Vendemmie future: «Ombreggiature e piccoli invasi, per combattere caldo e siccità»

Claudio Conterno, presidente Cia, spiega: «Un’ottima annata. Stagioni calde come quella di quest’anno potrebbero diventare la normalità»

Un filare di Nebbiolo e, a fianco, Claudio Conterno

La vendemmia si è ormai conclusa da alcune settimane e per gli imprenditori del settore si possono imbastire i primi bilanci della stagione produttiva 2022. Claudio Conterno, presidente provinciale di Cia Cuneo e titolare dell’omonima azienda vitivinicola Monforte d’Alba spiega: «Questa è stata una delle annate più precoci degli ultimi decenni, con un anticipo nella raccolta di una quindicina di giorni. I temporali di fine luglio hanno dato una mano alla maturazione delle uve. Nelle zone più sabbiose ci sono stati maggiori problemi, però nel complesso i grappoli erano molto belli. A livello di pratiche agrarie abbiamo avuto poche difficoltà. Un’annata di ottima qualità, dalla quale nasceranno vini strutturati, di grande “potenza”, di buona gradazione alcolica, eleganti e pronti a essere immessi sul mercato e bevuti senza la necessità di ulteriori invecchiamenti oltre a quelli richiesti dai disciplinari. Vini con grandi profumi, che piacciono ai consumatori di tutto il mondo». Conterno aggiunge poi che la quantità di Chardonnay, Arneis, Dolcetto e Barbera è rimasta su buoni livelli, mentre per Nebbiolo, specialmente quello da Barolo e Barbaresco, ha subito un calo di resa del 10-15%. «I prezzi del nostro vino sul mercato sono in crescita del 10-15%: aumenti che vanno a ripagare i rincari delle spese energetiche e dei materiali usati nelle lavorazioni – prosegue Conterno –. Ora dobbiamo progettare il futuro del settore coinvolgendo aziende e tecnici, istituzioni e Università per la ricerca. Mettendo insieme le esperienze si possono raggiungere grandi risultati, anche perché stagioni calde come quella di quest’anno potrebbero diventare la regola. E allora bisogna adottare tecniche di ombreggiatura e costruire tanti piccoli invasi per raccogliere l’acqua da utilizzare quando serve: quest’ultimo un percorso utile non solo all’agricoltura, ma all’intera comunità. Il tutto cercando di imparare da ciò che hanno già fatto altri Paesi con temperature più calde delle nostre».

Musica, spettacoli, cinema all’aperto, circo, arte: a Mondovì un luglio pieno di cose da...

Abbiamo raccolto qui, in un'unica pagina, gli eventi in programma a luglio a Mondovì. Clicca su ogni articoli per i dettagli dell'evento: https://www.unionemonregalese.it/2024/06/17/a-luglio-tornano-doi-pass-a-breo/ https://www.unionemonregalese.it/2024/06/20/a-luglio-2024-torna-a-mondovi-piazza-di-circo-il-tendone-ai-ravanet/ https://www.unionemonregalese.it/2024/06/20/i-live-a-mondovicino-enrico-ruggeri-cristina-davena-fargetta-e-mirko-casadei/ https://www.unionemonregalese.it/2024/06/18/bye-bye-barocco-a-mondovi-a-luglio-arriva-andy-warhol/  

Pamparato: comincia il nuovo corso di Franco Borgna

È cominciato con il Consiglio di insediamento di ieri pomeriggio il secondo mandato di Franco Borgna alla guida di Pamparato. Franco Borgna ha indossato la fascia e prestato giuramento al cospetto dei...

Farigliano, insediato il nuovo Consiglio: Giachello e Bertone confermati in Giunta

Si è ufficialmente insediato il Consiglio comunale di Farigliano. La sera di giovedì 20 giugno, in municipio, alla presenza della nuova squadra al completo, il sindaco Ivano Airaldi (appena riconfermato alle urne), dopo il...

Ecco la Giunta Bailo: Luigi Vinai resta vicesindaco, Michela Tomatis assessore

Durante il primo Consiglio comunale, la sera di giovedì 20 giugno, si è insediata ufficialmente la nuova Amministrazione di Magliano Alpi, che sarà guidata per la quarta volta consecutiva dal confermato sindaco Marco Bailo. Davanti...

Roburent: Paolo Manera rassegna le dimissioni da presidente della Pro loco di San Giacomo

Paolo Manera, presidente della Pro loco di San Giacomo di Roburent, ha deciso di rassegnare le proprie dimissioni. Lo ha fatto con una lettera ai soci della Pro loco, passando in rassegna...

A Mondovì a luglio e agosto attivo il servizio di “Scuola Materna estiva”

Anche per il 2024 il Comune di Mondovì attiverà la Scuola Materna estiva, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze delle famiglie con genitori entrambi lavoratori, assicurando così un accompagnamento educativo-assistenziale durante il periodo delle...