Il Disco dell’Anno 2022 di CULTURECLUB51 – La TOP 50

ANALISI - Chi non muore si rivede

Potrebbe essere la battuta ad ossimoro con cui si propone un commento ai migliori ascolti di questo 2022 alla sua conclusione.

Ben consapevole e deciso su questo punto, chi scrive ricorda al lettore come l’esercizio di stilare una lista non debba essere interpretato in modo assoluto, ma pur sempre come una lettura di ciò che accade e di cosa è stato intercettato.

Per questa ragione, non sicuramente esaustivo e non sicuramente degno di eccessiva considerazione; ma qualora un lettore volesse provare ad incamminare una via diversa per i propri ascolti, forse qui la può trovare.

Se il 2021 aveva rappresentato nel panorama internazionale la scoperta degli inglesi Black Country, New Road, il 2022 ha portato una serie di sorprese della stessa band: un secondo lavoro, a distanza di un anno dal primo, ancora più intenso e deciso, uscito a febbraio che ha resistito lungo i successivi undici mesi e che ancora suona come il primo ascolto, e la consapevolezza che il futuro probabilmente non potrà essere altrettanto roseo vista l’uscita dalla band del front man Isaac Wood.

Una parabola che è stata quanto mai e sorprendentemente intensa, ma probabilmente non destinata a resistere al tempo. Altra sorpresa è stata la capacità di ripetersi ad altissimi livelli dei Fontaines DC, il loro post punk è roba che difficilmente si perderà, per un po’ (3 dischi in 4 anni, bomba!).

Se di conferme o graditi si vuol parlare, possono essere annoverati tra gli stessi il miglior disco italiano composto da un duo che rappresenta la vera novità del jazz italiano che guarda al pop: i Nu Genea (ex Nu Guinea) hanno pubblicato un disco che ha rappresentato una ventata di aria freschissima nel nostro panorama musicale: musica colta e ballabile, degna erede della esperienza passata di Pino Daniele, Tullio De Piscopo, Tony Esposito o James Senese.

I Verdena continuano ad essere una delle migliori rock band italiane degli ultimi 20 anni, nel nuovo Volevo Magia hanno mostrato come la loro ricerca di suono (e di magia) abbia intrapreso strade diverse, rispetto ad un pop più tradizionale, ma pur sempre affascinanti. Manuel Agnelli, orfano dei suoi Afterhours, conferma di essere un grande catalizzatore di attenzioni e capace di trasformare ogni esperienza in opportunità: la committenza della colonna sonora per il ritorno al cinema di Diabolik si è trasformata nel trampolino di lancio per la sua nuova esperienza da solista, un disco intenso, carico di pathos e grande mestiere.

Alla voce nuove proposte, si segnalano due dischi stranieri: Black Sea Dahu è un progetto di songwriting nato nel 2012 e che vede la svizzera Janine Cathrein fare da capofifi la ad un collettivo sgangherato che a seconda dei progetti si mette insieme: l’album I Am My Mother è una chicca di folk supportato da una voce calda e potente, splendidi ed elaborati arrangiamenti, un disco da ascoltare a ripetizione. Georgia Ellery dopo il successo dei primi due album con i Black Country, New Road ha deciso di intraprendere anche una carriera nel pop, accompagnandosi al producer Taylor Skye: il risultato come Jockstrap è un album (I Love You Jennifer B) dove il pop incontra il break-beat ed il funk, un mondo fatto di tanto soul, ma che non dimentica la novità di tutti i suoni di oggi.

Prima della TOP5 il link per chi volesse leggere delle identità musicali, del "fenomeno" Thasup, e di tanto altro

il Disco dell’Anno 2022 di CULTURECLUB51

La TOP 50 dei dischi ascoltati nel 2022

1) Black Sea Dahu “I Am My Mother”, Alt. Folk

2) Black Country New Road “Ants From Up There”, Alt. Rock

3) Nu Genea “Bar Mediterraneo”, Alt. Jazz

4) Jockstrap “I Love You Jennifer B”, Alt. Pop

5) the Smile “A Light for Attracting Attention”, Alt. Rock

6) Fontaines D.C. “Skinty Fia”, Post Punk

7) Big Thief “Dragon New Warm Mountain I Believe in You”, Alt. Folk

8) Verdena “Volevo Magia”, Alt. Rock

9) Benjamin Clementine “and I Have Been”, Art-pop

10) Makaya McCraven “In These Days”, Jazz

11) Manuel Agnelli “Ama il prossimo tuo come te stesso”, Alt. Pop

12) Thasup “Carattere Speciale”, (T)Rap

13) C'mon Tigre “Scenario”, Alt. Jazz

14) Ezra Collective “Where I'm Meant To Be”, Alt. Jazz

15) Kokoroko “Could We Be More”, Afro-jazz

16) Rosalia “MOTOMAMI”, Pop

17) Marlene Kuntz “Karma Clima”, Alt. Rock

18) Sault “11 / Air”, Alt. Soul

19) Jack White “Fear of the Dawn”, Blues

20) Calibro 35 “Scacco al Maestro” Alt. Rock

Angel Olsen “Big Time”, Alt. Rock

Cate Le Bon “Pompei”, Art-Rock

Kae Tempest “the Line is a Curve”, Songwriter

LIM “Glowing”, Elettronica

Arcade Fire “WE”, Alt. Rock

Caterina Barbieri “Spirit Exit”, Elettronica

Harry Styles “Harry's House”, Pop

Mitski “Laurel Hell”, Alt. Pop

Wet Leg “Wet Leg”, Alt. Rock

Jack White “Entering Heaven Alive”, Blues

Aldous Harding, “Warm Chris”, Folk

FKA Twigs “Caprisongs”, Alt. Pop

Alt-J “Hard Drive Gold”, Alt-Folk

Animal Collective “Time Skiffs”, Elettronica

Nova Twins “Supernova”, Rock

Taylor Swift “Midnights”, Folk

Bonobo “Fragments”, Elettronica

Florence + the Machine “Dance Fever”, Art-Rock

Florist “Florist”, Alt. Folk

Idles “Five Years of Brutalism”, Post Hardcore

Spoon “Lucifer on the Sofa”, Alt. Rock

Pierpaolo Capovilla “Pierpaolo Capovilla e i Cattivi Maestri”, Post Hardcore

Sharon Van Etten “We’ve Been Going About This All Wrong”, Indie Rock

Kendrick Lamar “Mr. Morale & The Big Steppers”, Rap

the Weeknd “Dawn FM”, Alt-pop

Fantastic Negrito “White Jesus Black Problems”, Alt. Blues

Vega Trails “Tremors in the Static”, Jazz

Ditonellapiaga “Camouflage”, Pop

Panda Bear “Reset”, Elettronica

Bloc Party “Alpha Games”, Rock

Scopri anche

Clavesana, maestra aggredita in paese da una mamma di un ex alunno

È stata avvicinata e aggredita all'uscita di un negozio, a Clavesana. La vittima è una maestra, che insegna alle Elementari del paese. Sarebbe stata individuata e poi insultata da una signora, mamma di un...

Villanova. Michele Pianetta ufficializza la candidatura a sindaco

Michele Pianetta, attuale vicesindaco di Villanova, ha ufficializzato la propria candidatura a sindaco in vista delle prossime elezioni comunali. Al momento attuale, dunque, si profila una sfida a due, con lo sfidante...

Sant’Albano: gli Alpini ricordano la ritirata di Russia, 80 anni dopo la tragedia

Da venerdì 3 a domenica 5 febbraio, Sant’Albano ha ospitato una tre giorni interamente dedicata alla ritirata di Russia, ad 80 anni esatti di distanza dalla tragedia che interessò da vicino moltissimi giovani e...

Prof. del Liceo di Mondovì pubblica una biografia di Guccini… dal “punto di vista”...

Una biografia in prosa che però nasce dalle strofe. «C’è chi sostiene che un artista non possa raccontare sé stesso coi versi. Io invece credo di sì e, partendo dalle canzoni che Guccini ha...

Ceva: si presenta il progetto del “Museo del fungo”

E' in corso, presso il Municipio di Ceva, la conferenza stampa di presentazione del futuro "Museo del Fungo". Un sogno che si appresta a diventare realtà. Ad illustrare il progetto e le fasi che...

Mondovì, ecco i cartelli elettronici che avviseranno dei blocchi del traffico

Da ieri, lunedì 30 gennaio, sono stati piazzati a Mondovì i primi cartelli elettronici che avviseranno dei blocchi del traffico. Il Comune spiega: «La città di Mondovì, insieme ad altri 76 Comuni del Piemonte, deve...