L’Acda scrive ai sindaci: «Manca l’acqua. E all’orizzonte non si vedono soluzioni»

L’azienda sta pianificando il potenziamento del servizio di rifornimento con autobotti e chiede aiuto ai primi cittadini perché segnalino le situazioni critiche

Crisi idrica: le piogge aiutano
Crisi idrica: le piogge aiutano

«Manca l’acqua. E all’orizzonte non si vedono soluzioni». L’Acda, l’Azienda Cuneese dell’acqua che si occupa della gestione degli acquedotti dal Cuneese alle Valli Monregalesi, dal Cebano fino all’Alta Valle Tanaro, non si nasconde e continua a lanciare segnali di allarme per una situazione davvero complicata. Il lungo periodo di siccità preoccupa. E non poco. E così si chiede aiuto ai sindaci del comprensorio, perché si attivino per segnalare le situazioni più difficili, porzioni di territorio comunale  o insediamenti industriali e commerciali con difficoltà nell’approvvigionamento, suggerendo l’installazione di cisterne e autoclavi.

«Caro sindaco, con un po’ di apprensione ci vediamo costretti a richiamare la tua attenzione su quanto sta accadendo sul territorio gestito da Acda – spiegano in una lettera inviata ai primi cittadini il presidente Livio Quaranta e dall’ad Giuseppe Delfino –. Come avrai avuto modo di constatare direttamente, il cambiamento climatico è tra di noi e si vede. Non ci sono più i ghiacciai, nemmeno i nevai. Non piove e, esclusi pochissimi giorni, siamo nel mezzo di un clima caratterizzato da grande siccità e da una sempre più importante carenza di risorsa idrica. Manca l’acqua. E all’orizzonte non si vedono soluzioni. Siamo quindi a scriverti cercando di anticipare alcune situazioni che potrebbero verificarsi nei prossimi mesi».

«L’azienda sta pianificando il potenziamento del servizio di rifornimento acqua a mezzo autobotti – continua la missiva –. Ti chiediamo di verificare se vi siano porzioni del territorio comunale che potrebbero esser interessate da interruzioni momentanee di approvvigionamento idrico ovvero se vi siano insediamenti industriali o commerciali o turistico-ricettivi o colonie-case vacanze che potrebbero abbisognare di rifornimenti d’acqua nei periodi di massima affluenza antropica o di massima siccitosità. Sarebbe importante, in base alle situazioni individuate, suggerire ai diretti interessati l’installazione di cisterne o di autoclavi funzionali ad eventuali rifornimenti. Non è possibile prevedere con certezza come si evolverà la situazione nei prossimi mesi, ma potrebbe essere utile prepararsi e mettere Acda nelle condizioni di poter sopperire all’eventuale mancanza d’acqua negli acquedotti. È un momento problematico per il tempo che viviamo e abbiamo il dovere di reagire per ridurre le sempre più evidenti conseguenze del cambiamento climatico, che non è solo quello che vediamo nei telegiornali quanto si parla di Artide o Antartide: è in mezzo a noi».

I COMUNI MONREGALESI DELL’ACDA

Alto, Bagnasco, Beinette, Briga Alta, Caprauna, Ceva, Chiusa Pesio, Frabosa Sottana, Garessio, Lesegno, Lisio, Magliano Alpi, Margarita, Mombasiglio, Monastero Vasco, Montaldo, Morozzo, Nucetto, Ormea, Pamparato, Perlo, Peveragno, Pianfei, Priero, Priola, Roburent, Rocca de’ Baldi, Torre M.vì, Viola.

Santa Lucia Villanova Mondovì

Il Santuario di Santa Lucia a Villanova Mondovì riapre i battenti

Il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì si staglia dal XVI secolo sul versante del Monte Calvario (o Momburgo) dominando la Valle Ellero ed è erede di un’antica devozione popolare, ancora oggi viva...

A luglio tornano “Doi Pass” a Breo e il cinema all’aperto a Piazza –...

A luglio tornano "Doi Pass" a Breo e il cinema all'aperto a Piazza. le serate di musica, spettacoli e vetrine accese, da quasi 30 anni, sono un appuntamento imperdibile. L’Associazione “La Funicolare”, in collaborazione e...

Che successo, il “Vespa Giro”: 121 vespe al raduno di Farigliano

Domenica 16 giugno, la seconda edizione del “Vespa Giro” con la partecipazione di 121 vespe provenienti da Piemonte e Liguria. L’evento è stato realizzato dal Comune di Farigliano con la collaborazione del “Vespa Club...

Dal 21 giugno via l’Area Pedonale nella parte sottana di piazza Maggiore: fino alla...

A partire da venerdì 21 giugno cambia temporaneamente la viabilità di Piazza e, in particolare, quella di piazza Maggiore. Dopo l’incontro pubblico con gli abitanti dello scorso 4 aprile - LEGGI QUI, infatti, l’Amministrazione...

Maxi incidente in galleria a Vicoforte: rimossi tutti i mezzi, galleria riaperta

Rimossi tutti i mezzi coinvolti nel grande incidente avvenuto questa mattina a Vicoforte - LEGGI QUI -  Al termine delle operazioni è stata riaperta la galleria sulla SS 28. L'INCIDENTE: https://www.unionemonregalese.it/2024/06/16/vicoforte-tre-feriti-in-codice-giallo-dopo-il-maxi-incidente-in-galleria/

A Mondovì a luglio e agosto attivo il servizio di “Scuola Materna estiva”

Anche per il 2024 il Comune di Mondovì attiverà la Scuola Materna estiva, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze delle famiglie con genitori entrambi lavoratori, assicurando così un accompagnamento educativo-assistenziale durante il periodo delle...