Tunnel del Tenda, «prima apertura a ottobre»

Sopralluogo al cantiere dei componenti della Commissione Trasporti del Consiglio regionale

Tunnel Tenda

«Il cronoprogramma dei lavori del tunnel del Tenda prevede una prima apertura al traffico della nuova canna entro ottobre 2023 (con il cantiere ancora in corso), mentre l’apertura completa del tunnel storico, appositamente allargato, è prevista per giugno 2025». Lo comunica la Regione Piemonte dopo il sopralluogo al cantiere dei componenti della Commissione Trasporti del Consiglio regionale mercoledì primo febbraio. Il commissario straordinario Nicola Prisco ha illustrato ai consiglieri presenti lo stato di avanzamento dei lavori e li ha guidati all’interno del tunnel in costruzione, gestito da Anas, sia dal versante italiano sia da quello francese.

Dopo la sospensione dei lavori dovuti all’alluvione dell’ottobre 2020, oggi lo scavo della nuova canna ha raggiunto 1733 metri dall’imbocco italiano e 1036 metri da quello francese. Restano da scavare in totale circa 451 metri della nuova galleria. L’importo totale dei lavori da eseguire, compresi quelli aggiunti in seguito all’alluvione, ammonta a circa 265 milioni di euro.

«È stata sicuramente una giornata molto positiva – ha dichiarato Valter Marin, presidente della Commissione Trasporti – anche per la presenza di rappresentanti di tutte le forze politiche del Consiglio regionale, del commissario straordinario, dell’impresa che sta lavorando e di numerosi amministratori locali. Abbiamo potuto renderci conto di persona dell’avanzamento lavori di un’opera strategica non solo per i comuni della zona ma anche per tutto il Piemonte e per l’Italia, visto che si tratta di un importante collegamento internazionale con la Francia».

Al sopralluogo hanno partecipato i consiglieri (da sinistra, nella foto): Paolo Bongioanni (Fi), Maurizio Marello (Pd), Paolo Demarchi (Lega), Matteo Gagliasso (Lega),Valter Marin (Lega), Ivano Martinetti (M5s), Gianluca Gavazza (Lega). Al centro il commissario straordinario Nicola Prisco.

 

 

Skin abbonamenti 2023

___

VUOI ESSERE SEMPRE INFORMATO?
Sì, voglio le news gratis in tempo reale - ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM - CLICCA QUI

Funamboli: dopo Facchetti e Veltroni, anche Debora Sattamino fra i protagonisti

Tre appuntamenti per la terza settimana di maggio. Inizia così, con un tris di imperdibili incontri, l’edizione 2024 del Festival Funamboli – Parole in equilibrio, organizzato dall’associazione culturale Gli Spigolatori. La tematica di quest’anno,...

Prato Nevoso annuncia la partenza imminente dei lavori a Trucca Sapè

È quasi completo l'iter burocratico necessario per avviare i lavori al nuovo invaso sulla Trucca Sapè: la stazione sciistica Prato Nevoso annuncia la partenza dell'intervento entro poche settimane. Il nuovo invaso avrà...

Festa di San Filippo a Breo, celebrazione con mons. Brunetti

Momento importante per la comunità dei Padri Filippini, presenti nel Santuario del Santissimo Nome di Maria (chiesa di San Filippo come da tutti è indicata e conosciuta) a Breo, nonché ricorrenza che richiama tanti...
serie sky original 883

Alice Filippi alla regia della serie Sky Original sugli 883

Pavia, 1989. Sui banchi del Liceo scientifico "Niccolò Copernico" si incontrano due ragazzi di nome Max e Mauro. Di cognome fanno Pezzali e Repetto. Sono appassionati di fumetti e di film americani, e hanno...

Al bar “Cit ma bel” di Bastia nuovi panini “local”, pasticceria e gelati artigianali

Il bar “Cit ma bel” di Bastia, il caratteristico locale “di legno” sulla Fondovalle, in uscita dal paese, presenta importanti novità per la bella stagione ormai iniziata. Negli ultimi tempi sono arrivati infatti numerosi...
Festa fioritura Baita Elica

Domenica la Festa della fioritura a Baita Elica

In questi giorni sul monte Pigna si verifica un fenomeno naturale di straordinario fascino: la sua cima si imbianca, non per le precipitazioni nevose, ma per la fioritura dei narcisi. Il candido fiore ricopre...