Caro bollette: Farigliano non accenderà le luminarie di Natale

La crisi energetica cancella anche l’entusiasmo della festa più attesa. Il sindaco Airaldi: «Decisione di buon senso, che ci lascia molto amaro in bocca»

Le luminarie di Farigliano, l'anno scorso. Foto di Alessandra Botto

La stringente crisi energetica porta via anche l’entusiasmo delle luci a… Natale. Per il periodo natalizio di quest’anno, l’Amministrazione comunale di Farigliano annuncia che non verranno installate le tradizionali luminarie. Il caro bollette giustamente spaventa il Comune, che deve correre ai ripari, come stanno facendo un po’ tutti in queste settimane, per cercare di limitare i danni e far quadrare il bilancio sulla spesa corrente. «Una decisione che, vi assicuro, non abbiamo preso a cuor leggero e che ci lascia l’amaro in bozza – spiega il sindaco Ivano Airaldi –. L’immagine di un paese senza luminarie nel periodo della festa più bella dell’anno è davvero deprimente. Conti alla mano, ci siamo resi conto però che quando arriveranno le bollette ci sarà da preoccuparsi, per questo motivo avevamo anche già deciso di limitare il periodo di accensione dell’illuminazione pubblica». Niente luminarie di Natale quindi e orario “ridotto” per le luci pubbliche, che si accendono ogni notte. Sul territorio fariglianese sono attualmente attivi circa 450 corpi illuminanti in carico al Comune, il sindaco spiega: «200 faretti sono di nostra proprietà: questi si accendono la sera al tramonto, poi vengono eccezionalmente spenti all’una di notte e poi riaccesi verso le 5 di mattina. In questo modo risparmiamo quattro ore in bolletta. Discorso diverso invece per i circa 250 lampioni di proprietà di Enel Sole, per i quali paghiamo una quota forfettaria, che quindi non cambierebbe anche se decidessimo di spegnerli. La zona della piazza principale invece resta sempre illuminata, tutta la notte». Farigliano si concederà un solo “lusso”, in vista del Natale, l’allestimento del grande albero (questo sì, illuminato), posizionato in piazza, a fianco della parrocchiale. «Alle prese con una crisi energetica terribile – conclude Airaldi –, non si poteva fare altrimenti. La decisione sulle luminarie è presa, a meno che, ovviamente, nel frattempo il nuovo Governo non decida di intervenire con stanziamenti mirati a calmierare le bollette».

RI-FONDAZIONI: Raviola in SP, Gola in CRC e Robaldo punta al “tris”

Le ruote hanno girato in meno di 24 ore. «Mi lascio alle spalle otto anni di impegno in CRC e si apre una nuova sfida in Compagnia San Paolo». Lunedì 15 aprile Ezio Raviola...

La ministra Daniela Santanché a Vicoforte visita il Santuario

Tappa monregalese per la ministra del Turismo Daniela Santanché, che oggi (venerdì 19 aprile) è attesa a Fossano per un convegno sul turismo organizzato dal suo partito, Fratelli d'Italia. Ad accoglierla a Vicoforte, davanti...

Stasera al Liceo torna la “Notte del Classico”

Venerdì 19 aprile dalle ore 18 in poi, nei locali del Liceo “Vasco-Beccaria-Govone” di Mondovì, si terrà la X edizione della “Notte del Classico”, ideata dal prof. Rocco Schembra, che negli anni ha visto...

Conitours rinnova il Consiglio d’Amministrazione: nei prossimi giorni l’elezione cariche

L’innovativa Sala Multimediale Outdoor, realizzata grazie ad un apposito progetto del Ministero del Turismo, ha fatto da palcoscenico, lo scorso 17 aprile, all’assemblea dei soci di Conitours, il consorzio di operatori turistici della provincia...

Il cavallo di Napoleone: l’ultima impressionante opera, di Franco Alessandria

L'ultima opera dell'artista Franco Sebastiano Alessandria trasmette una potenza e, allo stesso tempo, una vitalità disarmanti. Ricoprendo la struttura in ferro con una speciale malta cementizia, l'autore questa volta stupisce davvero il pubblico, plasmando...
Nord Sud Castello Cigliè

Nord vs Sud: la disfida dei vini “Al Castello” di Cigliè

Venerdì scorso si è svolto il secondo appuntamento delle “4 sere Al Castello” di Ciglié, con l’intero ristorante dedicato all’evento “Bolle al buio - Sicuri di essere grandi intenditori di bollicine?”, in cui vini...