L’hotel Radium a Lurisia rinasce come tempio del prosciutto

La famiglia Marchisio inaugura uno stabilimento per la produzione del crudo di montagna Lurisia, oltre al prosciutto crudo dop di Cuneo, nel vecchio albergo

Nuova vita per l’hotel Radium: è attivo il nuovo stabilimento dedicato alla produzione dei prosciutti della società “Marchisio Stagionatura Lurisia”, collegata al Salumificio Marchisio di Pianfei. Il cantiere era partito nel 2019 e adesso sta volgendo al termine. La proprietà aveva individuato la grande struttura, ormai abbandonata a Lurisia, come location ideale per la produzione del prosciutto di montagna di Lurisia. Lo stabilimento ospiterà anche le sale per la stagionatura delle produzioni di questo insaccato e del prosciutto dop di Cuneo. Negli scorsi giorni una delegazione di autorità, tra cui il sindaco Paolo Bongiovanni, ha fatto visita all’edificio ristrutturato. Si tratta però solo dell’inizio di un progetto più ampio, che vedrà la conclusione nei prossimi mesi. «Abbiamo da completare il piazzale e il punto vendita, la parte ricettiva che vedrà la conclusione nei prossimi mesi – spiega Nadia Marchisio, titolare insieme ai figli Marco e Paolo – con l’approssimarsi dell’inverno giocoforza i lavori dovranno fermarsi, anche perché siamo in un contesto montano. La struttura non è ancora stata ufficialmente inaugurata quindi, ma lo stabilimento è già operativo. L’idea è poter ospitare in futuro anche percorsi di visita guidati, dedicati non solo a conoscere passo passo il processo di produzione, ma anche a scoprire il territorio, con informazioni dedicate alla storia della frazione, dell’hotel Radium e della nostra famiglia che da sessant’anni è attiva nel settore della salumeria tipica». «A Lurisia abbiamo visto che il clima era perfetto per la produzione del prosciutto crudo – prosegue Nadia Marchisio –. Anche per non consumare suolo, abbiamo scelto di riqualificare una struttura esistente e abbiamo individuato nell’ex-hotel Radium la nostra sede: volevamo dare una seconda vita a un edificio prestigioso, che ha significato molto per la nostra zona negli scorsi anni. Una parte dell’edificio ospita la stagionatura del prosciutto crudo, un’altra la produzione». Il prosciutto crudo di montagna di Lurisia è una nuova ricetta, una produzione interamente a km zero: «Ci mancava come anello finale la produzione in loco del prosciutto crudo: lo abbiamo sempre fatto, ma in altri siti – conclude la titolare –. Il Salumificio Marchisio, fondato nel 1958 da mio padre, ha una filiera consolidata da trent’anni, con l’allevamento di suini del territorio, in alimentazione controllata e con tutti gli accorgimenti necessari per avere una materia prima di alta qualità in partenza. Queste carni, in parte vengono vendute in macelleria, in parte trasformate in salumeria classica. Di queste, la coscia verrà portata nei nostri nuovi impianti collocati nell’ex-hotel Radium e sarà impiegata nella nuova produzione di Lurisia e in parte nella dop di Cuneo». «Lo stabilimento è un vero splendore che ha dato nuova vita a una struttura storica di Roccaforte, che rischiava di restare nell’abbandono – commenta il sindaco Paolo Bongiovanni –: colpiscono anche la passione e l’entusiasmo dei proprietari, una famiglia che si tramanda da generazioni la tradizione della produzione dei salumi. Il fabbricato è stato ristrutturato mantenendo le caratteristiche peculiari, sia all’interno che all’esterno: è davvero un’opera magnifica che si sposa perfettamente con l’architettura montana».

Funamboli: dopo Facchetti e Veltroni, anche Debora Sattamino fra i protagonisti

Tre appuntamenti per la terza settimana di maggio. Inizia così, con un tris di imperdibili incontri, l’edizione 2024 del Festival Funamboli – Parole in equilibrio, organizzato dall’associazione culturale Gli Spigolatori. La tematica di quest’anno,...

ARPA Piemonte: allerta “gialla” da lunedì pomeriggio a martedì mattina

Allerta GIALLA per temporali e precipitazioni intense. Tra lunedì pomeriggio e martedì mattina si svilupperanno temporali sul settore appenninico che in seguito trasleranno verso nord, accompagnati da valori di precipitazione puntualmente forti, con sostenute...

Dogliani: mostra fotografica “Impossible Langhe”, nella cappella del Sacra Famiglia

La Fondazione Radical Design, voluta da Sandra e Charley Vezza con l’intento di promuovere la creatività delle Langhe nelle sue molteplici forme, presenta al Festival della Tv di Dogliani, la Mostra fotografica di Maurizio Beucci,...

A Mondovì da domani arriva “Funamboli” con Facchetti. Boom di prenotazioni per l’incontro con...

Si comincia con l’arte e col teatro, si finisce coi reportage di guerra. Passando attraverso ogni sfumatura dello scrivere, e dunque del pensiero: la narrativa e la politica, le rubriche e le tradizioni, la...

Premi di Fedeltà al lavoro e Sussidi di studio 2024 – I MONREGALESI PREMIATI

Festa è stata la parola chiave della consegna dei Premi di Fedeltà al lavoro e dei Sussidi di studio della Cassa Edile di Cuneo svoltasi ieri sera – venerdì 17 maggio 2024, ndr –...
Luna Park Ceva 2024

A Ceva arriva il Luna Park

Arriva a Ceva, da venerdì 17 maggio il grande Luna Park in piazza Vittorio Veneto, con ben trenta attrazioni, tutte da provare e su cui divertirsi ed emozionarsi! Due le novità spettacolari di quest’anno:...