Scomparso Enzo d’Orsi, uno dei fondatori del premio “Dardanello”

Lo storico cronista del "Corsport" era ideatore della Supercoppa italiana. Il ricordo dell'Associazione intitolata alla memoria di Piero Dardanello, che con lui si inventò quello che è diventato uno dei più significativi riconoscimenti del panorama del giornalismo sportivo

Una vigilia di Pasqua a tinte grigie, come il cielo sopra la ‘Granda’. Una provincia che l’aveva accolto e accudito. Si è spento sabato 30 marzo, all’ospedale di Saluzzo, all’età di 71 anni, Enzo d’Orsi, umbro di Foligno, saluzzese d’adozione, ombratile con i pari grado, fraterno e prodigo di consigli con i giovani talenti: ha dato al giornalismo tutta la sua vita. Una passione divenuta lavoro, il fiuto per la notizia amalgamato alla scorrevolezza della penna. Per ventun anni colonna del ‘Corriere dello SportStadio’, di cui è stato responsabile della redazione torinese, inviato con all’attivo quattro Mondiali e cinque Europei; nel corso della sua carriera, che si è conclusa al free-press ‘Leggo’, ha anche collaborato con i giornali transalpini ‘l’Equipe’ e ‘France Football’. L’acume di d’Orsi, nel 1988, durante una cena con il presidente della Sampdoria, Paolo Mantovani, valse l’idea di istituire la Supercoppa italiana. Si deve a lui ed all’amico-collega Roberto Beccantini, su coinvolgimento di Sandro Dardanello e Michele Pianetta, la nascita del premio giornalistico ‘Piero Dardanello’, rigorosamente rivolto alle penne ‘under 40’: «Fosti proprio tu - ricorda ‘Beck’ - a coinvolgermi nel varo del premio ‘Dardanello’. In una Mondovì brancolante nel buio dopo la triste perdita, facesti il mio nome. Insieme ne tracciammo i confini, e i fini. Era il 2004». Un percorso straordinario nel segno di un riconoscimento oggi considerato tra i più importanti a livello italiano: «Con Enzo d’Orsi - commenta il coordinatore della giuria del premio ‘Dardanello’, Michele Pianetta - viene a mancare colui che, più di tutti, aveva compreso l’importanza di ‘ancorare’ il premio ai giovani talenti. Quante volte, in questi anni, è stato Enzo a guidarci nelle scelte, mai di rimessa e, anzi, con la capacità unica di guardare oltre. Lascia un grande vuoto». Lo spirito del premio, anche dopo il ventennale, è rimasto lo stesso. Sempre presente nella giuria con illuminate segnalazioni, d’Orsi non ha mai fatto mancare la sua presenza nelle varie attività dell’associazione culturale ‘Piero Dardanello’. Come la mattinata dedicata a ‘Storie di Sport. Idee, amici e racconti di grandi imprese’: era il 1° aprile di cinque anni or sono, 2019, ed al fianco di d’Orsi e Beccantini, sul palco del teatro ‘Baretti’ di Mondovì, l’allora numero uno di ‘Tuttosport’, Xavier Jacobelli, e la presidente della Divisione Calcio Femminile della Figc, Ludovica Mantovani, con oltre trecento studenti monregalesi tra il pubblico. «Il suo sguardo era sempre austero, ma non mancava mai uno scintillio - annota Paolo Cornero, vicepresidente dell’associazione ‘Piero Dardanello’ e direttore del programma didattico nelle scuole - e ad innescarlo erano sempre i ricordi. Rimanevo ammaliato dalla sua memoria e dalla capacità di raccontare i dettagli con dovizia, frutto del non comune dono di coglierli. Mancheranno i tuoi consigli, ma sarai sempre nel cuore e nei pensieri di chi ha avuto il privilegio di conoscerti».

RI-FONDAZIONI: Raviola in SP, Gola in CRC e Robaldo punta al “tris”

Le ruote hanno girato in meno di 24 ore. «Mi lascio alle spalle otto anni di impegno in CRC e si apre una nuova sfida in Compagnia San Paolo». Lunedì 15 aprile Ezio Raviola...

Via Beccaria: ecco il semaforo che regolerà l’accesso a piazza Roma

I lavori del “Borgheletto” sono finalmente arrivati… al “Borgheletto”, il tratto di via Beccaria in cui si innesta in piazza Ferrero. Il cantiere è cominciato nella seconda metà del 2022 ed è andato avanti...

Furti in serie nei negozi a bordo di un camper

I testimoni parlano di due persone, che si spostavano a bordo di un camper bianco. Sarebbero loro i responsabili della serie di furti nei negozi avvenuti tra Ceva, Bastia e Carrù nella notte di...

Perdita in via Bicocca a San Michele. Mondoacqua: «In corso misurazioni per eventuali nuove...

È un problema che si trascina da ormai tre mesi, con numerosi disagi e, comprensibilmente, anche con un notevole spreco di risorse. Eppure sembra non si riesca a venire a capo del problema. In...
Igor Bonelli

Lutto a Mondovì Carassone per la scomparsa di Igor Bonelli

Si terranno venerdì 19 aprile, alle 15,30, nella parrocchiale dei Santi Giovanni ed Evasio a Mondovì Carassone i funerali di Igor Bonelli, stroncato da una malattia a 51 anni all'Ospedale “Regina Montis Regalis” nella...
Nord Sud Castello Cigliè

Nord vs Sud: la disfida dei vini “Al Castello” di Cigliè

Venerdì scorso si è svolto il secondo appuntamento delle “4 sere Al Castello” di Ciglié, con l’intero ristorante dedicato all’evento “Bolle al buio - Sicuri di essere grandi intenditori di bollicine?”, in cui vini...