Rivoluzione alla Fiera del Cappone: premiazione anticipata alla domenica pomeriggio

Il momento più atteso viene spostato di un giorno, abbandonando la “tradizione” del lunedì mattina. Pubblicato l’intero programma della due giorni dell’11 e 12 dicembre

L’allevatore Fabrizio Dutto di Castelletto Stura, vincitore dell’edizione 2021

Con l’avvicinarsi dell’ultimo mese dell’anno, si torna ovviamente a parlare del tradizionale appuntamento con la sempre partecipata “Fiera del cappone di Morozzo”, evento di caratura nazionale che ogni anno attira in paese una moltitudine di visitatori e… golosi. «Domenica 11 e lunedì 12 dicembre il Cappone di Morozzo sarà protagonista nella centrale piazza Barbero – annunciano gli organizzatori –. Invitiamo gli appassionati ad incontrare il Consorzio per la tutela e la valorizzazione del Cappone e a venire a degustare le pregiate carni dei nostri esemplari, primo storico Presidio Slow Food, vivendo appieno l’atmosfera e le tradizioni della nostra storica Fiera». Già pubblicato l’intero programma della due-giorni (disponibile sul sito web capponedimorozzo.it), che si aprirà appunto la mattina di domenica 11 dicembre in piazza, con l’inaugurazione e la consegna del “Cappone d’oro” al cav. Vincenzo Grosso, primo presidente del Consorzio del Cappone, fondato nel 2001. Per tutta la giornata saranno in mostra le coppie di capponi e le pule in gara, mentre da mezzogiorno sarà possibile pranzare con il “Cappone no stop”, street food della Pro loco sotto il Pelerin. Grande novità di questa edizione: la premiazione dei capponi e dei migliori animali non si terrà più, come da tradizione, il lunedì mattina, ma andrà in scena la domenica pomeriggio, dalle ore 15.30. La mattina di lunedì 12 dicembre, senza più la premiazione, sarà comunque ancora possibile ammirare gli animali in esposizione e passeggiare tra le bancarelle del tradizionale mercato. Prima di pranzo, chiusura degli eventi con la premiazione del concorso scolastico “Diversità è ricchezza”.

Funamboli: dopo Facchetti e Veltroni, anche Debora Sattamino fra i protagonisti

Tre appuntamenti per la terza settimana di maggio. Inizia così, con un tris di imperdibili incontri, l’edizione 2024 del Festival Funamboli – Parole in equilibrio, organizzato dall’associazione culturale Gli Spigolatori. La tematica di quest’anno,...

Prato Nevoso annuncia la partenza imminente dei lavori a Trucca Sapè

È quasi completo l'iter burocratico necessario per avviare i lavori al nuovo invaso sulla Trucca Sapè: la stazione sciistica Prato Nevoso annuncia la partenza dell'intervento entro poche settimane. Il nuovo invaso avrà...

Festa di San Filippo a Breo, celebrazione con mons. Brunetti

Momento importante per la comunità dei Padri Filippini, presenti nel Santuario del Santissimo Nome di Maria (chiesa di San Filippo come da tutti è indicata e conosciuta) a Breo, nonché ricorrenza che richiama tanti...
serie sky original 883

Alice Filippi alla regia della serie Sky Original sugli 883

Pavia, 1989. Sui banchi del Liceo scientifico "Niccolò Copernico" si incontrano due ragazzi di nome Max e Mauro. Di cognome fanno Pezzali e Repetto. Sono appassionati di fumetti e di film americani, e hanno...

Al bar “Cit ma bel” di Bastia nuovi panini “local”, pasticceria e gelati artigianali

Il bar “Cit ma bel” di Bastia, il caratteristico locale “di legno” sulla Fondovalle, in uscita dal paese, presenta importanti novità per la bella stagione ormai iniziata. Negli ultimi tempi sono arrivati infatti numerosi...
Festa fioritura Baita Elica

Domenica la Festa della fioritura a Baita Elica

In questi giorni sul monte Pigna si verifica un fenomeno naturale di straordinario fascino: la sua cima si imbianca, non per le precipitazioni nevose, ma per la fioritura dei narcisi. Il candido fiore ricopre...