Fratelli d’Italia: «Col 23,4% siamo il primo partito a Mondovì»

Fratelli d'Italia non ci sta all'analisi politica: «Non c’è nessun “caso” Mondovì - afferma Rocco Pulitanò -. I numeri sono numeri. Il successo riportato dalla Lista Civica Cirio Presidente è sicuramente un dato positivo per la coalizione di centrodestra in Regione, ma i dati non possono essere travisati. Fratelli d’Italia è il primo partito a Mondovì, con 1.834 voti pari al 23,36%, e stacca nettamente la Lista Cirio Presidente ferma a 1.479 voti e il 18,84 di percentuale. Le 598 preferenze riportate oggi a Mondovì dal capolista FdI Paolo Bongioanni sono un luminoso dato di fatto e testimoniano la crescita del partito di Giorgia Meloni che triplica i propri consensi, visto che alle elezioni del 2019 aveva riportato 556 voti pari al 6.30%. È un chiaro riconoscimento da parte degli elettori all’impegno di chi in questi cinque anni ha compiuto un grande lavoro sul territorio, come il collega consigliere della Lista Civica monregalese Enrico Rosso che ci ha appoggiati, e a una proposta politica chiara che i nostri concittadini hanno voluto premiare». Pulitanò e Rosso esprimono infine il loro ringraziamento per il risultato raggiunto: «Un sincero grazie ai cittadini e a tutti coloro che hanno collaborato con noi e ci hanno dato una mano rispondendo al nostro appello per le elezioni Europee e per le Regionali, permettendo di portare Fratelli d’Italia a Mondovì a numeri senza precedenti. Sappiamo di poter continuare a contare su di loro anche d’ora in poi, con una nuova legislatura davanti e tanti obiettivi cui lavorare insieme».

ndr: guardando ai numeri, la differenza si vede rapportando il dato di FDI europeo a quello regionale: in provincia di Cuneo alle elezioni elezioni Europee Fratelli d'Italia è al 34,71%, mentre alle Regionali (dove è presenta la Lista Civica per Cirio) si assesta al 21,93%.

Santa Lucia Villanova Mondovì

Il Santuario di Santa Lucia a Villanova Mondovì riapre i battenti

Il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì si staglia dal XVI secolo sul versante del Monte Calvario (o Momburgo) dominando la Valle Ellero ed è erede di un’antica devozione popolare, ancora oggi viva...

Villanova. Venerdì sera il gran finale del Palio dei Rioni 2024: chi sarà il...

Si è conclusa ieri sera la parte agonistica del Palio dei Rioni di Villanova, che ha visto le dodici frazioni sfidarsi in un percorso con la pallina, il cui obiettivo era comporre il maggior...

Crollo “Gmi”: in liquidazione l’azienda che gestiva numerose mense scolastiche

Brutta tegola, in questi giorni, per numerosi Comuni del Cuneese e non solo, alle prese con il crollo della “Gmi Servizi Srl”, importante azienda della ristorazione con sede operativa ad Ivrea, che gestiva le...

Quirico e Canapini chiudono “Funamboli”: speranza e guerra, sabato al “Caffè sociale”

Stanno per volgere al termine gli appuntamenti del Festival Funamboli – Parole in equilibrio, organizzato dall’Associazione culturale "Gli Spigolatori" di Mondovì. La tematica dell’edizione 2024 è “Osare la speranza” e nella seconda metà di...
nasce fondazione ospedali mondovì ceva

Comuni, medici e aziende si uniscono: «Nasce la Fondazione per gli Ospedali di Mondovì...

L'atto costitutivo sta per arrivare sul tavolo del notaio. E ci sono firme importanti che hanno contribuito a questo risultato: non solo quelle dei Comuni di Mondovì e Ceva, non solo quella della Diocesi,...

A Mondovì a luglio e agosto attivo il servizio di “Scuola Materna estiva”

Anche per il 2024 il Comune di Mondovì attiverà la Scuola Materna estiva, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze delle famiglie con genitori entrambi lavoratori, assicurando così un accompagnamento educativo-assistenziale durante il periodo delle...