Villanova. Un monumento per i 70 anni dell’Associazione nazionale Carabinieri

Il 23 ottobre inaugurazione alla presenza dell’Amministrazione comunale e di tante autorità

Nella mattinata di domenica 23 ottobre a Villanova verrà ufficialmente sollevato il drappo per svelare finalmente alla cittadinanza l’aspetto del nuovo monumento dedicato all’Arma dei Carabinieri, installato nell’area verde nei pressi di piazza Filippi. Un dono dell’Associazione Nazionale Carabinieri, la cui sezione villanovese compie 70 anni. I suoi associati, che provengono da Villanova, Roccaforte, dalle Frabose e da Pianfei, sono da sempre una presenza costante sul territorio, con azioni di volontariato a supporto delle manifestazioni. La realtà associativa, presieduta da Giacomo Longo, ha deciso di celebrare il servizio reso dall’Arma al territorio con una stele di marmo bianco di Carrara, installata nel concentrico. La mattinata inizierà alle 9.45 con il ritrovo in piazza Filippi per partecipare alla Messa in parrocchiale alle 10.30. Alle 11.30 il corteo si sposterà dalla chiesa verso i
giardini, con la musica della Banda Filarmonica di Villanova in testa. Dopo l’alzabandiera, il monumento sarà scoperto, con la benedizione del parroco don Giampaolo Laugero e i saluti delle autorità intervenute. Infine, sarà deposta una corona commemorativa
in onore dei caduti. La mattinata si chiuderà con un pranzo presso il ristorante “Cristallo” (per partecipare al momento conviviale è possibile prenotarsi, il prezzo è di 30 euro. Per informazioni, contattare il 339 3795885). Tutta la cittadinanza è invitata a presenziare
numerosa. «Con questa iniziative vogliamo lasciare un segno visibile per celebrare la presenza dei Carabinieri e rendere  omaggio per il servizio che l’Arma svolge per la comunità – il commento del presidente Giacomo Longo –: tutta la cittadinanza è invitata a partecipare numerosa».

Scopri anche

video

A Mondovì la festa in piazza dei tifosi del Marocco dopo il successo contro...

È sicuramente una serata storica per il Marocco e per i suoi tifosi. La squadra nordafricana vola ai quarti di finale battendo la Spagna ai rigori. Un successo difficile da pronosticare, che proietta il...

Si aggirava per Mondovì vestito da frate: dopo la denuncia, il giudice lo condanna

Il Tribunale di Cuneo, nei confronti di L.Z., operatore socio-sanitario residente a Pianfei, ha emesso la condanna a quattro mesi sull’accusa di sostituzione di persona per essersi finto frate. La segnalazione all’autorità è partita...

Infermiera in Casa di riposo senza avere titoli: denunciata dai Nas

Una donna, socia di una cooperativa di Cuneo, è stata deferita in stato di libertà per aver esercitato abusivamente la professione di infermiera poiché priva dei titoli abilitativi e il presidente del consiglio di...

A Mondovì luci di Natale, eventi e non solo: il programma

Casette di legno, immagini proiettate sulle facciate, allestimenti luminosi: a Mondovì arrivano non solo luci di Natale ed eventi, ma un programma ricco, e forse molto più denso degli anni passati. E anche più...