Il “Bue d’oro 2022” di Carrù va al governatore Alberto Cirio

La cerimonia di consegna domenica mattina, quando sotto il Pala Fiera va in scena la "colazione" della Confraternita a base di battuta al coltello e bollito

Alberto Cirio in visita a Carrù nel dicembre 2020

Il governatore della Regione Piemonte Alberto Cirio riceverà la massima onorificenza carrucese del “Bue d’oro”. Nell’albo succede a Fausto Solito, Franco Guarda e Davide Biagini (vincitori 2021). Tra i premiati degli scorsi anni anche il noto chef Alessandro Borghese e l’ex calciatore Stephan Lichtsteiner.

Il premio, istituito nel 2000, è stato consegnato negli anni a figure del mondo culturale, sportivo o politico che si sono distinti nelle rispettive attività. «Dallo scorso anno – spiega il sindaco Nicola Schellino – si è deciso di tornare a premiare personalità che, nell’ambito della propria attività professionale o istituzionale, hanno contribuito a dare un apporto rilevante alla nostra Fiera o, più genericamente, alla promozione e tutela della razza bovina piemontese. Alberto Cirio si è speso negli anni a tutelare il Made in Italy, sia come assessore al Turismo della Regione Piemonte che come parlamentare europeo e membro della Commissione europea ambiente, sanità pubblica e sicurezza alimentare, attraverso l’attività in tema di identificazione dei prodotti agricoli ed alimentari, efficace commercializzazione dei medesimi e conseguente maggiore informazione e tutela per il consumatore».

Nella colazione della “Confraternita”

La cerimonia avverrà nella cornice della venerabile “colazione” della Confraternita del Bue Grasso di Carrù e del Gran Bollito questa domenica 11 dicembre dalle 9 sotto il tendone piazzato in piazza Divisione Alpina. Il menù prevede, oltre alla battuta al coltello alle 9 del mattino, il gran bollito misto, dolce, caffè e il vino per un costo di 25 euro. È possibile prenotare, tra i 200 posti a disposizione, ai seguenti numeri: 339 6814111, 335 15 40339, 351 8403050. L’evento farà da presentazione e lancio per il gran giorno della Fiera del Bue grasso, il prossimo giovedì 15 dicembre.

Scopri anche

Clavesana, maestra aggredita in paese da una mamma di un ex alunno

È stata avvicinata e aggredita all'uscita di un negozio, a Clavesana. La vittima è una maestra, che insegna alle Elementari del paese. Sarebbe stata individuata e poi insultata da una signora, mamma di un...

Villanova. Michele Pianetta ufficializza la candidatura a sindaco

Michele Pianetta, attuale vicesindaco di Villanova, ha ufficializzato la propria candidatura a sindaco in vista delle prossime elezioni comunali. Al momento attuale, dunque, si profila una sfida a due, con lo sfidante...

Sant’Albano: gli Alpini ricordano la ritirata di Russia, 80 anni dopo la tragedia

Da venerdì 3 a domenica 5 febbraio, Sant’Albano ha ospitato una tre giorni interamente dedicata alla ritirata di Russia, ad 80 anni esatti di distanza dalla tragedia che interessò da vicino moltissimi giovani e...

Prof. del Liceo di Mondovì pubblica una biografia di Guccini… dal “punto di vista”...

Una biografia in prosa che però nasce dalle strofe. «C’è chi sostiene che un artista non possa raccontare sé stesso coi versi. Io invece credo di sì e, partendo dalle canzoni che Guccini ha...

Ceva: si presenta il progetto del “Museo del fungo”

E' in corso, presso il Municipio di Ceva, la conferenza stampa di presentazione del futuro "Museo del Fungo". Un sogno che si appresta a diventare realtà. Ad illustrare il progetto e le fasi che...

Mondovì, ecco i cartelli elettronici che avviseranno dei blocchi del traffico

Da ieri, lunedì 30 gennaio, sono stati piazzati a Mondovì i primi cartelli elettronici che avviseranno dei blocchi del traffico. Il Comune spiega: «La città di Mondovì, insieme ad altri 76 Comuni del Piemonte, deve...