Grazie a un accordo coi Servizi sociali la Casa di riposo ospiterà persone in difficoltà che non hanno casa

Ci può essere il senzatetto, la persona che si trova all’improvviso senza una dimora o anche una donna in situazione di pericolo che deve trovare un luogo sicuro al più presto. Sono situazioni di emergenza, purtroppo niente affatto rare, che la crisi economica ha anche acuito. I Servizi sociali spesso si trovano per le mani casi del genere, senza avere la possibilità di disporre di una soluzione a portata di mano: un letto, una stanza, un pasto caldo. Nasce per questo a Mondovì un progetto di altissimo valore sociale ed etico: un accordo, sottoscritto tra il Cssm (Consorzio per i Servizi socio-assistenziali) e la Casa di riposo “Sacra Famiglia”, per aiutare chi è in difficoltà e ha urgente bisogno di una dimora. L’accordo prevede, da parte della Casa di riposo, la disponibilità di fornire posti letto “in pronta accoglienza” a favore di persone in condizione di povertà estrema o marginalità su segnalazione dei Servizi socio-assistenziali, 24 ore su 24, per 365 giorni l’anno anche senza preavviso.

(...)

Sei abbonato on line? CLICCA QUI e leggi l'articolo completo

___

VUOI ESSERE SEMPRE INFORMATO?
Sì, voglio le news gratis in tempo reale - ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM - CLICCA QUI



Scopri anche

Il nuovo supermercato a Carrù non apre ancora, ecco perchè

Slitta la data di apertura del nuovo supermercato a Carrù. I lavori per la conversione dell’ex stabilimento Every, in viale Vittorio Veneto 75, nel punto vendita della catena “Dpiù” sono stati avviati la scorsa...

Lavori al ponte del cotonificio di Clavesana: «Riaprite quello degli impianti sportivi»

I lavori probabilmente in partenza nelle prossime settimane sul ponte dell’ex cotonificio, a Clavesana, preoccupano i residenti di borgata Gerino e delle frazioni vicine, che rischierebbero di rimanere “tagliati fuori” dal paese. L’altra via...

Quando il muro vandalizzato si trasforma in opera d’arte

Venerdì, sabato e domenica, Ceva è stata protagonista di un bellissimo evento artistico volto ad abbellire la città coinvolgendo i ragazzi delle sue Scuole. Due tra i più noti “street artist” della scena milanese,...
alberghiero mondovì papa francesco

L’Alberghiero di Mondovì incontra Papa Francesco e lui saluta in piemontese: «Seve ‘d Mondvì?...

Esperienza indimenticabile per l'Alberghiero "Giolitti" di Mondovì, con la dirigente Donatella Garello e alcuni studenti: hanno incontrato Papa Francesco a Roma, in Vaticano. Lo hanno salutato in piemontese e il Santo Padre ha subito...