Pamparato: addio al pasticciere Mario Tomatis imprenditore e innovatore,

Una figura di riferimento, determinato imprenditore e soprattutto visionario: questo è stato Mario Tomatis per Pamparato e tutto il monregalese, mancato domenica all’età di 87 anni. A una sua intuizione, infatti, si devono la fama e la diffusione su tutto il territorio nazionale delle ormai rinomate paste di meliga, uno dei simboli culinari delle nostre Valli. La storica ditta a conduzione famigliare Lisbona Tomatis che, sin dal 1925 sforna pane e dolci, ha saputo trasformarsi da operosa ma piccola bottega di paese ad azienda conosciuta ben oltre i confini regionali per merito proprio di Mario Tomatis e delle sue eccellenze gastronomiche. Sua l’idea di confezionare, una ad una, quelle semplici ma deliziose paste di meliga per venderle nei rinomati caffè torinesi. Quei prodotti ne hanno fatta di strada, fino a essere promossi sui voli della compagnia Alitalia, segnando un percorso poi seguito da numerose altre aziende del monregalese. Nonostante il successo, la scelta (non facile) di rimanere in un piccolo borgo di montagna e di non far venir meno la qualità in nome della quantità. Obiettivo condiviso dalla figlia Anna Maria e dalla nipote Elena, rispettivamente terza e quarta generazione di questa attività, che oggi, dietro al bancone, lo ricordano con commozione come un grande lavoratore, che ha saputo dedicare la propria vita ai suoi prodotti e a far conoscere il nome di Pamparato in Italia e nel mondo. «Mario sposò Beatrice “Lena” Lisbona, figlia del fondatore Guglielmo – racconta il sindaco Franco Borgna – e iniziò preparando pane e i classici dolci da forno. Poi l’idea di trasformare un prodotto che, allora, era di nicchia, in un’eccellenza da portare nei locali, nei bar e nei supermercati di tutta Italia. Se le paste di meliga ora sono considerate un’eccellenza regionale il merito è sicuramente suo, con lui se ne va un bel pezzo di storia del nostro paese. Ha così creato anche posti di lavoro, cosa non di poco conto in una piccola realtà come la nostra». Le esequie sono state celebrate martedì mattina nella parrocchiale di San Biagio in Pamparato.

mondovì times square new york

LE BELLEZZE DI MONDOVÌ SUI MEGASCHERMI DI TIMES SQUARE A NEW YORK

L'Unione Monregalese ha fatto proiettare le bellezze di Mondovì in Times Square a New York: grazie a Pixel Star di TSX Ieri, mercoledì 21 febbraio, sui megaschermi di Times Square a News York, alle 17,15...

Lunetta Savino domenica sera al Baretti in “La Madre”

La stagione teatrale di Mondovì, organizzata in collaborazione con Piemonte dal Vivo, prosegue domenica 25 febbraio al “Baretti” con "La madre” di Florian Zeller. Sul palco ci sarà la popolarissima attrice barese Lunetta Savino,...

Il chiusano Michele Pellegrino in dialogo con Mario Calabresi martedì 27 febbraio

Martedì 27 febbraio, alle 18.30 presso la Sala Gymnasium di CAMERA - Centro Italiano per la Fotografia (via delle Rosine 18, Torino), il fotografo Michele Pellegrino – in mostra a CAMERA con l’antologica “Michele...
vietate mongolfiere carnevale mondovì

«Vietate le mongolfiere sul Carnevale di Mondovì»: il documento ufficiale

La notizia, "uscita allo scoperto" ieri pomeriggio, era stata temporaneamente messa in stand by. Ma ora è ufficiale: sono state vietate le mongolfiere sul Carnevale di Mondovì. La sfilata del Carlevè, in programma domenica...

Iscrizioni in aumento alle scuole di Murazzano: 29 ragazzi in prima Media

Le iscrizioni si sono concluse in modo molto positivo per l’Istituto comprensivo Bossolasco-Murazzano, che passa dai 443 iscritti di un anno fa agli attuali 479, con un incremento dell’8% rispetto all’anno precedente, in decisa...
libro cura dono volontariato

“La cura del dono”: un libro donato a sua volta per sostenere le Associazioni...

È in distribuzione nelle librerie e presso alcune Associazioni di volontariato di Mondovì, il libro “La cura del dono”, scritto dalla 4ª A del Liceo Classico di Mondovì, edito da “Gli Spigolatori” e illustrato...