Si svelano i progetti sulle Scuole superiori di Mondovì

I progetti per le Scuole superiori di Mondovì verranno presentati al pubblico la sera di venerdì 24 novembre alle 20,45 nella sala incontri della nuova palestra provinciale in zona Polveriera. Una serie di progetti di cui da tempo si conoscono i contorni ma su cui nessuno ha ancora detto i dettagli. Sarà il primo incontro pubblico voluto dall’Amministrazione comunale e organizzato appositamente per illustrare ai cittadini i progetti di riqualificazione e ri-edificazione delle Superiori.
Un tassello fondamentale per il futuro assetto della città, che riguarderà in particolare tre differenti Istituti d’istruzione:

  • il “Baruffi”, innanzitutto, con la nuova costruzione prevista sempre in località Polveriera e la demolizione dell’attuale edificio con la conseguente creazione di un’area verde;
  • la nuova sede dei Licei “Vasco-Beccaria-Govone”, che verrà ricavata riconvertendo due degli “edifici vuoti” più noti di Mondovì Piazza che da anni giacciono in attesa di un utilizzo, l’ex padiglione dell’Ospedale “Michelotti” e le ex Carceri di piazza IV Novembre (il primo edificio è oggi di proprietà dell’Asl CN1 e verrà venduto alla Provincia, il secondo immobile invece è oggi di proprietà di un’impresa privata, la Editel di Nucetto, con cui la Provincia intenderebbe sottoscrivere un accordo di partenariato pubblico-privato per la progettazione complessiva);
  • l’Istituto Alberghiero “Giolitti”, che dal dicembre 2017 è privo di una sede unica e che è ancora in attesa dei 400 mila euro dal Ministero destinati alla palazzina aule lambita dalla frana, che potrebbe finire a occupare (tutti o in parte) i locali dell’attuale sede dei Licei.

«Un appuntamento a cui teniamo molto – il commento del sindaco Luca Robaldo – perché un simile riassetto dell’edilizia scolastica non può prescindere da una informazione preventiva con la comunità monregalese. Il compito di noi amministratori è quello di provare a guardare oltre, garantendo beni e servizi alle future generazioni senza intaccarne risorse e spazi preziosi. Venerdì sera sintetizzeremo il percorso progettuale che intendiamo seguire per provare a risolvere atavici problemi strutturali, riadattando alcuni contenitori vuoti e riducendo al minimo il nuovo consumo di suolo».

mondovì times square new york

LE BELLEZZE DI MONDOVÌ SUI MEGASCHERMI DI TIMES SQUARE A NEW YORK

L'Unione Monregalese ha fatto proiettare le bellezze di Mondovì in Times Square a New York: grazie a Pixel Star di TSX Ieri, mercoledì 21 febbraio, sui megaschermi di Times Square a News York, alle 17,15...

Appalto rifiuti, Confcooperative Cuneo difende la Proteo Ambiente

Nuovo intervento sulla vicenda della vertenza lavorativa tra sindacati e società Proteo Ambiente per l'appalto rifiuti, dopo il presidio tenuto ieri dalle forze sindacali di fronte alla sede ACEM. Interviene Confcooperative Cuneo che, con...

Via Marchese chiusa quasi da un anno, ma ancora niente lavori: manca l’ok della...

Fine marzo 2023: il Comune chiude via Marchese D’Ormea. Poco meno di un anno fa. «Nessuno si può immaginare tempi brevi», aveva detto allora l’assessore ai Lavori pubblici, Gabriele Campora. Ma ora, a undici...

Utilizzava i soldi e il bancomat dell’amica disabile mentale: condannata una 53enne

Due anni di spese con i soldi di qualcun altro, nello specifico quelli di una disabile mentale che a lei si era affidata in tutto e per tutto, consegnandole perfino il suo bancomat. La...
mondovì times square new york

LE BELLEZZE DI MONDOVÌ SUI MEGASCHERMI DI TIMES SQUARE A NEW YORK

L'Unione Monregalese ha fatto proiettare le bellezze di Mondovì in Times Square a New York: grazie a Pixel Star di TSX Ieri, mercoledì 21 febbraio, sui megaschermi di Times Square a News York, alle 17,15...
libro cura dono volontariato

“La cura del dono”: un libro donato a sua volta per sostenere le Associazioni...

È in distribuzione nelle librerie e presso alcune Associazioni di volontariato di Mondovì, il libro “La cura del dono”, scritto dalla 4ª A del Liceo Classico di Mondovì, edito da “Gli Spigolatori” e illustrato...