“Più forte è l’amore” a Piazza il film testimonianza sui beati don Bernardi e don Ghibaudo

venerdì 11 novembre alle 20,30 in cattedrale che ospita anche l'esposizione “Martiri per una nuova città”

“Martiri per una nuova città” – mostra documentaria sulle figure di don Giuseppe Bernardi e don Mario Ghibaudo, parroco e vice-parroco a Boves, vittime atroci dell’eccidio nazista compiuto in paese il 19 settembre ’43, e proclamati “Beati” a metà ottobre – è ospitata, in questi giorni e fino a metà novembre, nella navata laterale del duomo di Piazza (tutti i giorni dalle 8,30 alle 19). Un’iniziativa che coinvolge la parrocchia della cattedrale, ma che è rivolta a tutta la città per approfondire la storia dei due sacerdoti martiri e “Beati”. Inoltre venerdì 11 novembre alle 20,30 in cattedrale ci sarà la presentazione del film testimonianza “Più forte è l’amore” realizzato da Sandro Gastinelli e Marzia Pellegrino. Interverrà anche don Bruno Mondino, attuale parroco di Boves, per entrare nel messaggio di pace, riconciliazione e servizio ispirato da don Bernardi e don Ghibaudo.
La mostra è già stata ospitata, con i pannelli tradotti in tedesco dall’Associazione Boves-Kreis, a luglio nella parrocchiale a Schondorf in Baviera, dove è sepolto Joachim Peiper, il comandante delle SS che ordinò la strage. L’esposizione comprende 19 pannelli ed è articolata in due sezioni: la prima riguarda la vita, il ministero ed il martirio dei due “Beati”, la seconda documenta il percorso di pace intrapreso dalla comunità bovesana.

Scopri anche

video

A Mondovì la festa in piazza dei tifosi del Marocco dopo il successo contro...

È sicuramente una serata storica per il Marocco e per i suoi tifosi. La squadra nordafricana vola ai quarti di finale battendo la Spagna ai rigori. Un successo difficile da pronosticare, che proietta il...

Si aggirava per Mondovì vestito da frate: dopo la denuncia, il giudice lo condanna

Il Tribunale di Cuneo, nei confronti di L.Z., operatore socio-sanitario residente a Pianfei, ha emesso la condanna a quattro mesi sull’accusa di sostituzione di persona per essersi finto frate. La segnalazione all’autorità è partita...

Infermiera in Casa di riposo senza avere titoli: denunciata dai Nas

Una donna, socia di una cooperativa di Cuneo, è stata deferita in stato di libertà per aver esercitato abusivamente la professione di infermiera poiché priva dei titoli abilitativi e il presidente del consiglio di...

A Mondovì luci di Natale, eventi e non solo: il programma

Casette di legno, immagini proiettate sulle facciate, allestimenti luminosi: a Mondovì arrivano non solo luci di Natale ed eventi, ma un programma ricco, e forse molto più denso degli anni passati. E anche più...