Far emergere la solidarietà con l’arte: il viaggio di “Smartina e l’Amica Infame”

Un messaggio di speranza e resilienza a passo di danza. Il 30 maggio al teatro “Baretti”. Un progetto che nasce dall’esperienza della monregalese Martina Pulitanò

«Nel mio piccolo paese se c'era un malato la comunità se ne faceva carico. Oggi in ambulatorio sento tanti racconti di porte chiuse. Sta aumentando la solitudine. Anche attraverso l'arte vorrei tornare a far emergere la solidarietà». Sono parole che colpiscono quelle del dottor Luigi Campanella alla presentazione (al Museo della ceramica) dello spettacolo di danza moderna “Smartina e l’Amica Infame”, in occasione della Giornata Mondiale della Sclerosi Multipla che si terrà al “Baretti” di Mondovì giovedì 30 maggio.

Un progetto che nasce dall’esperienza della monregalese Martina Pulitanò che ha trasformato la sua lotta contro la sclerosi multipla (affrontata fin da giovanissima) in un’opera d’arte. Un cammino che Martina affronta con coraggio cercando «con l'arte e le passioni di superare i limiti e continuare a combattere», con la famiglia sempre al fianco. «Di amiche infami ne conosco tante. L'arte nasce da una passione e non si racconta con le parole, si vive. Tradurre la malattia con la propria passione serve, dare un motivo di autostima è importante» ha sottolineato ancora il dottor Campanella.

“Smartina e l’Amica Infame” è un progetto nato per seminare la solidarietà che ha messo insieme una squadra affiatata con lo studio Leonardo, la compagnia DNA Dance Project e la scuola di danza Danzicherie, con coreografie di Nicole Berti e la guida di Alessio Viel. La produzione dello spettacolo è curata da Federico Campanella e Silvia Allochis.

La serata di beneficenza mira a raccogliere fondi per sostenere il progetto “Smartina” e organizzare momenti di confronto con la comunità con un messaggio di speranza e resilienza. Per info www.smartina.leonardo-arte.it

Santa Lucia Villanova Mondovì

Il Santuario di Santa Lucia a Villanova Mondovì riapre i battenti

Il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì si staglia dal XVI secolo sul versante del Monte Calvario (o Momburgo) dominando la Valle Ellero ed è erede di un’antica devozione popolare, ancora oggi viva...
mondovì teenage dream party

Venerdì 14 giugno a Mondovì Piazza la mega festa giovanile Teenage Dream Party

Venerdì 14 giugno in piazza d’Armi si accenderanno i riflettori del Teenage Dream Party, la festa più hype d’Italia. È uno spettacolo che da quasi un anno sta girando l’Italia, di città in città....

Su Instagram “VenereItalia” parla di Mondovì: ma di chi è l’iniziativa?

C'è la funicolare, piazza San Pietro col "Moro" e, in un'immagine successiva, anche qualche mongolfiera in volo sopra a verdi colline dense di vigneti (ma non sulla città di Mondovì: la foto ritrae quasi...

Auto con tre occupanti fuori strada sulla Torino-Savona

Incidente al km 40 dell'autostrada Torino-Savona tra Fossano e Marene nel primo pomeriggio odierno. Un'auto, con tre occupanti a bordo, ha perso il controllo mentre stava viaggiando in direzione del capoluogo torinese. Da chiarire...

Incidente sulla ss 28 ai “Sciolli”: due feriti

Scontro tra due furgoni all'altezza della fornace dei "Sciolli", sulla strada statale 28 all'ingresso di Mondooì, oggi giovedì 13 giugno. Il bilancio è di due feriti, affidati alle cure del 118. Uno dei due...

A Mondovì a luglio e agosto attivo il servizio di “Scuola Materna estiva”

Anche per il 2024 il Comune di Mondovì attiverà la Scuola Materna estiva, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze delle famiglie con genitori entrambi lavoratori, assicurando così un accompagnamento educativo-assistenziale durante il periodo delle...