Ecco il nuovo look della piazza del municipio di Farigliano: lavori conclusi

Pavimenti in pietra e scalinate, per un risultato d’impatto. Il sindaco: «I ragazzi delle scuole la utilizzano già per l’intervallo, finalmente senza recinzioni»

Dopo alcuni mesi di lavori, in questi giorni si sono ufficialmente concluse le operazioni di riqualificazione della centrale piazza Vittorio Emanuele, “il salotto” sul quale si affacciano il municipio e il palazzo delle scuole di Farigliano. Il risultato ottenuto è davvero soddisfacente, di sicuro impatto. Con questo intervento il concentrico ha “cambiato volto” e ora i cittadini potranno godere di uno spazio ripensato e finemente pavimentato con blocchetti di pietra. Con l’occasione, il fondo della piazza è stato anche rialzato da un lato, in modo da diventare perfettamente pianeggiante. Grande soddisfazione, ovviamente, per il sindaco Ivano Airaldi e per l’Amministrazione comunale, che sono riusciti a “chiudere” il cantiere prima delle ormai imminenti elezioni. «Il risultato ci piace molto – commenta Airaldi –. Siamo inoltre contenti che, seppur solamente per gli ultimi tre giorni di scuola, i ragazzi possano ora utilizzare la nuova piazza, completamente pedonale, anche per i loro intervalli, senza dover più sostare all’interno degli spazi che prima erano delimitati da transenne, visto che l’area serviva anche da parcheggio per le auto». Smontate le recinzioni e ripulita la piazza, nelle prossime settimane il Comune completerà l’opera con una serie di arredi urbani, nuove panchine e fioriere. Il maxi cantiere era stato affidato dal Comune lo scorso 2 ottobre, alle imprese “Icose Spa” di Paroldo e “Sam” di Cherasco, che se ne sono poi occupate in maniera congiunta. Il progetto complessivo ha comportato una spesa di 619 mila euro, per la quale è assicurata la copertura economica tramite un contributo da 557 mila euro della Regione e per i restanti 62 mila euro impiegando l’avanzo libero di amministrazione del Comune. L’intervento ha permesso anche la creazione di una grande gradinata, sullo stile di piazza Maggiore a Mondovì Piazza. Sono scomparsi i precedenti parcheggi per le auto e l’intera area è divenuta pedonale. Da un angolo della nuova piazza si svilupperà inoltre un piano rialzato lungo circa 50 metri, che consentirà ai pedoni di attraversare la Provinciale e di raggiungere in sicurezza l’altro lato del paese, passando per la piazzetta della “casetta dell’acqua”.

Santa Lucia Villanova Mondovì

Il Santuario di Santa Lucia a Villanova Mondovì riapre i battenti

Il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì si staglia dal XVI secolo sul versante del Monte Calvario (o Momburgo) dominando la Valle Ellero ed è erede di un’antica devozione popolare, ancora oggi viva...

La maxi-truffa dei libretti della Coop: «Sono una ladra, devo andare in galera»

Erano più di due milioni gli euro “prelevati” nell’arco di cinque anni dalle casse del Prestito Sociale Coop tra Mondovì e Cairo Montenotte. La somma, sottratta dai libretti di ben 105 soci risparmiatori, è...

Georg Riedel, il maestro dei calici di cristallo, ospite da “Lele” a Murazzano

Gradita visita in Alta Langa. Nei giorni scorsi, Murazzano ha ospitato Georg Josef Riedel, il maestro austriaco dei bicchieri di cristallo, che si è anche fermato per il pranzo alla storica trattoria "Da Lele",...

Ipotesi Giunta Cirio-bis, due assessori per la Granda: Bongioanni all’Agricoltura, Gallo alla Montagna

Una notte "di lavoro" e la Giunta del Cirio bis ha fatto un passo avanti. E la provincia di Cuneo ci guadagna due assessori, il doppio del "previsto". Andando a soddisfare gli appetiti delle...

Bidoni da svuotare a Carassone: dopo la segnalazione de “L’Unione”, subito ripuliti

«E da dicembre 2023 che nessuno svuota più i bidoni dei giardinetti siti in via G.B. Ressia a Carassone I bambini/ragazzini giocano a rompere le bottiglie di vetro e tirarle nel prato sottostante. Ma...

A Mondovì a luglio e agosto attivo il servizio di “Scuola Materna estiva”

Anche per il 2024 il Comune di Mondovì attiverà la Scuola Materna estiva, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze delle famiglie con genitori entrambi lavoratori, assicurando così un accompagnamento educativo-assistenziale durante il periodo delle...