Carenza di Segretari: risponde il Ministro Zangrillo

L'appello lanciato da 16 sindaci della provincia di Cuneo raccoglie le prime risposte, tra cui quella del Ministro della Pubblica Amministrazione, che assicura il suo interessamento

Avevamo dato conto alcune settimane fa dell’appello lanciato da sedici Sindaci del Monregalese e del Cebano, sottoscritto in una lettera inviata presso il Prefetto di Cuneo, la Prefettura di Torino e i parlamentari della provincia di Cuneo. Ad oggi stanno arrivando le prime risposte istituzionali a quel sollecito. Ne dà conto il sindaco di Vicoforte Gian Pietro Gasco che ha svolto un po’ il ruolo di coordinatore dell’iniziativa. Il primo a rispondere è stato il Ministro della Pubblica Amministrazione Paolo Zangrillo che, con un’intervista rilasciata subito dopo la ricezione della segnalazione dei sindaci, ha assicurato l’interessamento per risolvere il problema. Hanno poi riscontrato l’appello sia la Prefettura di Torino che ha comunicato di averlo esteso al Ministero dell’Interno e sia la Prefettura di Cuneo, che nel condividere le preoccupazioni espresse, ha anch’essa interessato i due suddetti Ministeri competenti, per le valutazioni del caso. «Esempio di Vicoforte – spiega Gasco –: riusciamo ad operare grazie alla preziosa disponibilità, di cui non saremo mai abbastanza grati, di un segretario comunale che arriva da Torino e che presta servizio anche in altri quattro Comuni del Torinese. È positivo che le Istituzioni si siano immediatamente fatte carico di un problema molto più grave di quanto sembri. La mancanza di segretari comunali rende difficile il confronto amministrativo e dei suoi risvolti di legalità su parecchi temi e pur non sottraendolo, grazie alle disponibilità dei segretari che supportano l’attività di una pluralità di Comuni, dilata anche i tempi delle decisioni da assumere in merito a pratiche particolarmente complesse. Comprendo benissimo le difficoltà, ma mi permetto di suggerire la valutazione di consentire almeno la verbalizzazione delle deliberazioni di Giunta, non dico quelle del Consiglio Comunale, da parte di un Responsabile di un servizio comunale, figura apicale della struttura organizzativa che è sicuramente dotato di conoscenze e preparazione normative, visto che già esprime pareri di competenza; potrebbe quindi anche svolgere le funzioni di verbalizzante delle deliberazioni già dotate dei necessari pareri di regolarità tecnico/amministrativa e/o contabile».

Chirurgia Laser Difetto Visivo

Chirurgia laser per correggere il tuo difetto visivo: scopri se sei idoneo

Miopia, astigmatismo, ipermetropia, presbiopia - Non lasciare che la paura di togliere gli occhiali ti impedisca di fare le cose che ti piacciono: vieni l’8 e 19 aprile al Centro Abax di Cuneo per...

RI-FONDAZIONI: Raviola in SP, Gola in CRC e Robaldo punta al “tris”

Le ruote hanno girato in meno di 24 ore. «Mi lascio alle spalle otto anni di impegno in CRC e si apre una nuova sfida in Compagnia San Paolo». Lunedì 15 aprile Ezio Raviola...
Distretto di Mondovì, due nuovi medici di famiglia titolari

Due nuovi medici di famiglia per Garessio, Ormea e Mombarcaro

Dal 2 maggio si inseriranno due nuovi medici di medicina generale con massimale autolimitato a mille pazienti fino al conseguimento del diploma di formazione specifica in Medicina Generale: Dr.ssa Denise Barbiero con ambulatorio principale in...

Un grande impianto a biogas a Lequio Tanaro? Nasce il Comitato del “no”

Si leva il coro dei "no", a Lequio Tanaro, in relazione ad un progetto per la realizzazione di un impianto a biogas sui terreni adiacenti alla storica cascina "Pellerina", vicino alla Fondovalle Tanaro, sopra...

Lamentele per il distributore h24 all’Altipiano, il titolare: «Mi spiace. Chiuderemo tutte le notti...

Dopo un primo accordo con l'Amministrazione comunale - LEGGI QUI - e un successivo intervento politico del Centrodestra - LEGGI QUI -, il titolare del distributore automatico di snack e bevande di corso Italia...
Nord Sud Castello Cigliè

Nord vs Sud: la disfida dei vini “Al Castello” di Cigliè

Venerdì scorso si è svolto il secondo appuntamento delle “4 sere Al Castello” di Ciglié, con l’intero ristorante dedicato all’evento “Bolle al buio - Sicuri di essere grandi intenditori di bollicine?”, in cui vini...