A Dogliani le “chiavi” di Franco Alessandria, che incantano e impressionano

L’artista di Piozzo torna sulla scena con un’installazione di forte impatto, all’aperto, sul sagrato della parrocchiale. In tanti ad ammirare le opere, ogni giorno

In molti hanno notato, in questi giorni, una serie di inconfondibili sculture, posizionate sul sagrato della parrocchiale dei Santi Quirico e Paolo, a Dogliani. Si tratta di quattro tra le più famose opere realizzate negli anni dal piozzese Franco Alessandria, il celebre “artista delle chiavi”. La particolarità infatti sta proprio nel fatto che sono state tutte create assemblando e fondendo tra loro una moltitudine di antiche chiavi in ferro e serrature. Figure di forte impatto, che non possono in alcun modo lasciare indifferenti: meravigliano, appassionano, stupiscono, incutono anche timore, a seconda dello stato d’animo e della sensibilità dell’osservatore. Alessandria ormai ci ha abituati ai suoi allestimenti all’aperto: sceglie una location congeniale alle sue creazioni e poi crea un vero e proprio museo temporaneo, che colpisce l’occhio e suscita la curiosità dei passanti. Solo durante la realizzazione del nostro servizio doglianese, in pochi minuti, abbiamo notato moltissime persone fermarsi ad ammirare le installazioni, scattando fotografie. Autore, in contemporanea, di un allestimento simile anche nel centro storico di Murazzano, Franco Alessandria ci spiega: «Le opere esposte a Dogliani sono le stesse che ho presentato alla mostra contemporanea “Forme & Colori”, nei mesi scorsi, a Bossolasco. Le sculture di chiavi sono create e pensate proprio per stare all’aperto. È questa la loro naturale collocazione. Rimarranno sul sagrato della chiesa almeno fino al periodo natalizio». A Dogliani è arrivato così il celebre rinoceronte “La chiave della sopravvivenza”, una delle opere maggiormente evocative di Alessandria, che racchiude una moltitudine di significati, alla quale l’artista stesso è molto legato. In più, ai lati dell’ingresso, trovano spazio due temi purtroppo di grande attualità, “Il peso” e “L’esodo”, mentre, più in basso, sulla scalinata, si trova “Bonne route”, l’equilibrista sul filo di chiavi, durante il cammino del vita.

santa lucia visite villanova

Al Santuario di Santa Lucia di Villanova M.vì continua il successo delle visite guidate

Domenica 7 luglio il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì sarà aperto al pubblico con visite guidate al pomeriggio (dalle ore 14.30 alle 17 con servizio navetta). La riapertura durante le prime domeniche...

Nel vivo la due giorni per Nini Rosso: stasera il Gomalan Brass Quintet

Si è aperta ieri sera, con buon riscontro di pubblico, la due giorni dedicata a Nini Rosso organizzata dal comune di San Michele Mondovì. Il concerto che ha inaugurato la serie di...

Mondovì invasa dalle auto d’epoca: arrivano le “Vecchie Signore” – LE FOTO

Comincia oggi, sabato 20 luglio “Mondovì e Motori”: un weekend fra auto d’epoca e Ferrari. Clicca qui per leggere tutto il programma LE IMMAGINI Leggi anche: https://www.unionemonregalese.it/2024/07/19/a-mondovi-levento-ferrari/
Diocesi di Mondovì architetto Luciano Marengo

Cambio della guardia all’Ufficio Beni Culturali della Diocesi di Mondovì

Nella mattinata di sabato 20 luglio, presso la sala delle Lauree del palazzo vescovile di Mondovì Piazza, il vescovo Egidio ha conferito all'arch. Luciano Marengo, fino ad ora direttore dell'Ufficio Beni Culturali della Diocesi,...
Cinque Daspo "Willy"

“Aiuto, stanno entrando in casa mia”, ma all’arrivo dei Carabinieri non c’è nessun pericolo

Urla e schiamazzi in via Vico a Mondovì Piazza nella nottata appena trascorsa, quando uno dei residenti ha cominciato a gridare aiuto, dicendo che qualcuno stava provando a entrare nella sua casa. L’episodio si...
Mondovicino Shopping Peter Pan

A Mondovicino giochi e animazioni per i bimbi a tema Peter Pan

Tra i 1º e il 14 luglio Mondovicino Shopping Center & Retail Park propone il laboratorio “L’isola che non c’è” con giochi e animazioni a tema per i più piccoli. Presso piazza Roccia (ove...