Nuova Scuola dell’Infanzia, Carrù esulta. È ammessa al maxi finanziamento

Con lo scorrimento della graduatoria l'intervento da 3 milioni e 84.799 euro rientra tra quelli ammissibili nel bando Pnrr

Il rendering effettuato negli scorsi anni

Se ne parlava già nel 2011, poi il discorso era tornato d'attualità nel 2018 con lo studio di fattibilità promosso dell'ex sindaco Stefania Ieriti. Ma dai bandi regionali la definitiva "fumata bianca" per la costruzione del nuovo edificio da destinare alla Scuola dell'Infanzia di Carrù non era ancora mai definitivamente arrivata.

Per cui la notizia che il Miur ha trasmesso al Comune di Carrù questa mattina è un qualcosa di storico e atteso da tempo. Con lo scorrimento della graduatoria per il bando Pnrr destinato all'edilizia scolastica, l'intervento da 3 milioni e 84.799 euro rientra tra quelli ammissibili. La riserva è legata al fatto che gli uffici forniscano la documentazione richiesta nei tempi stabiliti.

Esulta il sindaco Nicola Schellino: «Sono molto soddisfatto. Nel 2021 abbiamo rivisto la progettazione, candidandola a questa linea del Pnrr. É una bellissima notizia, perché un treno di queste dimensioni passa una volta sola e ora bisogna rimboccarsi le maniche. Concretamente nulla è stato ancora fatto: occorrerà lavorare molto e bene per rispettare i tempi imposti dal Pnrr sia in termini di deposito di documentazione progettuale che di programmazione e realizzazione dei lavori. Ma il primo, essenziale passo è stato compiuto».

Nelle intenzioni, la nuova Scuola sorgerà sull’area retrostante le Medie, dove attualmente si trova il campetto da basket e il prato. Verrà così realizzato un grande polo scolastico "unito" con Scuola dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di Primo grado separati da pochi metri l'un l'altra. L'attuale edificio a cupola sede della Materna, in corso Einaudi, verrebbe destinato ad altri scopi di tipo culturale.

Scopri anche

Clavesana, maestra aggredita in paese da una mamma di un ex alunno

È stata avvicinata e aggredita all'uscita di un negozio, a Clavesana. La vittima è una maestra, che insegna alle Elementari del paese. Sarebbe stata individuata e poi insultata da una signora, mamma di un...

Villanova. Michele Pianetta ufficializza la candidatura a sindaco

Michele Pianetta, attuale vicesindaco di Villanova, ha ufficializzato la propria candidatura a sindaco in vista delle prossime elezioni comunali. Al momento attuale, dunque, si profila una sfida a due, con lo sfidante...

Sant’Albano: gli Alpini ricordano la ritirata di Russia, 80 anni dopo la tragedia

Da venerdì 3 a domenica 5 febbraio, Sant’Albano ha ospitato una tre giorni interamente dedicata alla ritirata di Russia, ad 80 anni esatti di distanza dalla tragedia che interessò da vicino moltissimi giovani e...

Prof. del Liceo di Mondovì pubblica una biografia di Guccini… dal “punto di vista”...

Una biografia in prosa che però nasce dalle strofe. «C’è chi sostiene che un artista non possa raccontare sé stesso coi versi. Io invece credo di sì e, partendo dalle canzoni che Guccini ha...

Ceva: si presenta il progetto del “Museo del fungo”

E' in corso, presso il Municipio di Ceva, la conferenza stampa di presentazione del futuro "Museo del Fungo". Un sogno che si appresta a diventare realtà. Ad illustrare il progetto e le fasi che...

Mondovì, ecco i cartelli elettronici che avviseranno dei blocchi del traffico

Da ieri, lunedì 30 gennaio, sono stati piazzati a Mondovì i primi cartelli elettronici che avviseranno dei blocchi del traffico. Il Comune spiega: «La città di Mondovì, insieme ad altri 76 Comuni del Piemonte, deve...