Duplice omicidio di Montaldo, Sacha Chang sarà scarcerato e trasferito in una “Rems”

La decisione del giudice: il 21enne olandese finirà una struttura specializzata per soggetti affetti da disturbi mentali e socialmente pericolosi.

Sacha Chang verrà scarcerato e trasferito in una "Rems" (residenza per l'esecuzione delle misure di sicurezza), una struttura sanitaria per autori di reati affetti da disturbi mentali e giudicati socialmente pericolosi. È stata accolta dal Gup del Tribunale di Cuneo, Daniela Rita Tornesi, la richiesta dell'avvocato difensore Luca Borsarelli a cui il sostituto procuratore Mario Pesucci non si era opposto. Il ventunenne olandese era stato valutato, secondo la perizia psichiatrica del professore incaricato Franco Freilone dell'Università di Torino, «incapace di intendere e di volere» al momento del duplice omicidio a Montaldo Mondovì, del padre Chain Fa e di Lambertus Ter Horst, amico di famiglia che li ospitava nella sua casa in val Corsaglia. I fatti avvennero lo scorso 16 agosto.

Chang non è dunque imputabile e non affronterà un processo. Ciò non vuole dire però, ovviamente, che tornerà in stato di libertà. Le "Rems" sono strutture socio-riabilitative dedicate a soggetti "socialmente pericolosi". Ve ne sono solo 30 in tutta Italia, due in Piemonte (a Bra e San Maurizio Canavese). È prematuro allo stato attuale parlare di un trasferimento in Olanda, nel paese d'origine.

Proprio per le sue condizioni psichiatriche Chang, dopo una iniziale detenzione al Cerialdo di Cuneo, era stato trasferito nel carcere delle Vallette di Torino, struttura più attrezzata per ospitare detenuti con disturbi psichici. L'olandese qui è sotto monitoraggio e sta continuando la sua terapia.

 

Chirurgia Laser Difetto Visivo

Chirurgia laser per correggere il tuo difetto visivo: scopri se sei idoneo

Miopia, astigmatismo, ipermetropia, presbiopia - Non lasciare che la paura di togliere gli occhiali ti impedisca di fare le cose che ti piacciono: vieni l’8 e 19 aprile al Centro Abax di Cuneo per...

A Ceva furti nei negozi nella notte: rubati alcuni telefonini

Alcuni locali del centro storico di Ceva sono stati "visitati" dai ladri nella notte appena trascorsa. Ignoti si sono introdotti, forzando gli ingressi, all'interno di un negozio di telefonia e di un fruttivendolo. Nel...

Mondovì: sboccia la Primavera – FOTO E PROGRAMMA DELLA FIERA

È cominciata la Fiera di Primavera 2024. Sabato 13 e domenica 14 aprile a Mondovì un weekend floreale, con 400 espositori tra florovivaisti, produttori agricoli, auto-moto e mezzi agricoli, giochi per bambini, laboratori, talk,...

Affidato il maxi cantiere per la riqualificazione delle Elementari di Murazzano

Con qualche mese di ritardo sulla crono-tabella prevista inizialmente dal Comune (a causa di lungaggini burocratiche emerse durante l’iter), nei giorni scorsi l’Amministrazione di Murazzano è riuscita ad affidare in via provvisoria il maxi...
Nord Sud Castello Cigliè

Nord vs Sud: la disfida dei vini “Al Castello” di Cigliè

Venerdì scorso si è svolto il secondo appuntamento delle “4 sere Al Castello” di Ciglié, con l’intero ristorante dedicato all’evento “Bolle al buio - Sicuri di essere grandi intenditori di bollicine?”, in cui vini...
Nord Sud Castello Cigliè

Nord vs Sud: la disfida dei vini “Al Castello” di Cigliè

Venerdì scorso si è svolto il secondo appuntamento delle “4 sere Al Castello” di Ciglié, con l’intero ristorante dedicato all’evento “Bolle al buio - Sicuri di essere grandi intenditori di bollicine?”, in cui vini...