A Mondovì Piazza i giovani talenti della musica: torna il “Festival dei Giovani musicisti europei”

Dopo lo straordinario evento della prima rappresentazione italiana dell’opera “Eloise” del compositore contemporaneo inglese Karl Jenkins, andata in scena sabato 15 e domenica 16 ottobre nella splendida cornice del Teatro Alfieri di Asti, evento che ha coinvolto gli allievi della Scuola comunale di Musica di Mondovì e dell’Istituto Civico Musicale “Antonio Vivaldi” di Busca, Scuole musicali gestite dalla Fondazione Academia Montis Regalis, sabato 22 ottobre ritorna il Festival dei Giovani Musicisti Europei, storica rassegna che seleziona a livello europeo i più interessanti talenti emergenti. Novità della formula di quest’anno è il raddoppio dei concerti che saranno proposti anche nella città di Asti il giorno precedente l’evento di Mondovì.

IL FESTIVAL “PASSA DI MANO”
Queste novità coincidono con la confluenza del Festival nell’ampia proposta artistica dell’Academia Montis Regalis, la prestigiosa Fondazione monregalese, che mette a disposizione il proprio know how organizzativo e la propria rete di relazioni sia in ambito locale che internazionale. Il nuovo corso viene salutato con soddisfazione da Lutz Ludemann, fondatore della manifestazione e presidente di Linus Cultura, che ne auspica una costante crescita nel segno di quell’amore per la musica che ha sempre pervaso gli organizzatori e il pubblico. Sulla stessa lunghezza d’onda è Maurizio Fornero, direttore gestionale dell’Academia, nel raccogliere il testimone: «Ci siamo impegnati al massimo per espandere fin da subito gli orizzonti di questo entusiasmante progetto che mette al centro nuovi talenti e che ha tutte le potenzialità per avvicinare un pubblico giovane alla scoperta della grande musica».

I CONCERTI
Nella splendida sala Ghislieri, sabato 22 ottobre alle ore 17 - sarà l’Orchestra giovanile dell’Academia Montis Regalis che, sotto la bacchetta di un riconosciuto specialista del repertorio antico come Fabio Bonizzoni, presenterà “Händel parlava italiano”, un concerto interamente dedicato alla produzione del grande compositore di Halle, che vedrà protagoniste anche due voci soliste, Maria Krylova e Nutsa Zakaidze, allieve cantanti dell’Accademia Lirica di Osimo. Il programma comprende la virtualmente sconosciuta “Suite del Rodrigo”, una delle primissime opere scritte ancora in Germania dal giovane Händel prima di partire per l’Italia, l’intensa cantata “Il duello amoroso”, uno dei lavori più emblematici del lungo soggiorno romano che permise al giovane compositore tedesco di affermarsi tra gli autori più brillanti della sua epoca, e il maestoso “Concerto Grosso op. 6 n. 11”, che venne portato a termine in seguito a Londra. A seguire, come da tradizione, verrà offerto l’aperitivo al pubblico presente.
La stagione proseguirà con altri quattro concerti cameristici in programma da domenica 6 a domenica 27 novembre, tutti al mattino nella sala del Circolo sociale di Lettura di Mondovì: il 6 novembre sarà di scena il Quartetto Paganino, la domenica successiva il pubblico monregalese potrà apprezzare la raffinata arte di Jean-Paul Gasparian, il 20 novembre il “Romanticismo”, domenica 27 il concerto della giovane chitarrista toscana Carlotta Dalia.

IL PROGRAMMA

SABATO 22 OTTOBRE
ore 17 - Mondovì, Sala Ghislieri
“Händel parlava italiano”
Maria Krylova soprano
Nutsa Zakaidze mezzosoprano
Solisti dell’Accademia Lirica di Osimo
Orchestra giovanile dell’Academia Montis Regalis
Fabio Bonizzoni direttore e solista
Musiche di G.F. Händel

6 NOVEMBRE
ore 11 - Mondovì, Circolo sociale di Lettura
Wiener Klassik
Quartetto Paganino:
Leo Essels violino
Estelle Weber violino
Felicitas Frücht viola
Samuel Weilacher violoncello
Musiche di F. Schubert, D. Šostakovič, A. Dvořák

13 NOVEMBRE
ore 11 - Mondovì, Circolo sociale di Lettura
“Recital pianistico di Jean Paul Gasparian”
Jean Paul Gasparian pianoforte
Musiche di C. Debussy, A. Skrjabin, A. Babadjanian

20 NOVEMBRE
ore 11 - Mondovì, Circolo sociale di Lettura
“Romanticismi”
Larisa Trio
Eliette Harris violino
Rosie Spinks violoncello
Jasmin Allpress pianoforte
Musiche di F.J. Haydn, F. Mendelssohn

27 NOVEMBRE
ore 11 - Mondovì, Circolo sociale di Lettura
“Percorsi di stile”
Carlotta Dalia chitarra
Musiche di D. Scarlatti, J.S. Bach, F. Sor, M. Castelnuovo-Tedesco

Info e biglietti
Ingresso intero, 10 euro; ridotto 7 euro (i biglietti ridotti saranno per tutti i bambini e studenti fino a 12 anni di età, nonché a tutti gli iscritti dell’Associazione Amici dell’Academia Montis Regalis).
Ingresso gratuito per gli allievi della Scuola comunale di Musica di Mondovì. Info e contatti: tel. 0174 46351, www.academiamontisregalis.it, segreteria@academiamontisregalis.it.



Scopri anche

La cappella del Sacra Famiglia di Dogliani Castello è tornata all’antico splendore

Concluso il lungo e particolareggiato intervento di recupero e restauro conservativo, che ha permesso fra il resto di riportare alla luce anche le antiche colorazioni delle pareti, il Comune di Dogliani ha presentato oggi...

Trinità: all’apertura della Fiera, “Pocio d’or” in memoria di Stefano Mana

Presentazione "in grande stile", questa mattina (26 novembre) per la tradizione "Fera dij pocio e dij bigat" di Trinità. Il sindaco Ernesta Zucco, l'Amministrazione comunale, gli esponenti delle realtà associative del paese e numerosi...

“Alzati”: quattro settimane seguendo la stella, durante l’Avvento

Per vivere al meglio l’Avvento che è alle porte (inizia infatti domenica 27 novembre) ecco come declinare il tema dell’anno “Alzati, andiamo!” avendo come riferimento biblico-evangelico il momento della visita premurosa da parte di...

Domenica mercatino dell’artigianato e antiquariato in piazza Ellero

Torna il mercatino di Breo, dell’artigianato e dell’antiquariato, in piazza Ellero. L’appuntamento della quarta domenica del mese si svolgerà domenica 27 novembre mentre, a dicembre, vista la concomitanza col Natale, si sposta a lunedì...