Scarica rifiuti in una scarpata a Bastia: 2.500 euro di multa e ora dovrà ripulire

Le indagini dei Carabinieri Forestali hanno consentito di individuare il responsabile, un monregalese, che è stato prontamente sanzionato

Una nuova indagine condotta dai Carabinieri Forestali ha consentito, nei giorni scorsi, di individuare e sanzionare il responsabile dell’abbandono di una grande quantità di rifiuti di ogni genere in una scarpata, nel territorio di Bastia Mondovì, in località Case sulla Rocca. L’autore dello sconsiderato gesto, un monregalese, è stato sanzionato con un’ammenda di 2.500 euro e ora dovrà ripulire l’intera scarpata, rimuovendo il materiale e smaltendolo secondo i canali previsti dalla legge. Sarà cura degli stessi militari, verificare che la zona sia stata completamente ripulita e il materiale conferito nelle apposite rifiuterie. Nello specifico, si legge sul verbale, il responsabile ha scaricato illegalmente, in mezzo alla natura, circa 2 metri cubi di rifiuti, in maggioranza calcinacci, materiale metallico, serramenti in legno e rifiuti urbani, oltre a un lavandino e ad un grosso elettrodomestico, probabilmente la carcassa di una lavatrice. «Siamo davvero soddisfatti del risultato – commentano dall’Amministrazione del sindaco Francesco Rocca –, frutto della proficua collaborazione, già attivata in precedenza e in altri casi simili, tra il nostro Comune, i dipendenti comunali e le Forze dell’ordine. Sembra incredibile che, al giorno d’oggi, si verifichino ancora episodi di abbandono rifiuti di questo genere, che danneggiano l’ambiente e l’intera collettività, ma purtroppo dobbiamo fare i conti con la realtà e con i comportamenti sconsiderati di alcuni cittadini. Proseguiremo certamente su questa strada, individuando e sanzionando chiunque si renda responsabile di atti deplorevoli come questo».

Musica, spettacoli, cinema all’aperto, circo, arte: a Mondovì un luglio pieno di cose da...

Abbiamo raccolto qui, in un'unica pagina, gli eventi in programma a luglio a Mondovì. Clicca su ogni articoli per i dettagli dell'evento: https://www.unionemonregalese.it/2024/06/17/a-luglio-tornano-doi-pass-a-breo/ https://www.unionemonregalese.it/2024/06/20/a-luglio-2024-torna-a-mondovi-piazza-di-circo-il-tendone-ai-ravanet/ https://www.unionemonregalese.it/2024/06/20/i-live-a-mondovicino-enrico-ruggeri-cristina-davena-fargetta-e-mirko-casadei/ https://www.unionemonregalese.it/2024/06/18/bye-bye-barocco-a-mondovi-a-luglio-arriva-andy-warhol/  

Pianfei, Turco nomina la Giunta: Rocca vicesindaco, Anfossi assessore

Si insedia la nuova Amministrazione comunale di Pianfei. Marco Turco, sindaco rieletto alle elezioni del 9 giugno, ha nominato la sua Giunta: Stefano Anfossi assessore con delega al Bilancio e al personale, Mario Rocca...

Violenta grandinata su Carrù e Piozzo: “chicchi” grandi come il palmo della mano

Una violenta grandinata, con chicchi anche di medie o grosse dimensioni, ha interessato oggi pomeriggio (21 giugno), l'area compresa tra i Comuni di Carrù e Piozzo. Preoccupano soprattutto eventuali danni alle coltivazioni, nei campi...

Carne non tracciata, la Guardia di Finanza di Fossano ne sequestra una tonnellata

I militari del Comando Provinciale di Cuneo della Guardia di Finanza, nell’ambito dell’attività di prevenzione e repressione degli illeciti in materia di sicurezza dei prodotti alimentari a tutela del consumatore, hanno sequestrato 1 tonnellata...

Murazzano: al via il maxi cantiere da 500 mila euro, per il restyling delle...

Lunedì 17 giugno, pochi giorni dopo le elezioni comunali che hanno confermato il sindaco Luca Viglierchio alla guida del paese, a Murazzano sono iniziati ufficialmente i già programmati lavori sulle Elementari del paese. L’intervento,...

A Mondovì a luglio e agosto attivo il servizio di “Scuola Materna estiva”

Anche per il 2024 il Comune di Mondovì attiverà la Scuola Materna estiva, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze delle famiglie con genitori entrambi lavoratori, assicurando così un accompagnamento educativo-assistenziale durante il periodo delle...