Villanova. Inaugurati i nuovi locali del Nido nella Società Operaia

Sono stati inaugurati sabato pomeriggio, con un partecipatissimo pomeriggio di festa, i rinnovati locali della Società Operaia che ospiteranno i bambini de “La Tana di Bocchio” nei prossimi mesi, per consentire i lavori di ristrutturazione e messa in sicurezza che interesseranno la tradizionale sede dell’Istituto in via Don Rossi. Per consentire il trasferimento dei ragazzi infatti, la Società Operaia ha dovuto operare per diversi mesi gli interventi necessari, riqualificando e adattando le sale per accogliere i bimbi. Un grande lavoro corale, che ha coinvolto i volontari della Società. Un percorso concluso con un pomeriggio di festa, servito a celebrare tutti coloro che hanno dato il loro contributo a questo traguardo. Il presidente Renzo Bellino ha aperto il pomeriggio con un breve discorso. La parola è poi passata ai tre titolari de “Lo Scarabocchio”, Marco Milanese, Chiara Orsi e Lucia Vivalda, che hanno ringraziato a loro volta i molti volontari, amici e professionisti che hanno lavorato per il rifacimento dei locali: «L’incontro con la Società Operaia di Mutuo Soccorso ci ha fatto conoscere persone speciali, colme di una disponibilità e gentilezza ormai rare da incontrare». Il taglio del nastro, che ha dato il via alla festa di inaugurazione, ha visto partecipi molti dei piccoli alunni dell’Asilo, accompagnati dai loro genitori, oltre alle varie autorità, a cominciare dall’Amministrazione comunale rappresentata dal vicesindaco Riccardo Boasso, insieme ad alcuni membri della Giunta, da alcuni sindaci del territorio. La festa è stata accompagnata dalla musica della “Cappella dei 111” ovvero dal duo formato da Attilio Ferrua e dal piccolo, formidabile, Riccardo Mercenati. Lunedì, invece, c’è stato il “battesimo del fuoco” dei locali, con l’entrata dei bambini nella nuova sede provvisoria.

Santa Lucia Villanova Mondovì

Il Santuario di Santa Lucia a Villanova Mondovì riapre i battenti

Il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì si staglia dal XVI secolo sul versante del Monte Calvario (o Momburgo) dominando la Valle Ellero ed è erede di un’antica devozione popolare, ancora oggi viva...

La maxi-truffa dei libretti della Coop: «Sono una ladra, devo andare in galera»

Erano più di due milioni gli euro “prelevati” nell’arco di cinque anni dalle casse del Prestito Sociale Coop tra Mondovì e Cairo Montenotte. La somma, sottratta dai libretti di ben 105 soci risparmiatori, è...

Georg Riedel, il maestro dei calici di cristallo, ospite da “Lele” a Murazzano

Gradita visita in Alta Langa. Nei giorni scorsi, Murazzano ha ospitato Georg Josef Riedel, il maestro austriaco dei bicchieri di cristallo, che si è anche fermato per il pranzo alla storica trattoria "Da Lele",...

Ipotesi Giunta Cirio-bis, due assessori per la Granda: Bongioanni all’Agricoltura, Gallo alla Montagna

Una notte "di lavoro" e la Giunta del Cirio bis ha fatto un passo avanti. E la provincia di Cuneo ci guadagna due assessori, il doppio del "previsto". Andando a soddisfare gli appetiti delle...

Bidoni da svuotare a Carassone: dopo la segnalazione de “L’Unione”, subito ripuliti

«E da dicembre 2023 che nessuno svuota più i bidoni dei giardinetti siti in via G.B. Ressia a Carassone I bambini/ragazzini giocano a rompere le bottiglie di vetro e tirarle nel prato sottostante. Ma...

A Mondovì a luglio e agosto attivo il servizio di “Scuola Materna estiva”

Anche per il 2024 il Comune di Mondovì attiverà la Scuola Materna estiva, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze delle famiglie con genitori entrambi lavoratori, assicurando così un accompagnamento educativo-assistenziale durante il periodo delle...