Politecnico di Mondovì: che accadrà? Parla il nuovo rettore: e la politica reagisce subito

«La sede di Mondovì è quella in cui abbiamo più grande densità di master e di formazione permanente. E questa andrà poi riportata su altri territori». È una frase sibillina, quella detta dal nuovo rettore del Politecnico di Torino, Stefano Paolo Corgnati, al TGR Piemonte. Loda la sede di Mondovì: ma dice anche che la formazione fatta qua andrà "riportata" altrove. Che cosa intendeva dire?
Tanto basta per far accendere immediatamente le reazioni della politica locale. Con una nota scritta, firmata da una convergenza inedita: Giampiero Caramello di Forza Italia Mondovi, Claudio Sarotto Presidente del circolo FdI di Mondovì, Alessandro Bertazzoli della Gioventù Nazionale FDI Mondovì e Pietro Danna, Azione Mondovi. Che scrivono:  «Avendo appreso dell’elezione del Prof. Paolo Corgnati a nuovo Rettore del Politecnico di Torino, al quale rivolgiamo il nostro augurio per un proficuo lavoro alla guida di un’istituzione così importante per tutto il territorio piemontese, ci permettiamo una considerazione, unitamente ad una esortazione, sul punto. Abbiamo apprezzato le parole spese ieri dal neo Rettore, nell' intervista del Tg Regione del Piemonte, in cui ha rimarcato che la sede distaccata del Politecnico a Mondovì è un esempio per gli altri territori. Per tanto auspichiamo che il Prof. Corgnati, nello svolgere un così delicato e cruciale ruolo, possa, nel solco del suo predecessore Prof. Guido Saracco, dare continuità al piano di investimenti attuato dal Politecnico per la valorizzazione delle sedi decentrate, come avvenuto a Mondovì. È notizia recente quella dell’avvio dei lavori di riqualificazione delle ex scuole “Battaglia” per ricavare cinque nuovi laboratori di trasferimento tecnologico, per un investimento totale di circa 2 Milioni di Euro totalmente a carico dell’istituzione universitaria. Riteniamo, poi, che su temi come questo le diverse parti politiche debbano confrontarsi e ragionare insieme, ed invitiamo anche gli altri partiti cittadini ad unirsi a noi in questa riflessione, poiché una comunità è in grado di raggiungere risultati significativi se dimostra di essere in grado di lavorare insieme, al di là delle legittime appartenenze politiche e partitiche. In tal senso rivolgiamo un’esortazione al Sindaco di Mondovì, Luca Robaldo, affinché ponga in essere, unitamente al Consiglio Comunale tutto, le più opportune iniziative di relazione, anche in sinergia con gli stakeholder del territorio, affinché la sede monregalese del Politecnico possa continuare con rinnovato slancio nella sua attività di formazione per le future generazioni, salvaguardando anche l’importante lavoro fatto dalle istituzioni locali nel recente passato. Manifestiamo sin d’ora al Sindaco la disponibilità delle nostre comunità politiche a supportare le iniziative che riterrà di mettere in campo per raggiungere il cruciale obbiettivo non solo della permanenza, ma anche della continua valorizzazione della sede del Politecnico a Mondovì, la cui presenza è fondamentale per tutto il territorio monregalese e per il tessuto imprenditoriale locale».

 

mondovì times square new york

LE BELLEZZE DI MONDOVÌ SUI MEGASCHERMI DI TIMES SQUARE A NEW YORK

L'Unione Monregalese ha fatto proiettare le bellezze di Mondovì in Times Square a New York: grazie a Pixel Star di TSX Ieri, mercoledì 21 febbraio, sui megaschermi di Times Square a News York, alle 17,15...

La maglianese Maria Antonietta Giordana in tv ad “Avanti un altro”, con Bonolis

Avventura in tv, per la signora Maria Antonietta Giordana, che ieri (28 febbraio) è stata protagonista della puntata del programma "Avanti un altro" di Paolo Bonolis e Luca Laurenti, su Canale5. Originaria di Carmagnola,...

Al via il corso monregalese per accompagnatori turistici dei “Volontari per l’arte”

Con il nuovo anno, riparte l’attività di formazione di nuovi accompagnatori turistici da parte dell’Associazione “Volontari per l’arte” della diocesi di Mondovì. «La prima lezione del corso 2024 è in programma sabato 2 marzo...

Fondovalle: rimosso il camion, ripristinata la normale viabilità

Da pochi minuti è stata ripristinata la viabilità sulla Fondovalle Tanaro, nel tratto tra Clavesana e Farigliano. Il mezzo (un camion per la raccolta rifiuti) che era rimasto fermo per un guasto meccanico, occupando...

“Pregare con i Salmi”, un’opportunità da riscoprire

Momento prolungato di riflessione e preghiera, con possibilità di accostarsi al Sacramento della riconciliazione, per i presbiteri della diocesi, mercoledì, in Casa “Regina” al Santuario di Vico, con l’intento di fare personalmente tesoro dell’itinerario...