A Piozzo, telecamere contro i “furbetti dei rifiuti”: multe fino a 500 euro

Ordinanza del sindaco, visto il ripetersi di episodi spiacevoli. La situazione viene monitorata sul territorio anche attraverso l’uso di "occhi elettronici"

Giro di vite del Comune di Piozzo, contro i “furbetti dei rifiuti”. Troppo spesso, sul territorio comunale, vengono rinvenuti sacchetti di immondizia di ogni genere abbandonati, specialmente lungo le strade o nei canali di scolo. Per contrastare il fenomeno, martedì 28 febbraio, il sindaco Antonio Acconciaioco ha diramato un’ordinanza, attraverso la quale si ribadisce il divieto di abbandono dei rifiuti fuori dai punti di raccolta preposti o senza tenere conto dei passaggi previsti per il ritiro da parte dell’azienda incaricata. All’interno dell’ordinanza, per completezza, viene riportato anche il calendario dei conferimenti della raccolta differenziata con il “porta a porta”. Nel testo si legge: “L’irregolare conferimento di rifiuti di origine organica comporta un grave rischio per l’igiene pubblica, per la tutela dell’ambiente e per il decoro urbano. Il tutto viene amplificato dalle alte temperature estive. La gestione dei rifiuti costituisce attività di interesse pubblico e come tale è disciplinata al fine di garantire la protezione dell’ambiente e dell’uomo”. Per questi motivi l’Amministrazione comunale avverte che in queste settimane verranno intensificati i controlli sul territorio (anche tramite fototrappole o videocamere, fisse o mobili) e che i trasgressori verranno puniti con un’ammenda fino a 500 euro.

Santa Lucia Villanova Mondovì

Il Santuario di Santa Lucia a Villanova Mondovì riapre i battenti

Il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì si staglia dal XVI secolo sul versante del Monte Calvario (o Momburgo) dominando la Valle Ellero ed è erede di un’antica devozione popolare, ancora oggi viva...

Ritrovato a Sale San Giovanni il 27enne scomparso da Torino

Si sono concluse le operazioni di ricerca nei boschi di Sale San Giovanni, scattate dall'ora di pranzo, a seguito dell'avvistamento di un 27enne allontanatosi il 30 maggio scorso dalla struttura presso cui era ricoverato...

Bye bye Barocco, a Mondovì a luglio arriva Andy Warhol

Addio Barocco, welcome Pop Art. Ladies and gentlemen, a Mondovì dopo il Caravaggio arriva Andy Warhol: l’ex chiesa di Santo Stefano si prepara a staccare i quadri dei maestri della luce e ad ospitare...

Addio al tenente Diego Bonavera: fu carabiniere a Frabosa e Mondovì

L’Arma dei Carabinieri piange la scomparsa del tenente Diego Bonavera. È scomparso questa mattina all’ospedale “Policlinico di Monza” di Alessandria, a seguito di una malore. Aveva solo 45 anni ed era conosciuto e apprezzato...
rifugio serre di oncino

Al Rifugio Serre di Oncino la “cucina piemontese delle origini”

Abbiamo intervistato Riccardo Ferraris, gestore del Rifugio Serre di Oncino, in valle Po, inaugurato da pochi giorni. Con la famiglia gestisce anche il ristorante “La Raviola Galante” a Scurzolengo (AT), dove si propongono piatti...

A Mondovì a luglio e agosto attivo il servizio di “Scuola Materna estiva”

Anche per il 2024 il Comune di Mondovì attiverà la Scuola Materna estiva, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze delle famiglie con genitori entrambi lavoratori, assicurando così un accompagnamento educativo-assistenziale durante il periodo delle...