Il Comune di Bastia impegna 95 mila euro per riqualificare la piazza delle Scuole

Il contributo delle "Aree omogenee" viene destinato alla nuova pavimentazione in pietra e alla riorganizzazione dell’aiuola

Nei prossimi mesi, la piazza delle Scuola di Bastia, nel centro storico del paese, cambierà completamente volto. La riqualificazione del concentrico, fortemente voluta dall’Amministrazione comunale del sindaco Francesco Rocca, partirà quindi proprio dall’area antistante la Primaria e la Scuola dell’infanzia, uno dei punti maggiormente suggestivi e panoramici dell’abitato, sulla quale si affaccia anche la Biblioteca civica. Il Comune ha appena destinato un contributo da 95 mila euro per la completa ripavimentazione della piazza, con un nuovo fondo in grandi lastre di pietra, la riorganizzazione dell’aiuola intorno al grande tiglio e la predisposizione di una zona con pavimentazione anti-trauma. La sede della piazza inoltre verrebbe anche rialzata, in modo da ridurre il dislivello con la sede stradale a lato. «In riferimento al piano di interventi “Aree omogenee” della Regione Piemonte, i Comuni della zona sono stati suddivisi in sub-ambiti – spiega il primo cittadino bastiese –. Il Gal Mongioie si è proposto come Ente aggregatore e, dopo un lavoro congiunto, si è arrivati alla ripartizione dei fondi, tenendo conto di parametri come il numero di abitanti e la grandezza del territorio. A Bastia toccano 95 mila euro, che verranno appunto investiti nel rifacimento della piazza delle Scuole». Il progetto dovrà essere depositato entro luglio, ma l’Amministrazione comunale, da questo punto di vista, si è già portata decisamente avanti. Da dicembre 2023 è infatti già pronto il progetto di riqualificazione dell’arch. Claudio Bertano, che era stato inizialmente candidato “in blocco” ad un progetto da 500 mila euro e che prevede anche la sistemazione di piazza Mons. Pio Forzano e del piazzale della chiesa di San Fiorenzo. Scorporando parte dell’elaborato, il progetto per la piazza delle Scuole sarebbe quindi già pronto per l’affidamento lavori.

Funamboli: dopo Facchetti e Veltroni, anche Debora Sattamino fra i protagonisti

Tre appuntamenti per la terza settimana di maggio. Inizia così, con un tris di imperdibili incontri, l’edizione 2024 del Festival Funamboli – Parole in equilibrio, organizzato dall’associazione culturale Gli Spigolatori. La tematica di quest’anno,...
sacco vanzetti Mondovicino Pasi

“Sacco e Vanzetti”: a Mondovicino si presenta il libro di Paolo Pasi

Sabato 25 maggio, alle ore 17.30, a Mondovicino Shopping Center & Retail Park si presenta il libro di Paolo Pasi "Sacco e Vanzetti. La salvezza è altrove" (Elèuthera). L'incontro è organizzato da Librerie.coop e si terrà nell'Unità 28 della...
funamboli mondovì walter veltroni

Prende il via “Funamboli”, oggi a Mondovì Walter Veltroni

Il festival culturale “Funamboli” è cominciato. “Gli Spigolatori” alzano ancora l’asticella e portano un evento con ospiti di altissimo profilo. Dopo Gianfelice Facchetti, attore e regista teatrale (figlio del grande campione interista Giacinto) che...

Acconciature… “da film”: la regista Alice Filippi incontra gli studenti del CFP

Martedì mattina le classi Prima e Seconda Acconciatura del Cfcpemon hanno avuto il privilegio di partecipare a una lezione speciale tenuta dalla regista Alice Filippi. Durante l'incontro, Alice ha spiegato il set cinematografico ed in...
Festa fioritura Baita Elica

Domenica la Festa della fioritura a Baita Elica

In questi giorni sul monte Pigna si verifica un fenomeno naturale di straordinario fascino: la sua cima si imbianca, non per le precipitazioni nevose, ma per la fioritura dei narcisi. Il candido fiore ricopre...
Festa fioritura Baita Elica

Domenica la Festa della fioritura a Baita Elica

In questi giorni sul monte Pigna si verifica un fenomeno naturale di straordinario fascino: la sua cima si imbianca, non per le precipitazioni nevose, ma per la fioritura dei narcisi. Il candido fiore ricopre...