanto avvenuto nel pomeriggio di oggi, domenica 27 novembre, quando, su segnalazione di alcuni residenti, sono intervenuti...

Oggi a Mondovì la celebrazione per la “Virgo Fidelis” con l’Arma dei Carabinieri

Questa mattina, domenica 27 novembre, la Compagnia dei Carabinieri di Mondovì ha celebrato la ricorrenza della "Virgo Fidelis", Patrona dell'Arma dei Carabinieri dall'11 novembre 1949. La funzione religiosa si è svolta nella chiesa del...

«Com’eri vestita, quando ti hanno stuprata?», a Mondovì la mostra di Amnesty

"Era un mio compaesano, mi ospitava perché nona avevo casa. Ogni volta che la moglie usciva, mi violentava". "Quando siamo arrivati nel parcheggio, ha chiuso tutte le porte dell'auto: e mi ha stuprata". "Quel...

“Luci a Piazza”: piazza Maggiore si trasforma in un bosco natalizio

LUCI A PIAZZA. Prende il via lo show luminoso nel rione storico di Mondovì. Ecco qualche immagine. Lo spettacolo di "mapping" sulle facciate storiche va in scena anche oggi, domenica 27 novembre, dalle 19...