Chiusa Pesio. Festa del “Re Marrone” tra musica ed enogastronomia

Concerto dal vivo della Bandakadabra tra le novità dell’edizione 2022. Venerdì si parte con il convegno dedicato alla castagna in Valle Pesio

foto di Luca Erbì

Il prossimo weekend a Chiusa Pesio sarà tutto dedicato all’incoronazione del Re Marrone: il frutto principe dell’autunno, come di consueto, sarà il grande protagonista di un weekend tra arte, cultura, divertimento ed enogastronomia. La kermesse è una delle più attese dell’autunno e celebra il “Marrone” chiusano, pregiato frutto che ha il suo areale tipico nella zona agricola delle “Vigne”, appena a valle dell’abitato. Oltre ai momenti gastronomici, la festa offre ampio spazio anche all’artigianato e alla cultura con proposte pensate per accogliere l’ampio pubblico di residenti, visitatori e turisti.

Da venerdì a sabato incontri ed eventi
Si comincia venerdì 21 ottobre alle 17,30 nella sala incontri del Parco naturale del Marguareis, in via Sant’Anna, con il convegno “La castagna come leva strategica per lo sviluppo locale”. A partire dal progressivo affermarsi del turismo sostenibile e degli stili di vita a basso impatto ambientale, si intende fare il punto sulla filiera, le risorse e le opportunità di crescita, anche turistiche, di questo prezioso frutto. Tra gli ospiti, intervengono: A.T.L. Azienda Turistica Locale del Cuneese; Azienda Agricola Marco Bozzolo; Azienda Agrimontana; Centro Regionale di Castanicoltura del Piemonte; Consorzio di Valorizzazione e Tutela della Castagna Cuneo IGP; La Chiusana, Associazione di valorizzazione del marrone di Chiusa di Pesio e delle castagne della Valle Pesio.
Sabato mattina l’appuntamento invece sarà alle 10, in via Vigne, per l’inaugurazione del “Castagneto Didattico” di proprietà del Comune di Chiusa di Pesio, dato in gestione all’Associazione “La Chiusana”, con l’intenzione di portare sempre più adulti e bambini, anche attraverso il coinvolgimento delle Scuole, ad approfondire gli aspetti ludici, culturali e colturali della castanicoltura. Alle 14,30, in piazza Cavour, il sindaco Claudio Baudino riceve pubblicamente le famiglie delle bambine e dei bambini nati tra ottobre 2021 e ottobre di quest’anno, per consegnare loro una pianta di marrone di Chiusa di Pesio come gesto simbolico di benvenuto nella comunità e buon auspicio. Il pomeriggio prosegue in dolcezza in via Roma con la “Merenda del Möndaié” a cura della Pro Loco Turismo in Valle Pesio, che incanterà grandi e piccini con prelibate caldarroste, frittelle di mele, vin brulé e crêpes ripiene di marroni e nocciolato.

Domenica fiera mercato
Domenica 23 ottobre, fin dal mattino, il cuore del paese si anima con il grande mercatino a cielo aperto, che spazia dall’artigianato all’eccellenza enogastronomica locale. Saranno immancabili, ovviamente, le caldarroste, protagoniste della giornata insieme alle leccornie a base di castagne. Dalle 9 alle 16 è possibile fare visita ai castagneti della Valle Pesio, con la comoda navetta gratuita messa a disposizione dalla Pro Loco Turismo in Valle Pesio, con partenza dal ponte di via Roma. Dalle 12,30 ci si potrà spostare al Villaggio del marrone, nel cortile della Scuola primaria in piazza Carlo Mauro, per la tradizionale polentata all’aperto: tris di antipasti, polenta con sugo a scelta tra spezzatino di vitello, formaggi misti e crema di porri, dolce alle castagne con zabaione al costo di 15 euro. Gradita prenotazione all’Ufficio turistico Valle Pesio (0171734990; valle.pesio@gmail.com). Al Villaggio del marrone sarà allestita anche la carbonaia di castagno, la scenografica montagnola conica che in passato veniva ampiamente utilizzata nei territori montani per trasformare la legna in carbone vegetale. Nel pomeriggio la festa prosegue con la musica itinerante della Bandakadabra, la “Fanfara urbana”, come la definì Carlo Petrini, fondatore di Slow Food. La Bandakadabra vanta una frenetica attività live con esibizioni in tutta Europa e collaborazioni con artisti come Jovanotti, Vinicio Capossela, Goran Bregovic, Malika Ayane, Willie Peyote e Samuel. Fra le attività da non perdere il Circobus Macramè - Piazza di Circo Festival e lo showcooking dedicato al marrone a cura dello chef Michele Garro sotto il Pellerino di piazza Cavour. Per partecipare come espositore o venditore è necessario compilare la modulistica presente sul sito del Comune di Chiusa di Pesio e inviare la richiesta entro giovedì 20 ottobre alle 17, all’Ufficio turistico.

Il respiro della montagna: la quotidianità del vivere le aree marginali



Scopri anche

Allevatore di Bene Vagienna accusato di frode nei contributi europei

Avrebbe percepito 140 mila euro di sussidi non dovuti nell’arco di un biennio, con il meccanismo dei pascoli “fantasma”. Per questo un allevatore e imprenditore agricolo di Bene Vagienna, C.C., deve ora rispondere di...

Insulta un agente della Polizia locale: denunciato

Nei giorni scorsi un dipendente di un esercizio commerciale, si è reso responsabile di un grave atto di offesa ai danni di un agente del Comando di Polizia locale di Carcare. In seguito ad...

Le prelibatezze doglianesi in tv su “Food Network” con Francesco Aquila

La sera di martedì 29 novembre, importante vetrina nazionale per Dogliani e i suoi numerosi prodotti gastronomici d’eccellenza. Sul “Food Network”, canale 33 del digitale terreste, alle ore 22, viene trasmessa la tappa doglianese...

Mondovì, scontro tra due auto in via Langhe

Danni alle auto, ma fortunatamente nessuna conseguenza grave in seguito all'incidente avvenuto questa mattina in via Langhe a Mondovì. Un'Audi e una Ford si sono scontrate, attorno alle ore 10 all'altezza di "Marchisio mobili",...