“Cigna-Baruffi-Garelli”: il Collegio docenti dice sì alla “settimana corta”

Con una decisione ufficiale assunta ieri, lunedì 8 gennaio, il Collegio docenti dell'Istituto "Cigna-Baruffi-Garelli" ha deliberato la settimana di 5 giorni di scuola per il prossimo anno scolastico 2024/25. Oggi la proposta passerà in Consiglio di Istituto e, se passerà, diventerà definitiva.

È una rivoluzione, per Mondovì. L’Istituto professionale “Giolitti-Bellisario” aveva adottato questa decisione già da anni, mentre i Licei di Piazza, l’Istituto “Vasco-Beccaria-Govone”, hanno preso la decisione in forma ufficiale venerdì 15 dicembre con delibera del Consiglio di Istituto. In pratica significa che dal prossimo settembre tutti gli Istituti Superiori di Mondovì non faranno lezione al sabato: un cambio epocale, che comporterà enormi ragionamenti sui trasporti. I bus scolastici al sabato non ci saranno e gli orari di uscita nei restanti 5 giorni potrebbero essere allungati. Cambieranno gli orari di lavoro dei docenti e di tutto il personale scolastico.
La decisione impatterà sulle spese, probabilmente in senso positivo, per riscaldamento e pulizia delle aule. Ma anche sulla viabilità cittadina: si pensi a cosa potrà significare togliere il traffico scolastico da Breo il sabato, giorno di mercato.

mondovì times square new york

LE BELLEZZE DI MONDOVÌ SUI MEGASCHERMI DI TIMES SQUARE A NEW YORK

L'Unione Monregalese ha fatto proiettare le bellezze di Mondovì in Times Square a New York: grazie a Pixel Star di TSX Ieri, mercoledì 21 febbraio, sui megaschermi di Times Square a News York, alle 17,15...
Pistoletto fondazione crc cuneo

Ezio Raviola nominato nel Consiglio di Compagnia Sanpaolo

Ezio Raviola, monregalese e attuale presidente della Fondazione CRC, va in Fondazione Compagnia Sanpaolo. È stato nominato oggi, giovedì 29 febbraio, nel consiglio generale della Fondazione torinese. Uno scenario che si incastra in un...

Nove anni di condanna a una ex dipendente della Coop di Mondovì: sottrasse 2,5...

Era stata una lavoratrice irreprensibile, almeno fino al 2020. Solo dopo, per la precisione ad ottobre, si è scoperto che aveva duplicato i libretti di deposito di alcuni soci prestatori della Coop di Mondovì,...

Nuovo defibrillatore: Farigliano vuole diventare territorio “cardio protetto”

Grazie alla donazione di un defibrillatore semiautomatico “Dae” da parte della famiglia di Aldo Vajra (noto viticoltore del territorio), l'Amministrazione comunale di Farigliano, nei giorni scorsi, ha installato una nuova postazione “salva vita” a...

Francesco e Ylenia, poliziotti insieme: «Abbiamo coronato il nostro sogno»

21 anni lei, di Villanova. 24 anni lui, di Rifreddo (Mondovì). A Roma nelle scorse settimane hanno coronato il loro sogno, insieme, superando il corso d’ammissione per entrare nella Polizia di Stato. Ylenia Aggeri...