Giocando con… la Croce Bianca, a Ceva

Appuntamento per sabato, dalle 14, nella palestra delle Scuole medie

Torna, il 3 dicembre a Ceva, “Giocando con la Croce Bianca”, il pomeriggio in cui bambini e ragazzi, dalla prima Elementare alla terza Media, potranno diventare soccorritori per un giorno e utilizzare presidi di soccorso veri, in un percorso tra diverse postazioni. La partecipazione sarà gratuita e ogni partecipante, al termine, riceverà una piccola sorpresa. Dopo l’esperienza dello scorso anno, in cui circa 90 bambini hanno terminato il percorso e conseguito l’attestato di partecipazione, anche quest’anno l’attività ludico-divulgativa rivolta ai giovanissimi si terrà a Ceva. Per svolgere questo evento praticamente unico nel suo genere e, causa meteo incerto, far stare i bimbi al caldo e all'asciutto, la Croce Bianca, con la collaborazione del Comune e del dirigente scolastico, ha optato di organizzare l'evento nella palestra delle Scuole medie, dalle ore 14 in poi. Spiega un volontario: «La curiosità dei bambini è seconda soltanto alla velocità con cui imparano, perciò mostrare loro, attraverso il gioco, cosa sono il sistema di emergenza e i nostri presidi è un modo per promuovere la cultura del soccorso e della solidarietà. E, per noi, condividere questa giornata con i più piccoli rappresenta una vera ricchezza, e una grande opportunità per stimolare, tramite i loro sorrisi, il nostro impegno nel portare avanti un servizio fondamentale alla comunità». Per informazioni 0174701566. La partecipazione è totalmente gratuita, e corredata da attestato e super sorpresa finale per ogni partecipante!

Scopri anche

Clavesana, maestra aggredita in paese da una mamma di un ex alunno

È stata avvicinata e aggredita all'uscita di un negozio, a Clavesana. La vittima è una maestra, che insegna alle Elementari del paese. Sarebbe stata individuata e poi insultata da una signora, mamma di un...

Villanova. Michele Pianetta ufficializza la candidatura a sindaco

Michele Pianetta, attuale vicesindaco di Villanova, ha ufficializzato la propria candidatura a sindaco in vista delle prossime elezioni comunali. Al momento attuale, dunque, si profila una sfida a due, con lo sfidante...

Sant’Albano: gli Alpini ricordano la ritirata di Russia, 80 anni dopo la tragedia

Da venerdì 3 a domenica 5 febbraio, Sant’Albano ha ospitato una tre giorni interamente dedicata alla ritirata di Russia, ad 80 anni esatti di distanza dalla tragedia che interessò da vicino moltissimi giovani e...

Prof. del Liceo di Mondovì pubblica una biografia di Guccini… dal “punto di vista”...

Una biografia in prosa che però nasce dalle strofe. «C’è chi sostiene che un artista non possa raccontare sé stesso coi versi. Io invece credo di sì e, partendo dalle canzoni che Guccini ha...

Ceva: si presenta il progetto del “Museo del fungo”

E' in corso, presso il Municipio di Ceva, la conferenza stampa di presentazione del futuro "Museo del Fungo". Un sogno che si appresta a diventare realtà. Ad illustrare il progetto e le fasi che...

Mondovì, ecco i cartelli elettronici che avviseranno dei blocchi del traffico

Da ieri, lunedì 30 gennaio, sono stati piazzati a Mondovì i primi cartelli elettronici che avviseranno dei blocchi del traffico. Il Comune spiega: «La città di Mondovì, insieme ad altri 76 Comuni del Piemonte, deve...