“Occhio alle truffe”: l’appello dalla Croce Bianca di Ceva

Foto Croce Bianca Ceva

Riceviamo e pubblichiamo. Ultimamente in Ceva e dintorni ci è stato segnalato che sconosciuti si spacciano per volontari della Croce Bianca per farsi aprire e poter entrare nelle abitazioni, in particolar modo in quelle degli anziani. Oppure telefonano alla persona che si trova in casa, dicendo di recarsi subito in Croce Bianca perché un loro parente sta male (cosa non vera). La Croce Bianca di Ceva non ha mai telefonato a nessuno e non ha mai mandato nessuno a casa di privati per chiedere denaro o altro. Tutti i nostri volontari sono in possesso di tessera di riconoscimento. Per cui se dovessero verificarsi casi del genere siete pregati di avvisare i Carabinieri, telefonando al 112.

Croce Bianca di Ceva



Scopri anche

Camionista si ferma sull’A6 a Mondovì e trova 11 migranti nascosti nel rimorchio

Undici giovani erano nascosti nel rimorchio di un camion. L'autista, un autotrasportatore portoghese, se ne è accorto questa mattina sull'A6 Torino-Savona all'altezza della stazione di servizio di Mondovì in direzione del capoluogo piemontese. Sul...

Mondovì domani svela le illuminazioni natalizie

Figure a led nelle piazze e persino illuminazioni proiettate sulle chiese della città - come quella che si vede nella foto, della parrocchiale di Sant'Anna Avagnina. Domani, martedì 6 dicembre, con una conferenza stampa...

Girasoli e “merenda sinoira” a Farigliano: in onda il servizio di “Mag” su Italia1

La sera di domenica 4 dicembre, dopo “Studio Aperto”, su Italia1, all’interno della rubrica “Mag”, è andato in onda un servizio realizzato quest’estate a Farigliano. Le telecamere di Mediaset hanno raccontato il rito della...
video

Rai1: “L’Eredità” parla delle bocce quadre di Mondovì

«In quale gara, a Mondovì, hanno trionfato la coppia padre figlio?». La domanda di Flavio Insinna a "L'Eredità", su Rai 1, guarda allo "sport cubico" della nostra città. La risposta (azzeccata dal concorrente) non...