Consiglio di Rocca de’ Baldi: 144 mila euro per accoglienza turistica e borgo antico

Approvate una serie di variazioni di bilancio durante l’ultima seduta dell’Amministrazione Curti, che saluta e ringrazia

Lo scorso 24 aprile a Crava (Rocca de’ Baldi) si è tenuto l’ultimo Consiglio comunale dell’Amministrazione guidata dal sindaco uscente Bruno Curti. Oltre all'approvazione del Pef sulla tassa rifiuti e le relative tariffe, sono stati apportate alcune integrazioni al bilancio. È stato inserito infatti un contributo regionale a beneficio delle “aree omogenee” per 144 mila euro, che verrà indirizzato su interventi di accoglienza turistica e di mantenimento del patrimonio storico-artistico del borgo antico di Rocca de’ Baldi. Un ulteriore contributo potrebbe arrivare con un progetto condiviso con i Comuni limitrofi, che integri il contributo sulla progettazione della pista ciclabile nel tratto Crava-Magliano Alpi da parte della Fondazione Crc (il progetto “Piemonte in bici” prevede lavori per 990 mila euro di cui l’80% a carico della Regione). Assegnate risorse inoltre ai capitoli di spesa per interventi sugli immobili comunali, sulle aree verdi e per il parco del castello nell'ambito del progetto "Giardino di delizie" e finanziato da Fondazione Crc per 15 mila euro. Risorse anche per la messa in sicurezza stradale, in particolare nel tratto urbano di Crava, davanti al plesso scolastico. «Siamo grati alla Fondazione Crc – precisa il sindaco Curti –, che anche nell’ultimo Consiglio presieduto da Ezio Raviola ha mantenuto il suo sostegno e la sua vicinanza alle esigenze del territorio. Ringraziandolo, gli facciamo gli auguri per il nuovo incarico presso la Compagnia di San Paolo.

Il sindaco uscente: «Lasciamo un bagaglio di attività avviate. Buon lavoro a chi verrà»
Il Consiglio si è chiuso con il saluto del sindaco, che riportiamo di seguito: “Questo è molto probabilmente l’ultimo Consiglio del mandato e anche del mio impegno amministrativo nel Comune. La decisione di non ricandidarmi non è stata facile, ma responsabile, visti i complessivi 25 anni di presenza di cui 15 come sindaco ed in particolare vista la giusta possibilità che l’esperienza di Amministratore possa essere svolta da chi ha nuove idee, slancio e volontà di impegno civico a giovamento della Comunità. Non che questa sia mai venuta meno, ma intelligentemente bisogna considerare quanto sopra. I temi ed i lavori sui quali ci siamo impegnati a fondo non avrebbero però potuto essere trattati, se non avessimo avuto la collaborazione del personale tutto che, molte volte, ben al di là di quanto contrattualmente dovuto. Ringrazio i consiglieri, la Giunta e il segretario, la dott.ssa Laura Baudino, per la collaborazione, anche in momenti non facili. In primis il Covid, anche i rapidi cambiamenti che hanno coinvolto la macchina amministrativa, sotto la spinta dei bandi Pnrr, di non facile gestione. Primo cittadino e dunque primo responsabile. È un pensiero che mi ha accompagnato per 15 anni e con il quale mi sono quotidianamente confrontato. Un grazie sentito va dunque alla popolazione che “mi” e “ci” ha dato fiducia ed alla quale speriamo aver mancato meno possibile nelle attese e per la quale abbiamo profuso il dovuto massimo impegno. Lasciamo alla nuova Amministrazione un bagaglio di attività avviate, alcune già finanziate, altre sostenute con la partecipazione a bandi ed altre con progetti già approvati. Buon lavoro dunque, con l’impegno di tutti noi a supportare quanto in essere, con nuove idee per la crescita e lo sviluppo della comunità, che mi rimarrà sempre nel cuore. Viva la Repubblica Italiana, viva il Comune di Rocca de’ Baldi”.

Funamboli: dopo Facchetti e Veltroni, anche Debora Sattamino fra i protagonisti

Tre appuntamenti per la terza settimana di maggio. Inizia così, con un tris di imperdibili incontri, l’edizione 2024 del Festival Funamboli – Parole in equilibrio, organizzato dall’associazione culturale Gli Spigolatori. La tematica di quest’anno,...

Sergio Germano è il nuovo presidente del Consorzio Barolo e Barbaresco

È Sergio Germano il nuovo presidente del Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani, eletto all’unanimità dall’Assemblea dei produttori tenutasi a inizio maggio. Germano, classe 1965, è produttore a Serralunga d’Alba dell’azienda...

Il team monregalese di “LucArtigiano” realizza un murales di Falcone e Borsellino in Liguria

Il team di Pietro Di Stefano, gli "Amici di LucArtigiano", hanno fatto nuovamente centro: martedì 21 maggio è stato scoperto a Borghetto Santo Spirito (Sv)  il loro nuovo murales che riproduce la famosissima foto...

Inizia il Festival della tv: “I Caressa”, “Gli autogol” e “I Santi Francesi” aprono...

126 ospiti nazionali e internazionali, durante i tre giorni Torna a Dogliani (CN) il Festival della Tv, alla sua tredicesima edizione, uno dei Festival di riferimento nel panorama nazionale che, ogni anno, richiama spettatori da...
wake up movì mida mondovì

Wake Up e Mo-Vì, Mida a Mondovì: la star di “Amici” il 7 giugno

Sarà Mida, una delle star dell'edizione appena conclusa di "Amici" ad aprire il concerto a Tony Effe al festival MoVì il 7 giugno, in collaborazione con Wake Up. Mida è reduce dalla finale di...
Festa fioritura Baita Elica

Domenica la Festa della fioritura a Baita Elica

In questi giorni sul monte Pigna si verifica un fenomeno naturale di straordinario fascino: la sua cima si imbianca, non per le precipitazioni nevose, ma per la fioritura dei narcisi. Il candido fiore ricopre...