Il Carnevale di Mondovì rinnova l’amicizia con gli eventi del Ponente ligure. Prima uscita a Savona

Poi a Borghetto. La presentazione della nuova Béla slitta all'11 febbraio

Si scaldano i motori per quella che sarà l'edizione 2023 del Carlevé 'd Mondvì, la tradizionale manifestazione carnevalesca che va in scena nella Città di Mondovì nel cuore del mese di febbraio. Uno degli appuntamenti più sentiti, tra le celebrazioni del Carnevale in Piemonte, che funge da prezioso raccordo con la vicina Liguria. I primi appuntamenti tra sfilate e coriandoli per il Moro – la tradizionale maschera del Carlevé – e la sua corte sono infatti in calendario nei prossimi giorni ed avranno come scenario il vicino ponente ligure: nel pomeriggio di domenica 22 gennaio saranno ospiti al Carnevale di Savona, mentre domenica 5 febbraio saranno presenti alla “Gran sfilata dei Saraceni” a Borghetto Santo Spirito. «Mondovì ed il Monregalese sono un territorio di raccordo tra il Piemonte e la Liguria – dice Enrico Natta, presidente della Famija Monregaleisa, organizzatrice del Carlevé 'd Mondvì – anche per quanto riguarda le tradizioni, soprattutto per quella carnevalesca. È perciò un valore aggiunto, oltre che un onore ed un piacere, poter partecipare a questi appuntamenti, che risaldano un legame prezioso».

Intanto, l'organizzazione sta mettendo a punto gli ultimi dettagli del Carlevé 2023. Slitta la presentazione della nuova Béla Monregaleisa, ora in programma sabato 11 febbraio (e non il 4 febbraio come inizialmente comunicato) alle ore 11 presso la Sala del Consiglio comunale di Mondovì: contestualmente, il Moro riceverà dalle mani del sindaco Luca Robaldo, le chiavi della città di Mondovì. La consegna delle chiavi un tempo era contestualizzata con il “giovedì dei Lombardi”, in questa edizione viene anticipata alle battute iniziali della manifestazione. «Il tutto – afferma Enrico Natta dalla Famija Monregaleisa – in attesa degli appuntamenti clou, che si concentrano in particolare in due domeniche, il 12 ed il 19 di febbraio. Domenica 12 febbraio si terrà la tradizionale sfilata sul circuito di Mondovì Breo, mentre domenica 19 febbraio andrà in scena in piazza Ellero il “Visual Carlevé”, un evento innovativo fatto di musica, festa e tante proposte per i bambini, le famiglie e tutti i partecipanti». Rimangono punto fermo dell'evento le tradizionali cene della tradizione eno-gastronomica e folkloristica locale – come quella di gala e quella dei Lombardi – ed altre proposte collaterali: nei prossimi giorni – mentre si sta componendo l'ideale “griglia di partenza” della grande sfilata di domenica 12 febbraio – l'organizzazione svelerà ulteriori dettagli

mondovì times square new york

LE BELLEZZE DI MONDOVÌ SUI MEGASCHERMI DI TIMES SQUARE A NEW YORK

L'Unione Monregalese ha fatto proiettare le bellezze di Mondovì in Times Square a New York: grazie a Pixel Star di TSX Ieri, mercoledì 21 febbraio, sui megaschermi di Times Square a News York, alle 17,15...

Il sindaco di Dogliani: «Dicono che non mi ricandido? Nessuno può parlare per me»

In vista delle prossime elezioni comunali, si “accende” il clima a Dogliani. Il sindaco Ugo Arnulfo, venuto a conoscenza di alcune voci che starebbero circolando sul suo conto in paese, interviene per fare chiarezza:...

Politecnico, ieri il rettore nella sede di Mondovì – L’INTERVENTO IN CONSIGLIO

Al pomeriggio la visita nella sede universitaria monregalese, la sera la relazione in Consiglio. «Una sede notevole - commenta il rettore, prof. Corgnati -, su cui sicuramente ha senso investire». Qui il video dell'intervento in...

Vicoforte: addio all’ex maestra Annina Strocco

A Vicoforte sono in tanti a ricordarla con affetto, a sentire un debito di riconoscenza nei suoi confronti. Annina Strocco, detta anche Nina, è stata una delle storiche maestre del paese: aveva insegnato a...

Due anni di guerra: dagli ucraini un grazie agli amici di Ceva

Sono passati due anni dall’inizio della guerra in Ucraina, e anche Ceva all’epoca si adoperò fattivamente per l’accoglienza e per agevolare le pratiche per far giungere in città parenti e amici in fuga dai...