Pronostico rispettato: la Lpm Bam Mondovì supera il Club Italia in tre set

Le monregalesi tornano al successo dopo due sconfitte consecutive, superando le azzurrine della squadra della Federazione

La palleggiatrice Ana Tiemi

La Lpm Bam torna al successo dopo due sconfitte consecutive. Pronostico rispettato: Mondovì batte le giovanissime del Club Italia in tre set, con una buona prova corale.

Cinque partite disputate finora, soltanto due vittorie ottenute e soprattutto tre sconfitte pesanti, arrivate contro Busto Arsizio, Trento e Brescia, le tre formazioni maggiormente indiziate al salto di categoria a fine anno. Sono questi i numeri poco "tranquillizzanti" che fotografano il momento della Lpm Bam Mondovì, alla vigilia della sesta giornata della regular season. Dopo una settimana lontane da casa, le monregalesi tornano al PalaManera, in occasione del match con le giovanissime del Club Italia, la squadra che compone ogni anno la Federazione inserendo i profili delle ragazze più interessanti in chiave futura, provenienti dai settori giovanili dei top team d'Italia.

Per un appuntamento assolutamente da non fallire, coach Bibo Solforati va a caccia dei tre punti confermando lo starting-six delle titolarissime, con Ana Tiemi e Decortes sulla diagonale, Grigolo e Longobardi in banda, Riparbelli e Pizzolato al centro e Bisconti libero (con una Populini ormai quasi completamente ristabilitasi dopo il brutto infortunio dell'anno scorsa e desiderosa di poter dare al più presto il suo contributo sul campo). Dall'altra parte della rete il Club Italia, assente per motivi di salute il coach pluripremiato Marco Mencarelli, schiera una formazione dall'indubbio potenziale, con Passaro pronta ad alternarsi con Batte in palleggio, Adriano opposta, Viscioni e Giuliani in banda, Acciarri e Modesti al centro e Ribechi libero.

Il primo set si apre con due punti di Decortes e una fast di Riparbelli, che portano al 7-3. La ricezione delle ospiti va subito in affanno, così la stessa Riparbelli sigla l'ace del 10-4. Il buon momento monregalese prosegue: Longobardi fa 12-5 e Ana Tiemi 16-8, a muro. Il Club Italia forza al servizio con Modesti ed accorcia le distanze fino al 16-13, costringendo Bibo Solforati a spendere il primo time-out. Le ospiti continuano a picchiare forte e arrivano al -1 sul 16-15, poi Decortes riporta avanti il Puma con l'attacco del 19-16. Il Club Italia torna ancora una volta in corsa con determinazione sul 21-20, sfruttando alcuni errori in attacco delle locali, prima dell'ultimo mini-strappo delle monregalesi, che vale il definitivo 25-21 (due ace consecutivi di Pizzolato).

In avvio di secondo set il Club Italia parte forte e va 3-5, mentre il Puma fatica in ricezione. Le locali si riorganizzano e trovano l'aggancio sul 6 pari, prima del muro a uno di Riparbelli che riporta il Puma in controllo, sul 10-6. Mondovì resta avanti 12-8 con Grigolo e 17-13 con Pizzolato, pur continuando a soffrire troppo in ricezione. Questa volta le giovani azzurrine non riescono più a tornare in corsa, così l'ace di Riparbelli scava il solco del 21-14. Sul finale un altro ace di Riparbelli porta al 23-14, il Club Italia recupera fino al 24-19, poi chiude Longobardi 25-19.

Avanti per 2-0 nel conto set, nel terzo parziale la Lpm Bam si presenta con l'ace di Grigolo per il 5-3 e con il successivo 11-7 di Pizzolato (altro ace). Giroldi rileva in palleggio Ana Tiemi e il Puma continua a macinare punti. Sul 14-9 il Club Italia chiama il time-out per fare appello alle ultime energie, ma il trend non si interrompe. Il mani-out di Longobardi vale il 15-10, mentre è Decortes a siglare il 18-11. Sul finale si vedono in campo anche Giubilato, Colzi e Zech. Una fast di Pizzolato porta al 21-14, prima del 25-17 su errore al servizio di Adriano.

LPM BAM MONDOVI' - CLUB ITALIA 3-0 (25-21 25-19 25-17)

LPM BAM MONDOVI': Longobardi 8, Pizzolato 7, Takagui 5, Grigolo 10, Riparbelli 12, Decortes 11, Bisconti (L), Zech 1, Giroldi, Colzi, Giubilato. Non entrate: Populini. All. Solforati.

CLUB ITALIA: Giuliani 5, Modesti 3, Adriano 14, Viscioni 3, Acciarri 6, Passaro, Ribechi (L), Esposito 3, Gambini, Batte. Non entrate: Monaco, Micheletti, Peroni (L), Amoruso. All. Mencarelli.

ARBITRI: Mesiano, Selmi. NOTE - Spettatori: 300, Durata set: 23', 22', 22'; Tot: 67'. MVP: Riparbelli.

Top scorers: Adriano V. (14) Riparbelli C. (12) Decortes C. (11)
Top servers: Riparbelli C. (3) Pizzolato V. (3) Modesti N. (2)
Top blockers: Adriano V. (2) Riparbelli C. (2) Takagui A. (1)

Scopri anche

Lartigue: gli scatti del “fotografo della Belle Époque” in mostra a Piozzo

Il sogno diventerà realtà. Come già annunciato nei primi mesi del 2021, ormai da tempo l’Amministrazione comunale di Piozzo si sta muovendo per l’organizzazione di un evento turistico su larga scala, dedicato al fotografo...

Il ritorno dei “babi cru”: riscoperta un’antica varietà di pere, ormai dimenticata

“Carù, pais di babi cru”. Perché, praticamente da sempre, i cittadini di Carrù sono chiamati “babi cru”? Contrariamente a quello che si potrebbe pensare, i rospi (“babi”, in dialetto), non c’entrano nulla. Con il...

Mondovì, un piano per i negozi sfitti: “comodato gratuito temporaneo” per favorire l’apertura di...

Un censimento dei negozi sfitti e un incontro a tre fronti, coi proprietari e le agenzie immobiliari. Ecco uno dei passi che il Comune metterà in atto nel “piano per il rilancio del commercio”...

Neve in serata: domani “allerta gialla” per ARPA su Monregalese e Cebano

Dopo le nevicate dello scorso fine settimana, torna la neve sul Monregalese e sul Cebano. La neve è attesa per la notte fra giovedì 8 e venerdì 9 dicembre. ARPA Piemonte ha diramato lo...