Elezioni comunali a Piozzo: il sindaco Antonio Acconciaioco si ricandida

L’attuale primo cittadino: «Mandato pesantemente condizionato dalla pandemia. Nonostante ciò, in cinque anni, abbiamo investito quasi 2 milioni e 350 mila euro»

Primi movimenti "elettorali" a Piozzo, in vista delle elezioni comunali previste in primavera. Giunto al termine dei suoi primi cinque anni di mandato, il sindaco Antonio Acconciaioco 68 anni, ex funzionario Fiat ora in pensione, a margine dell'ultimo Consiglio comunale del 28 febbraio, ha annunciato ad amministratori e giornalisti che si ricandiderà per la poltrona di primo cittadino.

«Ora la priorità è il riutilizzo della Casa di riposo»
«Il mio primo mandato è stato purtroppo pesantemente condizionato dalla pandemia e da tutto ciò che si è scatenato in relazione al difficile momento che tutti noi abbiamo attraversato – spiega Acconciaioco –. Tra aumenti incontrollati dei costi del materiale, uffici di progettazione intasati e il bonus del 110% che ha aumentato i carichi di lavoro per le imprese, non nego che diversi dei sogni che avevamo nel cassetto siamo stati costretti a tenerli chiusi a chiave. Ora però, mi piacerebbe riaprire quel cassetto e proseguire. Pur tra le molte difficoltà che ho spiegato, siamo riusciti a fare un grande lavoro. Al termine di questi cinque anni, l’Amministrazione di Piozzo avrà investito 2 milioni e 348 mila euro. Tra i principali interventi realizzati, ricordo i molti lavori sull’idrogeologico, per la messa in sicurezza e la salvaguardia del territorio: su tutti, il completamento dei tre step della gestione delle acque di San Grato. Sempre su questo tema, abbiamo da poco ricevuto un finanziamento da 587 mila euro, per la messa in sicurezza di una "spalla" in frana sulla collina di Castelletto. Siamo poi intervenuti sulla sicurezza stradale, abbiamo recuperato vie di collegamento abbandonate, abbiamo rifatto il tetto della Casa di riposo, dotato il paese di un’illuminazione pubblica a risparmio energetico, implementato il sistema di videosorveglianza. Dal punto di vista burocratico, abbiamo preso in mano, rivisto e aggiornato regolamenti vecchissimi, riguardanti diversi ambiti. Siamo migliorati tanto sulla digitalizzazione degli Uffici, rimesso a posto il cimitero e affidato i nuovi servizi annessi. Con l’ultimo contributo, 59 mila euro dal ministero, sistemeremo definitivamente la vecchia strada che passa a fianco al cimitero e che si collega alla Fondovalle. Se i cittadini mi appoggeranno ancora – prosegue il sindaco – mi piacerebbe continuare. C’è ancora molto da fare, a partire dal recupero e dal riutilizzo della Casa di riposo, che andrebbe suddivisa su tre piani autonomi tra loro, per poterla sfruttare nel migliore dei modi. Credo di aver avviato progetti e percorsi importanti, anche di “ammodernamento”. Stiamo lavorando, ad esempio, anche alla nascita di una polisportiva, che possa rendere Piozzo sempre più appetibile anche ai giovani. Insomma, le idee e la voglia di fare non mancano». La notizia della candidatura di Acconciaioco potrebbe sbloccare a breve nuovi scenari. In paese infatti sembra si stia lavorando alla composizione di una seconda lista, anche se per ora nessuno è uscito allo scoperto.

Chirurgia Laser Difetto Visivo

Chirurgia laser per correggere il tuo difetto visivo: scopri se sei idoneo

Miopia, astigmatismo, ipermetropia, presbiopia - Non lasciare che la paura di togliere gli occhiali ti impedisca di fare le cose che ti piacciono: vieni l’8 e 19 aprile al Centro Abax di Cuneo per...

Villanova: la Pro loco si è presentata alla popolazione

È stata presentata nel tardo pomeriggio di sabato la nuova Proloco villanovese e il suo direttivo. Ad introdurre la nuova realtà è stato il sindaco Roberto Murizasco che ha ribadito il supporto...

Big bench: anche Dogliani e Ceva tra i finalisiti del contest “Art Challenge”

Il Palablack Miroglio Fashion di Alba ha ospitato, oggi pomeriggio (13 aprile), la premiazione del primo contest "Art Challenge", organizzato dal Big Bench Community Project, la Fondazione che si occupa della promozione e della...

A Ceva furti nei negozi nella notte: rubati alcuni telefonini

Alcuni locali del centro storico di Ceva sono stati "visitati" dai ladri nella notte appena trascorsa. Ignoti si sono introdotti, forzando gli ingressi, all'interno di un negozio di telefonia e di un fruttivendolo. Nel...

Mondovì: sboccia la Primavera – FOTO E PROGRAMMA DELLA FIERA

È cominciata la Fiera di Primavera 2024. Sabato 13 e domenica 14 aprile a Mondovì un weekend floreale, con 400 espositori tra florovivaisti, produttori agricoli, auto-moto e mezzi agricoli, giochi per bambini, laboratori, talk,...
Nord Sud Castello Cigliè

Nord vs Sud: la disfida dei vini “Al Castello” di Cigliè

Venerdì scorso si è svolto il secondo appuntamento delle “4 sere Al Castello” di Ciglié, con l’intero ristorante dedicato all’evento “Bolle al buio - Sicuri di essere grandi intenditori di bollicine?”, in cui vini...