Criminalità a Ceva, il sindaco Bezzone in Prefettura per un tavolo sulla sicurezza

Atti vandalici e furti mettono a rischio la vivibilità della città. Il sindaco Bezzone: “Grazie alle Forze dell’ordine per il loro lavoro quotidiano”

Atti vandalici, disturbo della quiete pubblica, furti nelle abitazioni e negli orti si sono susseguiti in questi ultimi mesi nella città di Ceva, preoccupando i cittadini ed abbassando la sicurezza, sia quella reale che quella percepita. Atti di microcriminalità che rappresentano una criticità importante, per una cittadina come Ceva e mina la serenità del vivere dei cebani.

Per impedire ad una simile criticità di diventare ancora più grande e quindi di difficile gestione, il sindaco Vincenzo Bezzone ha richiesto un incontro al prefetto Fabrizia Triolo che - con grande comprensione e tempestività - ha immediatamente convocato un tavolo sulla sicurezza, mirato alla raccolta dei dati, all’analisi della situazione cebana e alla predisposizione di un piano coordinato di prevenzione, controllo, deterrenza e repressione.

«Ringrazio anzitutto il prefetto per aver ascoltato e accolto l’istanza che, con preoccupazione, le ho rivolto – dice il primo cittadino Bezzone –. Così come ringrazio a nome della città il Questore e il Comandante provinciale dei carabinieri, per il livello di attenzione che so aver già posto in atto. Il problema della microcriminalità e dei furti nelle abitazioni purtroppo non è di facile soluzione, tuttavia l’innalzamento del livello di presenza delle Forze dell’ordine coordinata sul territorio, preceduto da un lavoro conoscitivo e di prossimità, è garanzia non solo di una maggiore sicurezza percepita, ma anche di una forma di deterrenza, oltre che di repressione. Perché Ceva – conclude Bezzone – merita di essere vissuta con serenità da parte di tutti. E raccomando a ogni cittadino, anche attraverso le segnalazioni agli uffici comunali, alla mia mail, a vigili urbani, carabinieri e polizia, di farsi parte attiva per contribuire a rendere più vivibile e sicura la nostra città».

mondovì times square new york

LE BELLEZZE DI MONDOVÌ SUI MEGASCHERMI DI TIMES SQUARE A NEW YORK

L'Unione Monregalese ha fatto proiettare le bellezze di Mondovì in Times Square a New York: grazie a Pixel Star di TSX Ieri, mercoledì 21 febbraio, sui megaschermi di Times Square a News York, alle 17,15...

Carnevale di Mondovì: scocca l’ora della sfilata – I CARRI E I GRUPPI

Scocca l’ora dei carri. Torna l’appuntamento “principe” del Carlevè monregalese: la grande sfilata dei carri allegorici, domenica 25 febbraio a Mondovì Breo, partenza alle 14,30. Un appuntamento che quest’anno arriva più tardi rispetto al...
A Mondovì apre la Casa delle Associazioni

A Mondovì apre la Casa delle Associazioni

L’ingresso, è quello delle ex Medie “Francesco Gallo” a Mondovì Piazza, via Delle Scuole. Un portone in legno e qualche gradino, che presto verrà affiancato da una rampa o altro dispositivo per eliminare le...
onorificenza mattia aguzzi monregalese

Onorificenza da Mattarella per Mattia Aguzzi, il monregalese eroe che salvò la bimba caduta...

Onorificenza nazionale per Mattia Aguzzi, il monregalese che lo scorso agosto ha salvato una bimba caduta dal quinto piano di un palazzo di Torino - LEGGI QUI:  il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, lo...

Eventi estivi: a giugno un festival e un concerto “big” a Piazza

Per l'estate, Mondovì alza il volume. Con un evento, dal 5 all'8 giugno, che si svolgerà a Piazza dal nome "Mondovì Music Festival" e che punta a portare in città almeno un big della...
libro cura dono volontariato

“La cura del dono”: un libro donato a sua volta per sostenere le Associazioni...

È in distribuzione nelle librerie e presso alcune Associazioni di volontariato di Mondovì, il libro “La cura del dono”, scritto dalla 4ª A del Liceo Classico di Mondovì, edito da “Gli Spigolatori” e illustrato...