Fiera del Bue grasso… a Carrù sta per tornare la magia – IL PROGRAMMA

Con la Colazione della confraternita sotto il Palafiera si alza il sipario, giovedì 14 dicembre il grande giorno: l’incoronazione di “Sua Maestà” il Bue, code ai ristoranti dalle 6 di mattina e Bollito No Stop

Fiera del Bue grasso
Foto di Samuele Filippi

“Che bel pais, ardimentos, grassios e rich a l’è Carù”. Scriveva così nella sua “Canzone del Bue Grasso” il maestro Luigi Borra (straordinario ed eclettico personaggio che sapeva far bene il decoratore, il pittore, pure il direttore della Banda musicale) nell’anno in cui la manifestazione diventava…maggiorenne. Era il 1930. Non perdere quella musica e quella genuinità lì resta, a distanza di quasi cent’anni, l’obiettivo principale. È questa la forza di un evento invecchiato benissimo, capace di sopravvivere a due guerre mondiali, al Covid e ai cosiddetti “tempi moderni” dove è inutile negarlo la sensibilità cambia e anche una rassegna di buoi ultracentenaria diventa “divisiva”. Ma l’allegria e la voglia di stare insieme non hanno scadenza e sono da sempre insite nell’animo umano. Per cui, su il sipario: ecco la Fiera carrucese, immortale.

Fiera del Bue grasso a Carrù, il programma

Giovedì 14 dicembre, Fiera del Bue Grasso. Ecco il grande giorno, il più lungo di tutti. Già prima delle 6, inizieranno le operazioni di carico e scarico dei buoi sotto l’ala mercatale per la mostra mercato di bovini di razza Piemontese. Nei ristoranti parte il primo attesissimo turno della “colazione” (alle 6, già tutto esaurito) della tradizione, a base di trippe e bollito.

Alle 9 iniziano le valutazioni dei capi di bestiame, alle 11 la cerimonia di premiazione della rassegna zootecnica.

Il mercato è esteso in tutto il paese. È visitabile la mostra fotografica presso la Chiesa dei Battuti Bianchi, mentre presso lo stand di Poste italiane sarà disponibile l’annullo filatelico, realizzato dagli alunni dell’Istituto scolastico “Oderda Perotti” di Carrù. La cartolina dedicata, in collaborazione con Poste Italiane, è reperibile presso i commercianti di Carrù.
Sotto il PalaFiera di piazza Divisione Alpina, la Pro loco mette in scena il “Bollito No Stop”, dalle 8 fino a sera. Il menù prevede testina, magro e lingua con salsa verde, cotechino con purè, tuma di Langa, michetta carrucese e dolce, con il Dolcetto Dogliani D.O.C. al costo di 20 euro.

Venerdì 15 dicembre, presso la Casa della Piemontese alle 16 il convegno “Cibo & Cultura - Razza bovina Piemontese. Riflessioni tecnico-politiche tra presente e futuro” organizzato dall’Associazione “Agridiritti".

Domenica 17 dicembre, presso il Palafiera, torna “GioCarrù” dalle 10 in poi: fiera mercato di giochi da tavola, giochi di società per tutte le età, giochi educativi, giochi di ruolo, miniature pitturate e racing game a cura dell’Associazione culturale “Ouat e Tris”. L’evento è completamente gratuito.

Dalle 11.15, volo vincolato in mongolfiera e mercatino produttori e street food, a cura dell’Associazione Ascom Carrù.

Giovedì 21 dicembre, al Cinema Teatro “F.lli Vacchetti”. Alle 17, La vera storia di Babbo Natale, letture di Natale a cura dell’Associazione Help for You.

Sabato 30 dicembre, al Cinema Teatro F.lli Vacchetti, alle 17 va in scena lo spettacolo “Trop Secret” di Andrea Fratellini, ventriloquo, vincitore Italia’s Got Talent 2020. E alle ore 21, si replica spettacolo.


Link utili

https://www.fieradelbuegrassodicarru.it/
https://www.comune.carru.cn.it/
https://www.instagram.com/visitcarru.it/

mondovì times square new york

LE BELLEZZE DI MONDOVÌ SUI MEGASCHERMI DI TIMES SQUARE A NEW YORK

L'Unione Monregalese ha fatto proiettare le bellezze di Mondovì in Times Square a New York: grazie a Pixel Star di TSX Ieri, mercoledì 21 febbraio, sui megaschermi di Times Square a News York, alle 17,15...

Lunetta Savino domenica sera al Baretti in “La Madre”

La stagione teatrale di Mondovì, organizzata in collaborazione con Piemonte dal Vivo, prosegue domenica 25 febbraio al “Baretti” con "La madre” di Florian Zeller. Sul palco ci sarà la popolarissima attrice barese Lunetta Savino,...

Il chiusano Michele Pellegrino in dialogo con Mario Calabresi martedì 27 febbraio

Martedì 27 febbraio, alle 18.30 presso la Sala Gymnasium di CAMERA - Centro Italiano per la Fotografia (via delle Rosine 18, Torino), il fotografo Michele Pellegrino – in mostra a CAMERA con l’antologica “Michele...
vietate mongolfiere carnevale mondovì

«Vietate le mongolfiere sul Carnevale di Mondovì»: il documento ufficiale

La notizia, "uscita allo scoperto" ieri pomeriggio, era stata temporaneamente messa in stand by. Ma ora è ufficiale: sono state vietate le mongolfiere sul Carnevale di Mondovì. La sfilata del Carlevè, in programma domenica...

Iscrizioni in aumento alle scuole di Murazzano: 29 ragazzi in prima Media

Le iscrizioni si sono concluse in modo molto positivo per l’Istituto comprensivo Bossolasco-Murazzano, che passa dai 443 iscritti di un anno fa agli attuali 479, con un incremento dell’8% rispetto all’anno precedente, in decisa...
libro cura dono volontariato

“La cura del dono”: un libro donato a sua volta per sostenere le Associazioni...

È in distribuzione nelle librerie e presso alcune Associazioni di volontariato di Mondovì, il libro “La cura del dono”, scritto dalla 4ª A del Liceo Classico di Mondovì, edito da “Gli Spigolatori” e illustrato...