Un Ellero più sicuro: nuova tranche della pulizia dell’alveo e mega-intervento nel 2023 fra Borgato e Ponte della Madonnina

    Con un bel gioco di parole, lo hanno chiamato “Mondovì si-cura”. Il senso del progetto è chiaro: curare ciò che esiste, per mettere in sicurezza. In un ambito molto preciso: parliamo dell’alveo del torrente Ellero, che attraversa Mondovì da sud a nord per una buona parte della città passando a fianco di scuole, piazze, parcheggi e case, oltre che sotto a numerosi ponti. Anse e salti che, a ogni pioggia abbondante, rischiano di far suonare campanelli di allarme – come le cronache di ogni alluvione possono ben testimoniare. Anche se...

    Articolo riservato agli abbonati.

    Sei già registrato e vuoi rinnovare l'abbonamento online?
    Accedi al tuo profilo e rinnova subito!

    Abbonati



    Scopri anche

    Cigliè: dipendente comunale “a tutto campo”, Susanna Cavarero va in pensione

    Dopo 41 anni e 10 mesi di lavoro, va in pensione Susanna Cavarero, classe 1960, memoria storica e dipendente “a tutto campo” del Comune di Cigliè per tanti anni. Conclusi gli studi da ragioniera...

    Il nuovo supermercato a Carrù non apre ancora, ecco perchè

    Slitta la data di apertura del nuovo supermercato a Carrù. I lavori per la conversione dell’ex stabilimento Every, in viale Vittorio Veneto 75, nel punto vendita della catena “Dpiù” sono stati avviati la scorsa...

    Lavori al ponte del cotonificio di Clavesana: «Riaprite quello degli impianti sportivi»

    I lavori probabilmente in partenza nelle prossime settimane sul ponte dell’ex cotonificio, a Clavesana, preoccupano i residenti di borgata Gerino e delle frazioni vicine, che rischierebbero di rimanere “tagliati fuori” dal paese. L’altra via...

    Quando il muro vandalizzato si trasforma in opera d’arte

    Venerdì, sabato e domenica, Ceva è stata protagonista di un bellissimo evento artistico volto ad abbellire la città coinvolgendo i ragazzi delle sue Scuole. Due tra i più noti “street artist” della scena milanese,...