Villanova: ben 11 le squadre schierate nel 2024 dalla Pro Paschese

Vernissage anche per il nuovo direttivo dell’Associazione. Danna: «Obiettivo tornare in Serie A, anche nel solco di Alessandro Bessone»

Più di 200 i commensali che hanno partecipato al pranzo di “Madonna del Pasco in festa” organizzato dall’Associazione Pro Paschese insieme ai ragazzi dell’Oratorio, del Coro parrocchiale e della Scuola “Maria Immacolata” di Madonna del Pasco. Un appuntamento che non ha rappresentato solo una festa per la nota società villanovese, ma per tutta la frazione. Durante il pranzo, il presidente Luca Manassero ha presentato il nuovo direttivo dell’Associazione, rinnovato l’anno scorso. Manassero sarà affiancato da due vice, Oreste Biscia e Massimiliano Anfossi, e dal segretario Daniele Biscia. Sono stati votati consiglieri Roberto Aimo, Carlo Bessone, Gabriele Boetti, Sonny Boetti, Fabrizio Danna, Paolo Danna, Federico Dho, Stefano Fenoglio, Sergio Gasco, Simone Lingua, Alessandro Sappa e Giancarlo Sappa. A Giampiero Merlo, consigliere comunale e storico presidente della Pro Paschese dal 1985, è stata assegnata dal direttivo una targa di ringraziamento. Sotto la sua presidenza, la Pro Paschese ha vinto ben 12 Campionati, tra serie B, Esordienti, serie A, Coppa Italia e scudetto toccando l’apice nel 2009 e 2010 con le imprese di Paolo Danna. L’ex-presidente ha voluto ringraziare tutti i direttivi che si sono succeduti durante la sua presidenza: «Come la pallapugno anche il direttivo è uno gioco di squadra: abbiamo vissuto dei bei momenti, vinto dei Campionati, abbiamo giocato in serie A». Ed ha voluto ricordare anche coloro che non ci sono più: Alessandro Bessone, artefice dell’ingresso in serie A, Federico Campana, Trombin Giuseppe, Giorgio e Mario Castellino «Persone su cui si poteva sempre contare. Non serviva nemmeno chiamarli – ha detto Merlo –, bastava dare loro il calendario e si poteva essere sicuri della loro presenza». Il presidente Manassero ha ripercorso i vari traguardi raggiunti nel 2023 concludendo con la vittoria della Coppa Italia di Mario Tafani insieme a Pietro e Antonio Boetti, Nicolò Barbero, Nicolò Tarlao e Pietro Danna con il direttore tecnico Sergio Gasco. Al team è stata data una piccola targa di ringraziamento. Inoltre sono stati ringraziati con una targa anche i membri della squadra vincitrice dello scudetto U21, capitanata da Andrea Michelotti e formata da Michele Dutto, Lidijan Dauti, Alessandro Longo, Tommaso Camperi e Tommaso Mattalia con i direttori tecnici Daniele Biscia e Simone Lingua.

Le squadre al via della stagione
Infine sono state presentate le squadre, che quest’anno sono ben 11 contro le 9 della passata stagione, con un occhio di riguardo per la prima squadra, il cui obiettivo sarà il ritorno in serie A. Il capitano sarà Gilberto Torino, fino all’anno scorso in Serie A col Cuneo, che guiderà la spalla Mattia Gasco, i due terzini storici Gabriele Boetti e Alessandro Sappa e Pietro Capellino e Roberto Aimo. Il direttore tecnico sarà l’ex-campione Paolo Danna supportato da Sonny Boetti e Simone Lingua. Per i preparatori atletici sono stati scelti Enrico Priale, Giorgio Caviglia, Lorenzo Terreno e Calcagno Roberto, mentre il fisioterapista sarà Nicolò Denina.

Novità del 2024 è invece la psicologa Francesca Boetti, new-entry nello staff tecnico, con l’obiettivo di portare la squadra più in alto possibile.
«Abbiamo allestito una gran bella squadra – ha commentato Danna –: può arrivare a portarci in serie A. L’obiettivo è importante, ma al di là del risultato dobbiamo invece fare bene, divertirvi e divertirci. La Pro Paschese merita la Serie A, Alessandro ci aveva portato e dobbiamo tornarci. Ci daremo da fare in modo che anche i nostri giovani abbiano un esempio da imitare».

La presentazione delle squadre si è conclusa con l’intervento del sindaco di Villanova, Roberto Murizasco, che ha ringraziato l’Associazione per la presenza sul territorio, e il sindaco di Monastero Vasco, Franco Bosio, che ospiterà gli allenamenti della squadra di pantalera della Pro Paschese a Roapiana.

Chirurgia Laser Difetto Visivo

Chirurgia laser per correggere il tuo difetto visivo: scopri se sei idoneo

Miopia, astigmatismo, ipermetropia, presbiopia - Non lasciare che la paura di togliere gli occhiali ti impedisca di fare le cose che ti piacciono: vieni l’8 e 19 aprile al Centro Abax di Cuneo per...

Big bench: anche Dogliani e Ceva tra i finalisiti del contest “Art Challenge”

Il Palablack Miroglio Fashion di Alba ha ospitato, oggi pomeriggio (13 aprile), la premiazione del primo contest "Art Challenge", organizzato dal Big Bench Community Project, la Fondazione che si occupa della promozione e della...

A Ceva furti nei negozi nella notte: rubati alcuni telefonini

Alcuni locali del centro storico di Ceva sono stati "visitati" dai ladri nella notte appena trascorsa. Ignoti si sono introdotti, forzando gli ingressi, all'interno di un negozio di telefonia e di un fruttivendolo. Nel...

Mondovì: sboccia la Primavera – FOTO E PROGRAMMA DELLA FIERA

È cominciata la Fiera di Primavera 2024. Sabato 13 e domenica 14 aprile a Mondovì un weekend floreale, con 400 espositori tra florovivaisti, produttori agricoli, auto-moto e mezzi agricoli, giochi per bambini, laboratori, talk,...

Affidato il maxi cantiere per la riqualificazione delle Elementari di Murazzano

Con qualche mese di ritardo sulla crono-tabella prevista inizialmente dal Comune (a causa di lungaggini burocratiche emerse durante l’iter), nei giorni scorsi l’Amministrazione di Murazzano è riuscita ad affidare in via provvisoria il maxi...
Nord Sud Castello Cigliè

Nord vs Sud: la disfida dei vini “Al Castello” di Cigliè

Venerdì scorso si è svolto il secondo appuntamento delle “4 sere Al Castello” di Ciglié, con l’intero ristorante dedicato all’evento “Bolle al buio - Sicuri di essere grandi intenditori di bollicine?”, in cui vini...