Mondovì: don Duilio Albarello alla guida delle comunità del Cuore Immacolato e di S. Anna Avagnina

La nomina annunciata sabato sera. Le due parrocchie sono chiamate sempre di più a camminare insieme. Don Duilio continuerà nel ruolo di docente in teologia. Il grazie a don Piero Gasco

Don Duilio Albarello 2023

Sabato sera, alle 17,30 nella parrocchiale del Cuore Immacolato di Maria in via Cuneo, con la presenza del vicario generale don Flavio Begliatti, ed alle 18 nella chiesa di Sant’Anna Avagnina, con l’intervento del vescovo, è stata comunicata la nomina di don Duilio Albarello, docente di teologia, a parroco di entrambe le comunità monregalesi.
“Dopo quasi un anno dalla partenza del vostro parroco per l'Argentina, questa sera sono in grado di comunicarvi la nomina del nuovo parroco nella persona di don Dulio Albarello – ha detto il vescovo a Sant’Annna Avagnina –. Don Duilio è del 1968 ed è stato ordinato nel 1993. Quindi ha 55 anni di età e quest'anno ha festeggiato i 30 anni di ministero sacerdotale. Ha svolto diversi incarichi diocesani, ma soprattutto si è distinto come teologo e docente di teologia in diverse e significative istituzioni: nello Studio teologico interdiocesano e nell'Istituto Superiore di Scienze religiose a Fossano, nella Facoltà Teologica dell'Italia Settentrionale sia a Milano che a Torino. Don Duilio sarà contemporaneamente parroco di sant'Anna Avagnina e del Cuore Immacolato, due realtà vicine territorialmente e chiamate a camminare insieme, meglio a fondersi in unità sotto l'aspetto della iniziative pastorali. É questo un cambiamento di marcia che ci viene richiesto dalla situazione attuale contrassegnata dal diminuito numero di sacerdoti, ma anche dalla necessità e opportunità di unire le forze di due comunità che, da sole, non sarebbero capaci di realizzare significative iniziative pastorali. Ciò comporterà anche una riflessione circa il mantenimento o meno delle singole strutture e le modalità di un loro utilizzo più razionale. Sono aspetti un po' inediti e che costituiscono indubbiamente anche una sfida; affrontarli comporterà anche qualche fatica, ma soprattutto potranno essere occasione preziosa di ripensamento, di confronto e di rilancio per ambedue le comunità parrocchiali. Don Duilio continuerà, sia pure con qualche alleggerimento, anche il servizio di docente, con l'insegnamento della Teologia. Mentre ringrazio Don Duilio per aver accolto la proposta di questo nuovo e aggiuntivo servizio pastorale, esorto fin d'ora le Comunità di Sant'Anna e del Cuore Immacolato ad accogliere con spirito di fede, con cordialità e disponibilità, il nuovo parroco e gli inevitabili cambiamenti di impostazione che le circostanze richiedono o suggeriscono”.
“Cari fedeli del Cuore Immacolato – evidenzia il testo del vescovo affidato al vicario don Flavio –, vengo a voi per comunicarvi che in data odierna ho accettato le dimissioni presentate a suo tempo dal vostro parroco don Piero Gasco, e ho nominato come nuovo parroco don Duilio Albarello. Don Duilio sarà contemporaneamente parroco di sant'Anna Avagnina e del Cuore Immacolato, due realtà vicine territorialmente e chiamate a camminare insieme, meglio a fondersi in unità sotto l'aspetto della iniziative pastorali. É questo un cambiamento di marcia che ci viene richiesto dalla situazione attuale contrassegnata dal diminuito numero di sacerdoti, ma anche dalla necessità e opportunità di unire le forze di due comunità che, da sole, non sarebbero capaci di realizzare significative iniziative pastorali”. Nelle parole del vescovo ai fedeli del Cuore Immacolato, poi le sottolineature già ribadiate nella comunicazione alla comunità di Sant’Anna, ricordando anche la necessità di “una riflessione circa il mantenimento o meno delle singole strutture e le modalità di un loro utilizzo più razionale. Sono aspetti un po' inediti e che costituiscono indubbiamente anche una sfida; affrontarli comporterà anche qualche fatica, ma soprattutto potranno essere occasione preziosa di ripensamento, di confronto e di rilancio per ambedue le comunità parrocchiali. Mentre ringrazio Don Duilio per aver accettato la proposta di questo nuovo e aggiuntivo servizio pastorale, esorto fin d'ora le Comunità di Sant'Anna e del Cuore Immacolato ad accogliere con spirito di fede, con cordialità e disponibilità, il nuovo parroco e gli inevitabili cambiamenti di impostazione che le circostanze richiedono o suggeriscono”.
“Assecondando la richiesta avanzata, don Piero continuerà a risiedere nella attuale casa presso la Chiesa del Cuore Immacolato – la conclusione del testo a cura del vescovo –, ma senza più alcuna responsabilità amministrativa o pastorale. Unico riferimento sarà quindi don Duilio, che risiederà presso la casa parrocchiale di sant'Anna. A don Piero Gasco che per 17 anni ha guidato la parrocchia del Cuore Immacolato, va il grazie mio e della diocesi per il suo servizio, vissuto con generosità anche nel tempo della malattia. Sono certo che anche la vostra Comunità saprà trovare il modo adeguato per esprimere la riconoscenza e sostenerlo nel congedo. Auguro a tutti buona estate e accompagno con la mia preghiera”.

 

Skin abbonamenti 2023

___

VUOI ESSERE SEMPRE INFORMATO?
Sì, voglio le news gratis in tempo reale - ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM - CLICCA QUI

mondovì times square new york

LE BELLEZZE DI MONDOVÌ SUI MEGASCHERMI DI TIMES SQUARE A NEW YORK

L'Unione Monregalese ha fatto proiettare le bellezze di Mondovì in Times Square a New York: grazie a Pixel Star di TSX Ieri, mercoledì 21 febbraio, sui megaschermi di Times Square a News York, alle 17,15...

Il sindaco di Dogliani: «Dicono che non mi ricandido? Nessuno può parlare per me»

In vista delle prossime elezioni comunali, si “accende” il clima a Dogliani. Il sindaco Ugo Arnulfo, venuto a conoscenza di alcune voci che starebbero circolando sul suo conto in paese, interviene per fare chiarezza:...

Politecnico, ieri il rettore nella sede di Mondovì – L’INTERVENTO IN CONSIGLIO

Al pomeriggio la visita nella sede universitaria monregalese, la sera la relazione in Consiglio. «Una sede notevole - commenta il rettore, prof. Corgnati -, su cui sicuramente ha senso investire». Qui il video dell'intervento in...

Vicoforte: addio all’ex maestra Annina Strocco

A Vicoforte sono in tanti a ricordarla con affetto, a sentire un debito di riconoscenza nei suoi confronti. Annina Strocco, detta anche Nina, è stata una delle storiche maestre del paese: aveva insegnato a...

Due anni di guerra: dagli ucraini un grazie agli amici di Ceva

Sono passati due anni dall’inizio della guerra in Ucraina, e anche Ceva all’epoca si adoperò fattivamente per l’accoglienza e per agevolare le pratiche per far giungere in città parenti e amici in fuga dai...