Roccaforte. La grande festa alpina con il raduno sezionale

Sabato 15 e domenica 16 giugno, la Sezione A.N.A. di Mondovì festeggerà a Roccaforte M.vì il tradizionale Raduno Sezionale, momento di incontro e di amicizia tra gli Alpini e simpatizzanti dei 52 Gruppi che compongono la Sezione ANA monregalese dislocati in 37 Comuni della provincia, a partire dal Gruppo alpino di San Bartolomeo di Chiusa Pesio fino ai Gruppi di Levice e Castelletto Uzzone ai confini della Valle Bormida e della Valle Uzzone.
Le celebrazioni inizieranno nella mattinata di sabato 15 giugno con “Camminare con gli Alpini”, una camminata organizzata in collaborazione con il CAI di Mondovì e l’Associazione “Gli Spigolatori”. La camminata partirà dalla frazione Norea, proseguirà verso Prea, per poi scendere a Rastello, risalire a Baracco e ritornare a Norea. Ritrovo ore 9.45 a Norea, pranzo al sacco. Nelle soste presso le borgate ci saranno momenti di riflessione legati alla storia e alle tradizioni locali.
Nel pomeriggio dalle 15.30 ci sarà la possibilità di una visita gratuita all’Istituto idrotermale di Lurisia, mentre alle ore 16.30, nel capoluogo avverrà l’inaugurazione della mostra sui cimeli Alpini nelle sale allestite in via IV Novembre (vicino al palazzo comunale) organizzata dalla Associazione culturale RA.RO. (Radici Roccaforte).
In serata alle 21 presso il “Palaterme” di Lurisia verrà riproposto, a cura del Coro Sezionale dell’A.N.A. di Mondovì con la partecipazione della Fanfara Alpina monregalese, lo spettacolo “La Grande Guerra”.

Domenica 16 giugno, la grande festa inizierà alle ore 8,30 con il ritrovo e l’ammassamento dei partecipanti in piazza A.N.A., la piazza dedicata dieci anni fa alla Associazione Nazionale Alpini, prima e unica in Italia, e la tipica e tradizionale colazione alpina. Alle ore 9,45 l’inizio della cerimonia che come di consueto si aprirà con l’Alzabandiera a cui farà seguito il saluto delle Autorità civili e militari presenti, il passaggio della “Stecca” al Gruppo Alpini di Villanova M.vì a cui competerà l’onere e l’onore di organizzare la festa sezionale nel 2025. Alle 10,30 la Messa al campo, concelebrata da don Federico Suria e dal gen. mons. Dionigi Dho cappellano militare. A seguire gli Alpini e i partecipanti sfileranno per le vie del paese accompagnati dalle note della Fanfara fino a raggiungere il Monumento ai Caduti dove sarà deposta una corona d’alloro in ricordo di tutti i Caduti di tutte le guerre.

Alla manifestazione è confermata la presenza del Reparto Salmerie della Sezione A.N.A. di Mondovì al completo, composto da sei muli, accuditi nella scuderia di Crava, accompagnati da 18 Alpini “serventi” con al fianco il veterinario e due maniscalchi, vero Museo itinerante della storia degli Alpini, sempre più richiesto e apprezzato nelle parate e nelle sfilate alpine. Il Gruppo dispone di equipaggiamento costituito da pezzi originali: i basti e il someggiato risalgono alla prima guerra mondiale mentre la bocca da fuoco è stata realizzata in legno con le fattezze originali e trasporta sempre nelle sfilate un mazzo di fiori a simboleggiare e a trasmettere il messaggio di pace degli Alpini. Sarà presente anche il Gruppo storico “Asfao” nato nel 2013 a Peveragno, Associazione che si occupa dello studio delle fortificazioni alpine occidentali, con le loro uniformi dell’epoca.

Prossimi appuntamenti per gli Alpini monregalesi, domenica 23 giugno a San Michele M.vì con la camminata con i muli del Reparto Salmerie con partenza dal capoluogo fino alla cappella di San Giovanni su un percorso panoramico di circa 2,5 km al termine del quale sarà celebrata la funzione religiosa e a seguire il rancio alpino, poi domenica 30 giugno grande festa a Prunetto per il Raduno dei Gruppi alpini di Levice, Gorzegno, Cortemilia, Castelletto Uzzone, Perletto e appunto Prunetto con visita all’omonimo castello sede del Museo del mulo. Infine il grande raduno degli Alpini di Piemonte, Liguria, Val d’Aosta e Francia che si terrà a Omegna domenica 22 settembre in occasione del centenario della locale Sezione alpina.

santa lucia visite villanova

Al Santuario di Santa Lucia di Villanova M.vì continua il successo delle visite guidate

Domenica 7 luglio il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì sarà aperto al pubblico con visite guidate al pomeriggio (dalle ore 14.30 alle 17 con servizio navetta). La riapertura durante le prime domeniche...

L’amministrazione provinciale ha incontrato il nuovo sindaco di Piozzo e gli assessori

Il presidente della Provincia di Cuneo Luca Robaldo e il consigliere provinciale Pietro Danna sono stati a Piozzo per un incontro con il nuovo sindaco Lasagna e con gli assessori comunali Sandro Scotto e...

Da Mondovì al concerto-evento di Taylor Swift: «Esperienza straordinaria: 48 canzoni, un show unico»

«Credo di poter affermare di aver vissuto una delle esperienze più sconvolgenti e coinvolgenti della mia vita. È un tuffo in un’introspezione non indifferente da cui non ne puoi uscire se non plasmato. È...

Garessio, capriolo rimane bloccato nel recinto: liberato da Vigili del fuoco e Forestali

In mattinata i Vigili del fuoco volontari di Garessio sono intervenuti all'interno del Comune, per il recupero di un capriolo in collaborazione con i Nuclei Carabinieri Forestali di Ormea e Ceva. L’animale era rimasto...

San Michele: nel weekend il tributo a Nini Rosso: due concerti e il concorso

(a.br.) - Con grande entusiasmo, la Fondazione Fossano Musica e il Comune di San Michele Mondovì annunciano il prestigioso Festival “Le melodie di Nini Rosso, un omaggio musicale”, tributo dedicato al celebre trombettista, che...
Mondovicino Shopping Peter Pan

A Mondovicino giochi e animazioni per i bimbi a tema Peter Pan

Tra i 1º e il 14 luglio Mondovicino Shopping Center & Retail Park propone il laboratorio “L’isola che non c’è” con giochi e animazioni a tema per i più piccoli. Presso piazza Roccia (ove...