Medico di base a Farigliano: a maggio riaprirà l’ambulatorio del paese

Grande partecipazione alla serata informativa in Biblioteca. Il sindaco: «C’è cauto ottimismo. Abbiamo individuato un professionista disponibile»

Una folta platea, composta da oltre 150 cittadini, ha partecipato, venerdì 16 febbraio in Biblioteca a Farigliano, alla serata informativa organizzata dal Comune per fare chiarezza sul caso “medico di famiglia”. Il paese infatti, dallo scorso 22 gennaio, vive una situazione di incertezza. Dopo la conclusione dell’incarico della dott.ssa Elisa Benedicti, unico medico di base del paese, Farigliano è rimasta “scoperta”. Il sindaco Ivano Airaldi ha spiegato i vari step che hanno portato ad oggi, annunciando: «Da qualche giorno è stata pubblicata la graduatoria regionale dei medici che verranno affidati ai paesi che si trovano in carenza, tra i quali appunto Farigliano, quindi se questo incontro lo avessimo organizzato prima, non avrei avuto novità sul tema. La scorsa settimana invece ho potuto avere contatti con un medico in graduatoria, il quale ha offerto la sua disponibilità a prendere servizio in paese. Lo stesso medico ha già anche inviato una mail alla Regione, con la quale specifica di aver scelto Farigliano come destinazione, ma è necessario attendere i tempi tecnici del caso. Per legge, infatti, i medici hanno tempo fino al prossimo 4 marzo per accettare. Non nascondo che attualmente c’è un “cauto ottimismo”: se tutto si svolgerà secondo i piani, l’ambulatorio medico sarà nuovamente operativo a Farigliano a partire dal mese di maggio». Il primo cittadino ha inoltre consigliato ai mutuati, ancora sprovvisti, di scegliere un medico di base tra quelli attualmente disponibili sul territorio, salvo poi, da maggio, decidere sulla possibilità di tornare a scegliere il medico del paese. «In questa fase di disagio per tutti – ha aggiunto Airaldi –, il Comune è anche disposto a compilare le richieste con delega per la scelta del medico, per conto di quei cittadini magari più anziani o meno avvezzi all’utilizzo del pc e delle dotazioni informatiche. Personalmente – ha concluso Airaldi durante la serata pubblica – ringrazio i fariglianesi per la pazienza, l’educazione e il buon senso dimostrati in questa vicenda. Assicuro che il Comune ha fatto e sta facendo tutto quanto in suo potere per risolvere il problema al più presto».

Chirurgia Laser Difetto Visivo

Chirurgia laser per correggere il tuo difetto visivo: scopri se sei idoneo

Miopia, astigmatismo, ipermetropia, presbiopia - Non lasciare che la paura di togliere gli occhiali ti impedisca di fare le cose che ti piacciono: vieni l’8 e 19 aprile al Centro Abax di Cuneo per...

RI-FONDAZIONI: Raviola in SP, Gola in CRC e Robaldo punta al “tris”

Le ruote hanno girato in meno di 24 ore. «Mi lascio alle spalle otto anni di impegno in CRC e si apre una nuova sfida in Compagnia San Paolo». Lunedì 15 aprile Ezio Raviola...
Distretto di Mondovì, due nuovi medici di famiglia titolari

Due nuovi medici di famiglia per Garessio, Ormea e Mombarcaro

Dal 2 maggio si inseriranno due nuovi medici di medicina generale con massimale autolimitato a mille pazienti fino al conseguimento del diploma di formazione specifica in Medicina Generale: Dr.ssa Denise Barbiero con ambulatorio principale in...

Un grande impianto a biogas a Lequio Tanaro? Nasce il Comitato del “no”

Si leva il coro dei "no", a Lequio Tanaro, in relazione ad un progetto per la realizzazione di un impianto a biogas sui terreni adiacenti alla storica cascina "Pellerina", vicino alla Fondovalle Tanaro, sopra...

Lamentele per il distributore h24 all’Altipiano, il titolare: «Mi spiace. Chiuderemo tutte le notti...

Dopo un primo accordo con l'Amministrazione comunale - LEGGI QUI - e un successivo intervento politico del Centrodestra - LEGGI QUI -, il titolare del distributore automatico di snack e bevande di corso Italia...
Nord Sud Castello Cigliè

Nord vs Sud: la disfida dei vini “Al Castello” di Cigliè

Venerdì scorso si è svolto il secondo appuntamento delle “4 sere Al Castello” di Ciglié, con l’intero ristorante dedicato all’evento “Bolle al buio - Sicuri di essere grandi intenditori di bollicine?”, in cui vini...