Caro bollette, dal Comune di Mondovì aiuti economici per over 65 o invalidi in difficoltà economiche

mondovì aiuti economici over65 invalidi

Il Comune di Mondovì interviene con un  aiuto economico diretto, per pagare le bollette domestiche di gas, acqua ed elettricità, ai cittadini residenti over 65 o invalidi in condizioni di difficoltà economiche, ovvero chi ha un ISEE inferiore ai 13,619 euro (soglia stabilita dalla Regione). La somma totale stanziata è di 60 mila euro: "Risorse interamente comunali - ha ricordato il sindaco Luca Robaldo  - per aiutare le famiglie in difficoltà, e in particolare le fasce davvero deboli che talvolta però non si rivolgono al Comune per chiedere aiuto, forse per refrattarietà o per vergogna".

"Una fascia di popolazione particolarmente esposta al caro-energia - ha spiegato l'assessore Francesca Botto - che però non hanno abitudine a rivolgersi ai Servizi sociali o alla Caritas per chiedere aiuto. Una "sacca grigia", che sappiamo esiste, che è sempre più in difficoltà".

L'iniziativa nasce da intenti comuni fra l'Amministrazione e i gruppi di minoranza, che, con un "doppio" ordine del giorno presentato anche del Centrodestra votato all'unanimità, avevano chiesto ufficialmente interventi come questo. Non a caso questa mattina, sabato 3 dicembre, alla presentazione del progetto c'erano anche diversi componenti delle minoranze (i consiglieri Rosso e Pulitanò).

E nasce anche in collaborazione con il CSSM, che si occupa di seguire le pratiche, e la Caritas Diocesana, che pagherà direttamente le bollette - evitando così un "passaggio di denaro contante" dal Comune ai cittadini.

I cittadini che rientrano dunque nelle categorie , ovvero persone over65 (nati nel 1958 o prima) e disabili - entrambe le categorie anche se in famiglia con altre persone - con un reddito certificato da ISEE sotto i ai 13,619 euro, dovranno fare richiesta con una documentazione che sarà reperibile in Comune, al Consorzio CSSM o alla Caritas. Il CSSM si occuperà dell'istruttoria (e dunque di stilare le graduatorie), il Comune "girerà" i soldi alla Caritas che si occuperà di pagare le utenze.

Potranno fare richiesta tutti i residenti del Comune di Mondovì (sia con cittadinanza italiana che straniera, UE o extra-UE, purché in regola), che soddisfano i requisiti suddetti (over 65 o invalidi, o loro famigliari) e titolari diretti delle utenze. Ci saranno due fasce di priorità, per chi non ha mai richiesto o percepito aiuti o per chi li ha già percepiti.

I contatti a cui rivolgersi:

  • ufficio Politiche sociali del Comune, 0174.559298;
  • CSSM, 0174.676250;
  • Caritas Diocesana, 0174.45070.

___

VUOI ESSERE SEMPRE INFORMATO?
Sì, voglio le news gratis in tempo reale - ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM - CLICCA QUI

Scopri anche

Clavesana, maestra aggredita in paese da una mamma di un ex alunno

È stata avvicinata e aggredita all'uscita di un negozio, a Clavesana. La vittima è una maestra, che insegna alle Elementari del paese. Sarebbe stata individuata e poi insultata da una signora, mamma di un...

Villanova. Michele Pianetta ufficializza la candidatura a sindaco

Michele Pianetta, attuale vicesindaco di Villanova, ha ufficializzato la propria candidatura a sindaco in vista delle prossime elezioni comunali. Al momento attuale, dunque, si profila una sfida a due, con lo sfidante...

Sant’Albano: gli Alpini ricordano la ritirata di Russia, 80 anni dopo la tragedia

Da venerdì 3 a domenica 5 febbraio, Sant’Albano ha ospitato una tre giorni interamente dedicata alla ritirata di Russia, ad 80 anni esatti di distanza dalla tragedia che interessò da vicino moltissimi giovani e...

Prof. del Liceo di Mondovì pubblica una biografia di Guccini… dal “punto di vista”...

Una biografia in prosa che però nasce dalle strofe. «C’è chi sostiene che un artista non possa raccontare sé stesso coi versi. Io invece credo di sì e, partendo dalle canzoni che Guccini ha...

Ceva: si presenta il progetto del “Museo del fungo”

E' in corso, presso il Municipio di Ceva, la conferenza stampa di presentazione del futuro "Museo del Fungo". Un sogno che si appresta a diventare realtà. Ad illustrare il progetto e le fasi che...

Mondovì, ecco i cartelli elettronici che avviseranno dei blocchi del traffico

Da ieri, lunedì 30 gennaio, sono stati piazzati a Mondovì i primi cartelli elettronici che avviseranno dei blocchi del traffico. Il Comune spiega: «La città di Mondovì, insieme ad altri 76 Comuni del Piemonte, deve...