Prende il via “Funamboli”, oggi a Mondovì Walter Veltroni

funamboli mondovì walter veltroni

Il festival culturale “Funamboli” è cominciato. “Gli Spigolatori” alzano ancora l’asticella e portano un evento con ospiti di altissimo profilo. Dopo Gianfelice Facchetti, attore e regista teatrale (figlio del grande campione interista Giacinto) che martedì 21 maggio ha dato il via alla kermesse con un meraviglioso monologo-intervento su sport e razzismo, giovedì 23 maggio tocca a Walter Veltroni. L’incontro si terrà alle 18,30: un appuntamento che ha raccolto così tante prenotazioni (tutti gli eventi sono a ingresso gratuito ma prenotazione obbligatoria) che è stato necessario spostarlo all’aula magna dell’Alberghiero “Giolitti” di Mondovì. L’aula è intitolata al magistrato Paolo Borsellino e l’incontro si terrà nell’anniversario della morte del collega Giovanni Falcone.
Veltroni è stato vicepresidente del Consiglio nel premierato di Romano Prodi, poi sindaco di Roma dal 2001 al 2008 (si dimise quando si candidò alle politiche) e primo segretario del PD. Ha abbandonato la carriera politica nel 2013 continuando la sua attività nell’ambito dell’impegno culturale a tutto tondo: giornalismo, scrittura (ha al suo attivo diversi saggi e romanzi), film e documentari. Nel 2024 ha pubblicato il suo ultimo libro, di cui parlerà anche a Mondovì: “La condanna”. Un romanzo che ripercorre una pagina tragica, e molto poco conosciuta, della storia italiana: la morte di Donato Carretta, direttore del carcere romano “Regina Coeli”, linciato dalla folla nel settembre 1944. Un uomo che una mattina come tante, ma in un’epoca nient’affatto “insignificante” – la Roma già liberata dal fascismo –, si recò in Tribunale per testimoniare contro un funzionario che aveva collaborato coi nazisti per l’eccidio delle Fosse Ardeatine: e lì, finito in pasto a una folla inferocita che aveva “fame di sangue” ma nessun colpevole a portata di mano (l’imputato, quello vero, non era presente), venne ucciso sul posto. Una storia che grida fortemente all’attualità, ai “processi del popolo”, al significato della “giustizia della folla” vendicativa e sommaria. L’incontro sarà moderato dai giornalisti Alex Corlazzoli (Il Fatto Quotidiano) e Marco Turco (L’Unione Monregalese).

Sabato 25 maggio, alle ore 17 presso la sala conferenze del Museo della Ceramica di Mondovì (piazza Maggiore, 1), spazio invece alla grande tradizione culinaria ed enogastronomica del nostro territorio con la giornalista monregalese Debora Sattamino, collaboratrice de “L’Unione Monregalese” nota per la sua rubrica di cucina (ha già pubblicato due libri di ricette).
Il programma della prossima settimana
Giovedì 30 maggio alle ore 21, al Monastero di San Biagio (frazione San Biagio di Mondovì, strada Morozzo 12), l’Associazione ospiterà lo scrittore, docente e intellettuale Eraldo Affinati, il quale presenterà il libro “Le città del mondo” e parlerà dei suoi viaggi, veri, sognati o immaginati, vissuti quasi sempre attraverso gli occhi dei meno fortunati.
Venerdì 31 maggio, alle ore 18, nella sala conferenze del Museo della Ceramica a parlarci di legalità sarà la giornalista sotto scorta Federica Angeli, diventata celebre per le sue inchieste contro la criminalità organizzata e, in particolare, sulla mafia romana.
Sabato 1° giugno alle 11.30, nella libreria Confabula (piazza Cesare Battisti 3/C), spazio ancora una volta ai libri: Paolo Roversi presenterà in esclusiva il suo ultimo romanzo ispirato, ancora una volta, alle vicende del commissario Botero.

__________

VUOI ESSERE SEMPRE INFORMATO?
Sì, voglio le news gratis in tempo reale - ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM - CLICCA QUI
Sì, voglio le news gratis in tempo reale - ISCRIVITI AL CANALE WHATSAPP CLICCA QUI

Santa Lucia Villanova Mondovì

Il Santuario di Santa Lucia a Villanova Mondovì riapre i battenti

Il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì si staglia dal XVI secolo sul versante del Monte Calvario (o Momburgo) dominando la Valle Ellero ed è erede di un’antica devozione popolare, ancora oggi viva...
mondovì teenage dream party

Venerdì 14 giugno a Mondovì Piazza la mega festa giovanile Teenage Dream Party

Venerdì 14 giugno in piazza d’Armi si accenderanno i riflettori del Teenage Dream Party, la festa più hype d’Italia. È uno spettacolo che da quasi un anno sta girando l’Italia, di città in città....

Su Instagram “VenereItalia” parla di Mondovì: ma di chi è l’iniziativa?

C'è la funicolare, piazza San Pietro col "Moro" e, in un'immagine successiva, anche qualche mongolfiera in volo sopra a verdi colline dense di vigneti (ma non sulla città di Mondovì: la foto ritrae quasi...

Auto con tre occupanti fuori strada sulla Torino-Savona

Incidente al km 40 dell'autostrada Torino-Savona tra Fossano e Marene nel primo pomeriggio odierno. Un'auto, con tre occupanti a bordo, ha perso il controllo mentre stava viaggiando in direzione del capoluogo torinese. Da chiarire...

Incidente sulla ss 28 ai “Sciolli”: due feriti

Scontro tra due furgoni all'altezza della fornace dei "Sciolli", sulla strada statale 28 all'ingresso di Mondooì, oggi giovedì 13 giugno. Il bilancio è di due feriti, affidati alle cure del 118. Uno dei due...

A Mondovì a luglio e agosto attivo il servizio di “Scuola Materna estiva”

Anche per il 2024 il Comune di Mondovì attiverà la Scuola Materna estiva, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze delle famiglie con genitori entrambi lavoratori, assicurando così un accompagnamento educativo-assistenziale durante il periodo delle...