Restyling dell’area sportiva di Dogliani: nuovi campi da basket, volley e calcetto

Il Consiglio comunale annuncia l’imminente apertura al pubblico delle strutture. Soldi anche per concludere i cantieri di piazza Martiri e della ripa di Castello

Sono in arrivo in questi mesi a Dogliani numerosi finanziamenti per interventi pubblici di vario genere. È questo, in estrema sintesi, il “succo” del Consiglio comunale tenutosi la sera di mercoledì 29 novembre. Tramite due differenti variazioni al bilancio di previsione, l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Ugo Arnulfo ha accettato (all’unanimità) una serie di contributi. L’assessore al bilancio, Roberto Occelli, ha presentato una prima variazione da complessivi 210 mila euro e una seconda variazione da 189 mila euro. Le voci più interessanti, in riferimento alla prima variazione, riguardano 9 mila euro in arrivo dal Ministero per l’acquisto di libri per la Biblioteca, 65 mila euro dalla Regione per il completamento del versante in frana della ripa di Castello (in precedenza sullo stesso cantiere erano già stati investiti due contributi, da 100 mila euro e da 325 mila euro) e 15 mila euro, sempre dalla Regione, per la sistemazione della strada di località Ribote, soggetta a frequenti smottamenti. La seconda variazione comprende invece principalmente 130 mila euro (60 mila dalla Fondazione Crc e 70 mila da aziende private, con l’agevolazione del credito d’imposta) per il progetto “Sport area”. «A questi 130 mila, vanno aggiunti 40 mila, sempre per lo stesso progetto, che abbiamo ricevuto dalla Regione, e 117 mila prelevati dall’avanzo di investimenti – ha aggiunto Occelli –. Un totale di 287 mila euro, destinati alla riqualificazione degli impianti sportivi di via Chabat. A breve apriranno già al pubblico un nuovo campo da pallavolo, uno da basket, uno da calcetto e l’area fitness outdoor, che comprendono il primo lotto. Il secondo lotto riguarderà invece il fondo in erba sintetica al campo da calcio, un campo da beach volley, altre strutture “minori” e le nuove recinzioni». Tra le entrate in variazione, 19 mila euro da affitti delle strutture sportive, 24 mila euro da sanatorie dell’Ufficio tecnico e verbali della Polizia locale e 35 mila euro in più (rispetto alle previsioni) di oneri di urbanizzazione. «Ulteriori 68 mila euro, vengono utilizzati per il completamento del recupero di piazza Martiri, il cui cantiere è ormai alle battute conclusive – ha spiegato l’assessore ai lavori pubblici, Emanuele Albarello –. La pavimentazione in porfido è in via di completamento. Verranno ancora cambiati i portoni del magazzino dei Vigili del fuoco e realizzati alcuni interventi più piccoli».

“Albero Fiorito”: acquirenti interessanti ad avviare un’attività ricettiva
In chiusura è stata approvata la vendita di una porzione di terreno comunale, in via Confraternita ad un privato. La situazione riguarda parte del portico e della sala soprastante dello storico albergo “Albero Fiorito”. Si è scoperto che parte della struttura, quasi cent’anni fa, era stata costruita su terreno comunale. Ora la famiglia proprietaria dello stabile, per vendere, deve prima venire in possesso anche di quella porzione. Il Consiglio ha approvato quindi la sanatoria, con una vendita valutata in circa 4 mila euro, secondo la perizia. A margine, il sindaco Arnulfo ha aggiunto: «In questo caso il nostro obiettivo non era certo quello di portare a casa qualche soldo in più. Siamo contenti che un locale storico come “Albero Fiorito” abbia trovato acquirenti interessati ad avviare un’attività ricettiva e quindi a rivalorizzare una parte del nostro paese sulla quale abbiamo già investito parecchio, con il rifacimento di piazza Martiri».

Il ringraziamento al geom. Aldo Botto, andato in pensione
Prima dei saluti, il sindaco Arnulfo, a nome dell’intero Consiglio, ha ringraziato il geom. Aldo Botto, responsabile dell’Ufficio tecnico per tanti anni, che dal 1º novembre ha raggiunto il traguardo della pensione.

mondovì times square new york

LE BELLEZZE DI MONDOVÌ SUI MEGASCHERMI DI TIMES SQUARE A NEW YORK

L'Unione Monregalese ha fatto proiettare le bellezze di Mondovì in Times Square a New York: grazie a Pixel Star di TSX Ieri, mercoledì 21 febbraio, sui megaschermi di Times Square a News York, alle 17,15...

Appalto rifiuti, Confcooperative Cuneo difende la Proteo Ambiente

Nuovo intervento sulla vicenda della vertenza lavorativa tra sindacati e società Proteo Ambiente per l'appalto rifiuti, dopo il presidio tenuto ieri dalle forze sindacali di fronte alla sede ACEM. Interviene Confcooperative Cuneo che, con...

Via Marchese chiusa quasi da un anno, ma ancora niente lavori: manca l’ok della...

Fine marzo 2023: il Comune chiude via Marchese D’Ormea. Poco meno di un anno fa. «Nessuno si può immaginare tempi brevi», aveva detto allora l’assessore ai Lavori pubblici, Gabriele Campora. Ma ora, a undici...

Utilizzava i soldi e il bancomat dell’amica disabile mentale: condannata una 53enne

Due anni di spese con i soldi di qualcun altro, nello specifico quelli di una disabile mentale che a lei si era affidata in tutto e per tutto, consegnandole perfino il suo bancomat. La...
mondovì times square new york

LE BELLEZZE DI MONDOVÌ SUI MEGASCHERMI DI TIMES SQUARE A NEW YORK

L'Unione Monregalese ha fatto proiettare le bellezze di Mondovì in Times Square a New York: grazie a Pixel Star di TSX Ieri, mercoledì 21 febbraio, sui megaschermi di Times Square a News York, alle 17,15...
libro cura dono volontariato

“La cura del dono”: un libro donato a sua volta per sostenere le Associazioni...

È in distribuzione nelle librerie e presso alcune Associazioni di volontariato di Mondovì, il libro “La cura del dono”, scritto dalla 4ª A del Liceo Classico di Mondovì, edito da “Gli Spigolatori” e illustrato...