Mondovì, Caravaggio e il Barocco: presentata in anteprima la mostra

È stata presentata a Piazza la mostra I grandi maestri del Barocco e Caravaggio, proposta culturale organizzata da Piemonte Musei, un evento culturale di caratura inedita per una città come Mondovì. La mostra ospita un'opera dell'artista milanese e altre diciannove tele di autori che sono parte della storia dell' arte Internazionale. Il pubblico potrà vederla a partire da venerdì. Al palazzo del Governatore Piemonte Musei l'ha presentata davanti a un grande parterre di giornalisti e autorità. Dopo il saluto del presidente del Circolo di lettura, Sandro Dardanello, e di Barbara Nano, coordinatrice per il monregalese dell' associazione "Insieme" di Andrea Vero dell' associazione Cavalieri delle Langhe, ha preso la parola Marco Trigali branch directory della filiale torinese del gruppo assicurativo Howden, importante sponsor della mostra.

Una prima tavola rotonda ha riunito il sindaco di Mondovì, Luca Robaldo, il presidente della fondazione CRC Ezio Raviola, il presidente di VisitPiemonte.it Beppe Carlevaris. Il tema è il turismo culturale e la ricaduta turistica sul territorio. Ezio Raviola: "Arte e cultura sono un binomio perfetto per il turismo, come fondazione siamo orgogliosi di aver dato il nostro contributo". Raviola ha poi voluto riconoscere il grande contributo di Giandomenico Genta alla governance della Fondazione, a cui lo stesso Raviola è subentrato.

Beppe Carlevaris: "Come osservatorio turistico fotografiamo i flussi turistici in regio, per dare elementi importanti e significativi. Quello che è il turismo in generale ma vogliamo focalizzarci su ogni settore. Il turismo culturale ha pesato il 22% sulle presenze di tutto il Piemonte".

Luca Robaldo: "I Monregalesi devono ritrovare l'orgoglio della loro grande storia. Talvolta tendiamo a sminuirci e non cogliamo le opportunità. Dopo la mostra di Noelli questa esposizione è una bellissima opportunità per riappropriarsi di uno spazio monregalese recentemente restaurato anche grazie allo sforzo della Fondazione CRC".

Conclusa al tavola rotonda dedicata al turismo la giornalista Marina Paglieri ha introdotto l' intervento del curatore Pierluigi Carofalo. ""sappiamo che la Maddalena penitente è un quadro molto noto e molto studiato dai contemporanei: abbiamo quindi la fortuna di avere un'opera che è tra quelle che hanno innescato un movimento e una nuova stagione artistica.

Stefano Gribaldo, fondatore di Piemonte Musei si è raccontato brevemente: "Vengo dal mondo della comunicazione e ho messo a frutto la mia esperienza. Devo ringraziare Georges Mikhael, un imprenditore con una grande visione che ho incontrato da non molti anni e con cui sto realizzando tanti progetti ".

Conclude la conferenza Georges Mikhael, presidente di Piemonte Musei:"Ampliare le persone più qualificate e influenti per poter fare eventi ricchi dal punto di vista del contenuto artistico: Piemonte Musei è questo. Ringrazio tutto lo staff e quelli che hanno lavorato a questa esposizione "

mondovì times square new york

LE BELLEZZE DI MONDOVÌ SUI MEGASCHERMI DI TIMES SQUARE A NEW YORK

L'Unione Monregalese ha fatto proiettare le bellezze di Mondovì in Times Square a New York: grazie a Pixel Star di TSX Ieri, mercoledì 21 febbraio, sui megaschermi di Times Square a News York, alle 17,15...

Francesco e Ylenia, poliziotti insieme: «Abbiamo coronato il nostro sogno»

21 anni lei, di Villanova. 24 anni lui, di Rifreddo (Mondovì). A Roma nelle scorse settimane hanno coronato il loro sogno, insieme, superando il corso d’ammissione per entrare nella Polizia di Stato. Ylenia Aggeri...

Frabosa Soprana, cacciatore sanzionato per aver abbattuto un cinghiale oltre l’orario consentito

Per non aver rispettato il divieto di caccia “in ore notturne o comunque oltre gli orari consentiti dal calendario venatorio” rischia ora una multa da 500 a 3 mila euro. È quanto contestano i...

La sopravvivenza è una catena: l’importanza del primo soccorso

Il secondo appuntamento dedicato all’attività dei “Volontari del Soccorso” di Dogliani ci porta, a soffermare l’attenzione sull’importanza della “catena del soccorso” o “catena della sopravvivenza”, metafora con la quale si indica l’insieme delle procedure...

La maglianese Maria Antonietta Giordana in tv ad “Avanti un altro”, con Bonolis

Avventura in tv, per la signora Maria Antonietta Giordana, che ieri (28 febbraio) è stata protagonista della puntata del programma "Avanti un altro" di Paolo Bonolis e Luca Laurenti, su Canale5. Originaria di Carmagnola,...