Elezioni a Clavesana: il sindaco Luigino Gallo si ricandida e presenta la sua lista

«Una scelta dettata dal senso di responsabilità. Intendo proseguire la lotta contro la realizzazione dell'impianto di stoccaggio rifiuti, il cui contenzioso è ancora in corso»

Scioglie le riserve e scende in campo ufficialmente, nell'ultimo giorno utile per depositare le liste, il sindaco uscente di Clavesana, Luigino Gallo, che correrà quindi per quello che sarebbe il suo quarto mandato amministrativo consecutivo.

La squadra
A sostegno di Luigino Gallo (68 anni, artigiano edile), nella lista civica "Per Clavesana", figurano i candidati consiglieri Franco Saracco, 54 anni, impiegato; Mauro Peirano, 51, impiegato tecnico; Luigi Rovere, 79 anni, pensionato; Mauro Ghigliano, 41 anni, agricoltore; Debora Ferrua, 43 anni, operaia; Andrea Bianco, 35 anni, salumiere; Giovanni Madonno, 59 anni, agricoltore; Angelo Parolin, 75 anni, artigiano litografo; Fabrizio Gallo, 52 anni, agricoltore e Vincenzo Ascione, 32 anni, autista.

«Non era mia intenzione candidarmi nuovamente per il ruolo di sindaco a Clavesana, dopo aver ricoperto tale incarico per tre mandati consecutivi, i quali hanno richiesto un impegno costante per quindici anni della mia vita. Tuttavia, dopo l'ultimo Consiglio comunale, ho preso la decisione di intraprendere questo passo, previamente concordato con la mia
famiglia – spiega Gallo –. Le motivazioni che mi spingono a proseguire sono principalmente legate al senso di responsabilità con cui ho interpretato il mio mandato di amministratore pubblico. In particolare, il contenzioso relativo all'opposizione del Comune all'installazione di un impianto di stoccaggio di rifiuti è ancora in corso, e pertanto intendo personalmente
continuare la lotta per evitare che tale impianto venga realizzato a Clavesana. Considero infatti prioritario garantire ai concittadini un territorio protetto da qualsiasi rischio che possa compromettere la salute e il benessere di tutti. Inoltre, vi sono numerosi progetti e opere che avevo già avviato con l'amministrazione precedente e che confido di poter realizzare con facilità, grazie all'esperienza accumulata in tutti questi anni. La squadra che presento conta su quasi tutti i membri del Consiglio comunale uscente, sia della maggioranza che della minoranza, arricchita da due nuovi componenti».

Funamboli: dopo Facchetti e Veltroni, anche Debora Sattamino fra i protagonisti

Tre appuntamenti per la terza settimana di maggio. Inizia così, con un tris di imperdibili incontri, l’edizione 2024 del Festival Funamboli – Parole in equilibrio, organizzato dall’associazione culturale Gli Spigolatori. La tematica di quest’anno,...
sacco vanzetti Mondovicino Pasi

“Sacco e Vanzetti”: a Mondovicino si presenta il libro di Paolo Pasi

Sabato 25 maggio, alle ore 17.30, a Mondovicino Shopping Center & Retail Park si presenta il libro di Paolo Pasi "Sacco e Vanzetti. La salvezza è altrove" (Elèuthera). L'incontro è organizzato da Librerie.coop e si terrà nell'Unità 28 della...
funamboli mondovì walter veltroni

Prende il via “Funamboli”, oggi a Mondovì Walter Veltroni

Il festival culturale “Funamboli” è cominciato. “Gli Spigolatori” alzano ancora l’asticella e portano un evento con ospiti di altissimo profilo. Dopo Gianfelice Facchetti, attore e regista teatrale (figlio del grande campione interista Giacinto) che...

Acconciature… “da film”: la regista Alice Filippi incontra gli studenti del CFP

Martedì mattina le classi Prima e Seconda Acconciatura del Cfcpemon hanno avuto il privilegio di partecipare a una lezione speciale tenuta dalla regista Alice Filippi. Durante l'incontro, Alice ha spiegato il set cinematografico ed in...
Festa fioritura Baita Elica

Domenica la Festa della fioritura a Baita Elica

In questi giorni sul monte Pigna si verifica un fenomeno naturale di straordinario fascino: la sua cima si imbianca, non per le precipitazioni nevose, ma per la fioritura dei narcisi. Il candido fiore ricopre...
Festa fioritura Baita Elica

Domenica la Festa della fioritura a Baita Elica

In questi giorni sul monte Pigna si verifica un fenomeno naturale di straordinario fascino: la sua cima si imbianca, non per le precipitazioni nevose, ma per la fioritura dei narcisi. Il candido fiore ricopre...